I dubbi amletici di Pavel Nedved | JMania

I dubbi amletici di Pavel Nedved

A due mesi dal ritiro ufficiale Pavel Nedved riappare in pubblico ed esprime dubbi sul suo futuro. I contatti con Ferrara e l’establishment bianconero sono costanti, ma da qualche giorno il ceko ha ricominciato a correre e ad allenarsi con una squadra dilettantistica del suo Paese. Stare due mesi senza corsa è stata davvero una …

Pavel NedvedA due mesi dal ritiro ufficiale Pavel Nedved riappare in pubblico ed esprime dubbi sul suo futuro. I contatti con Ferrara e l’establishment bianconero sono costanti, ma da qualche giorno il ceko ha ricominciato a correre e ad allenarsi con una squadra dilettantistica del suo Paese. Stare due mesi senza corsa è stata davvero una brutta esperienza per il guerriero che, a questo punto, è sempre più convinto a tentare, almeno per un anno, l’avventura americana.
“Avevo bisogno di una vacanza ma adesso, dopo due mesi, comincio a essere spaventato del futuro senza calcio. Mi sto allenando con lo Skalma, un club amatoriale. E’ impossibile non pensare al calcio per me. Il futuro? A me e alla mia famiglia piacerebbe un’esperienza in America”
“La Juve? Ora c’è Ferrara: ha provato a convincermi a tornare, mi ha detto che si aspetta di vedermi a Torino il 20 agosto”.
A chi gli chiede se, una volta alenato possa anche tornare in nazionale, Pavel risponde: “Ho parlato con Ivan Hasek e gli ho promesso che farò un pensiero. Prima però dovrò cominciare a giocare da qualche parte”

5 commenti

  1. per numero 7: non tornerà in nazionale…

  2. alla fine andrà in America, farà almeno un paio di stagioni e tornerà in nazionale.

  3. Io spero vivamente che Pavel entri nello staff bianconero,anche se nutro ancora qualche speranza che possa continuare a giocare.
    Sarebbe un sogno poterlo vedere ancora nel nostro centrocampo, con la vendita di Zanetti ci sarebbe un posto per lui, chissà se la dirigenza non volendo spendere altri soldi non si ravveda e gli offra ancora un contratto.
    Sognare non costa niente……

  4. I giocatori non sono eterni..se non è oggi sara’ domani,ma ormai la sua carriera è finita.
    Cmq resta un grande!

    forza pavel

  5. pavel torna con noi..puoi fare benissimo la riserva…in un centrocampo a tre..per un altro anno…
    giocare è nel tuo dna..
    o vai in america a prendere i dollari..

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi