Juventus - Lazio 4-1 | Highlights Serie A | Video gol

Highlights Serie A Juventus – Lazio 4-1: commento, tabellino e video gol

Highlights Serie A Juventus – Lazio 4-1: commento, tabellino e video gol

La Juventus surclassa la Lazio di Petkovic con un secco 4-1: prima la doppietta di Arturo Vidal, poi i gol di Mirko Vucinic e Carlos Tevez


Non c’è storia, la Juventus batte nuovamente la Lazio, questa volta per 4-1 e vola in vetta alla classifica provvisoria di serie A assieme al Napoli. Tutto molto facile per gli uomini di Conte che si trovano di fronte per l’ennesima volta una Lazio di Petkovic molto rinunciataria. La Juventus comincia subito a martellare e al 13’ vanno subito in gol: assist pregevole di Pogba per Vidal che di esterno destro beffa Marchetti. Al 26’ il copione si ripete, ma stavolta l’assist è di Bonucci per il centrocampista cileno, che con un interno sinistro mette ancora in gol. La Juve si rilassa un po’ e su una conclusione di Hernanes, Klose anticipa Chiellini e accorcia le distanze al 27’. Nella ripresa la musica non cambia: dopo soli tre minuti, ancora un lancio di Bonucci imbecca Mirko Vucinic (fin qui evanescente), che con un tocco morbido sigla il 3-1. Il 4-1 porta la firma di Carlos Tevez, che va in rete all’81 eguagliando il record di Roberto Baggio: tre gol nelle prime tre partite ufficiali con la maglia della Juventus.

Juventus 4-1 Lazio | Il tabellino

Marcatori: Vidal 13′,26′, Klose 27′, Vucinic 48′, Tevez 81′

JUVENTUS (3-5-2) – Buffon; Barzagli (Ogbonna), Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner (Isla) , Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Tevez, Vucinic (Quagliarella). Allenatore: Conte. A disposizione: Storari, Pepe, Caceres, Peluso, De Ceglie, Motta, Padoin, Giovinco, Llorente.

LAZIO (4-4-1-1) – Marchetti; Cavanda (Floccari), Novaretti, Cana, Radu; Gonzalez, Biglia (Ledesma), Hernanes, Lulic; Candreva; Klose (Ederson). Allenatore: Petkovic. A disposizione: Bizzarri, Strakosha, Biava, Dias, Vinicius, Pereirinha, Onazi, Keita, Rozzi.

Ammoniti: Bonucci

Espulsi: Hernanes

ARBITRO: Paolo Tagliavento (sez. Terni)

ASSISTENTI: Tonolini, Padovan

IV UOMO: Di Fiore

ADD: Rizzoli, Rocchi

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

12 commenti

  1. @Marduk65 e @Magic66,
    anch’io sono strafelice per queste vittorie, ci mancherebbe altro, però ribadisco che è meglio non esaltarci troppo in assoluto, perchè questo è un campionato ancora più difficile dello scorso anno. I risultati di ieri lo confermano: una marea di goal fatti stanno a significare che molte squadre di prima fascia si sono rinforzate soprattutto in attacco, producendo una facilità di finalizzazione al goal pari a quella di questa Juve. Come dice Conte, guai a perdere concentrazione perchè quì si rischia tanto. Un abbraccio a tutti i fratelli bianconeri.
    Un caloroso

  2. @lucio5325…..secondo me non c’e’ bisogno di attutire nulla ma di essere realisti….. quando si vince cosi’ e si gioca un calcio come pochi in europa (a prop ho visto il calcio “medioevale” dello united contro il liv, sembrava piu’ una partita a chi sbaglia di piu’, inguardabile a livello di gioco) e’ giusto dirlo ed esserne orgogliosi e contenti, poi, come dici tu, incontreremo squadre migliori della Lazio, e probabilmente capitera’ di fare qualche partita non all’altezza, ma perche’ sottolinearlo oggi???….. non possiamo goderci o soffrire partita per partita??…ogni gara e’ una storia a se’…..ma qui’ c’e’ sempre qualcuno, che vede o vuole vedere il marcio anche quando non c’e’, e non riesce a godere nemmeno quando si vince 4 a 1 e soprattutto giocando un calcio che solo il bayern, il barca, e poche altre in europa possono proporre….. oggi dobbiamo dire grazie ragazzi e grazie antonio per un altra grande prestazione, condita da giocate di livello assoluto….insomma, personalmente veder giocare la juve di Conte e’ una pura goduria, al di la’ del mero risultato…..un saluto a te e forza juve

  3. xlucio5325
    per carità, nessuno è contro le discussioni, a patto, però che abbiano un minimo di costruttività.
    Ognuno ha le sue rispettabilissime idee, anche perchè, spesso, io guardando una partita vedo delle cose e, nell’emotività del momento, me ne perdo altre che altri magari notano; quello che personalmente non sopporto è l’esagerazione “talebana” delle critiche, che spesso sono talmente astiose ed esasperate da suggerire che siano per lo più figlie di pregiudizi, ed i pregiudizi non sono mai una cosa buona, secondo me.
    Trovo poi assurde le critiche feroci e senza scampo verso tutto e tutti che si leggono in alcuni commenti su delle presunte notizie di calciomercato che il più delle volte sono semplici voci inventate di sana pianta (i giornali cercano di vendere quante più copie possibili in un periodo in cui non si gioca, per cui cercano sempre di mettere su la notiziola “pruriginosa”).
    Insomma, per quanto mi riguarda sono assolutamente favorevole allo scambio costruttivo di opinioni, ma fermamente contrario ai commenti che esprimono solo astio e distruttività.
    P.S.: io per natura non sono uno “dall’ottimismo esagerato” e credo che comunque il percorso verso il terzo scudetto non sarà assolutamente in discesa; però credo che siano più le altre a dover attendere la verifica dello scontro diretto per avere un’idea della loro forza, perchè comunque noi aggiungendo Tevez (soprattutto), Ogbonna e Llorente ad una squadra già fortissima che oggettivamente ha dominato gli ultimi 2 anni, nel gioco oltre che nella classifica, quanto meno saremo certamente lì a lottare fino alla fine, mentre le altre hanno chi ceduto i loro pezzi pregiati per fare mercato (napoli, fiorentina e roma), chi fatto un mercato decisamente di secondo piano (le milanesi).
    Un abbraccio e FORZA JUVE!!!

  4. Mah, Buffon non sa più trattenere il pallone, per questo la lazio tirava da lontano e basta.

  5. Posso dire qualcosa che attutisca un pò quest’aria di ottimismo esagerato che circola nei nostri blog? Non me ne vogliano i vari Marduk66 e altri, ma le discussioni servono anche a questo. Vi immaginate se fossimo tutti quì a dire …”ma come siamo bravi, ma come siamo forti”…fino a che verrà il momento (perchè purtroppo verrà..) che incontrando qualche squadra di livello un pò più alto, emergeranno le prime difficoltà. La discussione è un modo anche per confrontarci, senza nessuna intenzione di identificarci nel super esperto di tecnica e di tattica di turno e senza voler emettere sentenze di condanna. Ieri sera per esempio, come ha fatto notare anche @BRUNO, ci sono state alcune situazioni (vedi tiri da fuori area insidiosi) che su li avessimo concessi a squadre tipo Real , Barcellona, Bayern ecc.. avremmo rischiato qualcosina di peggio. Attendo la Juve al confronto con Fiorentina, Napoli, Roma, Inter e Milan. Solo allora potremo valutare se il nostro percorso verso il terzo scudetto consecutivo sarà in discesa o avremo da soffrire. Per adesso godiamoci comunque questi momenti di gloria meritata e qualche soddisfazione per avere la consapevolezza di aver trovato forse il cannoniere che cercavamo…..

  6. Juve, macchina quasi perfetta! Con la condizione al top aumenterà anche l’aggressività, indispensabile in Europa. Per ora va bene così, grande attenzione e gestione della palla e del gioco a piacimento. Attenzione ai tiri dalla distanza, ieri sera ne abbiamo concessi troppi e in uno di questi, da distanza notevole, Gigi ha un po’ peccato concedendo il gol alla Lazio.Tevez subito inserito in un’ambiente, quello Juve, unico nel suo genere e quindi ideale per un giocatore che, sfiduciato, voleva abbandonare il calcio! Q

  7. Se la polemica di Conte ha avuto questo effetto, ben vengano queste conferenze ….. grande juve, a tratti puro e sublime calcio spettacolo…. Carlitos uno spettacolo, gol, traversa, dribbling e tantissimo movimento…. Bonucci alla krol e vidal 2 gol in scioltezza…..Pogba che si muove con grande confidenza….bravo pure Vucinic con quel tocco che di fatto chiude il match …. ed infine un grazie al nostro top-coach per un altra grande prova della squadra….. sempre forza juve

  8. @mino…..dove sei??….su forza dicci qualcosa!!….oppure ieri notte hai dormito malissimo con 4 sberle sullo stomaco??…. aspetta e spera…. sempre FORZA JUVE

  9. Ho visto e rivisto più volte il gol di Tevez… Ebbene signori, un gol così tutti gli altri attaccanti della rosa (Matri compreso)se lo sognavano!!! L’ultimo in grado di fare gol così è stato Del Piero, quindi benvenuto Tevez! Forse non sarà prolifico come un Cavani ma è senz’altro un fuoriclasse! Se il buongiorno si vede dal mattino… Se potessimo prendere Coentrao avremmo fatto un mercato da 10 e lode… Anch’io in passato ho criticato Marotta (e a volte l’ho elogiato), ma spesso le critiche e i commenti vengono generati da clamori giornalistici che, per fortuna, in seguito si rivelano infondati. A noi tifosi, dopo tutto, dovrebbe importare soltanto di vedere la nostra squadra giocare bene e vincere… tutto il resto è fuffa!

  10. Avete visto, con MATRI contro la LAZIO abbiamo vinto 4-0, senza di lui abbiamo vinto 4-1, è proprio vero, ci siamo indeboliti.

  11. @marduk65
    stai tranquillo che stasera non dirà niente nessuno, domani alla prima notizia un po così tutti si scatenano, è vero una cosa, che è uno schifo come certi tifosi non sanno fare altro che lamentarsi, questi non si meritano questa JUVE, a loro andava ad-ok quella del post falsopoli.

  12. …non lo so, dirigenza di m…a; Tevez è palesemente bollito ed in sovrappeso; anatema e peste colga quei grandissimi inetti ed incompetenti di Marotta ed Andrea Agnelli; Conte non si doveva permettere di dire quello che ha detto e se ne deve andare; su dai dove sono i tafazzi incalliti stasera che abbiamo fatto così schifo da dare solo 4 misere pappine (+ una traversa clamorosa) alla Lazio per la seconda volta in 15 giorni? coraggio su, questa Juve è uno schifo immane, che aspettate a postare tutto il vs sdegno?
    E quel Bonucci che butta sempre via la palla con quei lanci inutili? eh non lo so, che schifo immenso, solo 4 gol; a una squadretta come la Lazio, poi, mica a quello squadrone megagalattico del Chievo. 😉

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi