Inter - Juventus | Highlights Serie A | Video gol Icardi e Vidal

Highlights Serie A, Inter – Juventus 1-1: tabellino, commento e video gol

Highlights Serie A, Inter – Juventus 1-1: tabellino, commento e video gol

Finisce 1-1 il derby d’Italia Inter – Juventus: al gol nerazzurro di Icardi al 73′ risponde Vidal dopo neanche due minuti

FC Internazionale Milano v Juventus - Serie AFinisce 1-1 il derby d’Italia tra Inter e Juventus. Nella gara valida per la terza giornata di andata di Serie A, bianconeri e nerazzurri si equivalgono nel risultato, ma non nella sostanza. La Juve di Antonio Conte crea molto di più, mentre l’Inter di Mazzarri si arrocca in difesa e prova le ripartenze. I bianconeri, però, hanno più di un elemento non in palla: Pirlo è irriconoscibile (nonostante due buoni assist perde troppi palloni pericolosi), Vucinic troppo lento e lezioso. Al solito sono Tevez e Vidal a suonare la carica per i bianconeri, che non riescono quasi mai a cambiare marcia per mettere alle corde un’Inter tutt’altro che aggressiva. Beffa nella beffa al 73’ è l’Inter ad andare in vantaggio con Alvarez che sfrutta una dormita di Chiellini per rubare palla e servire Icardi che, come da tradizione contro la Juventus, insacca al primo tiro. Passa solo un minuto e mezzo e i bianconeri pareggiano con Vidal, che raccoglie un assist di Asamoah dalla sinistra. La Juventus avrebbe da lì a poco anche la palla del KO, ma Isla spreca incredibilmente da pochi passi.

Inter – Juventus | Il tabellino

Marcatori: 28′ st Icardi, 30′ st Vidal

Inter: Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Cambiasso, Taider (23′ st Icardi), Nagatomo; Alvarez (35′ st Kovacic); Palacio;
A disposizione: Castellazzi, Carrizo, Andreolli, Belfodil, Kuzmanovic, Wallace, Milito, Samuel, Pereira, Rolando;
Allenatore: Walter Mazzarri

Juventus: Buffon; Chiellini, Barzagli Bonucci; Asamoah, Pogba, Pirlo (42′ st Padoin), Vidal, Lichsteiner (1′ st Isla); Vucinic (27′ st Quagliarella), Tevez;
A disposizione: Storari, Citti, Ogbonna, De Ceglie, Giovinco, Peluso, Llorente, Motta, Padoin;
Allenatore: Antonio Conte

Arbitro: Orsato (Schio). Assistenti: Di Liberatore e Cariolato. Quarto uomo: Nicoletti. Assistenti addizionali: Banti e Damato

Note. Ammoniti: 15′ Campagnaro, 17′ Lichsteiner, 16′ st Vidal, 17′ st Ranocchia. Recupero: pt 0, st 2. Spettatori: 79.343

Inter – Juventus | Video gol Icardi e Vidal

Inter – Juventus | Video con commento di Claudio Zuliani


Inter Juventus 1 – 1 Claudio Zuliani di Superflyvideomaker

Inter – Juventus | Le foto della partita

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

10 commenti

  1. Purtroppo per questioni di copyright non si può andare molto più in là, fanno richieste danni che non ti dico…

  2. @redazione….. avrei un suggerimento da condividere….non si potrebbe avere una sintesi piu’ “corposa” della partita?… un video con i soli gol, specialmente per chi non ha visto il match, sono poca cosa…..un video un po’ piu’ completo con le azioni piu’ belle e importanti sarebbe molto piu’ godibile e diventerebbe anche uno spunto per ulteriori commenti….. sempre forza juve

  3. @Lorenzo, la mia non era assolutamente una critica al tuo commento, ho il massimo rispetto per i commenti dei FRATELLI JUVENTINI, specialmente quando sono appropriati ed equilibrati come il tuo. Ma è proprio, a mio avviso, l’inizio un po’ così…diciamo impegnativo, stranamente impegnativo aggiungo io, che forse ha indotto ANTONIO a “usare” i cosiddetti “sicuri”. Certo avrebbe potuto usare Llorente, Giovinco ma ricordiamo le sue parole: non metto Llorente per far contenti i giornalisti! Lui conosce i suoi “soldati” e di lui dobbiamo fidarci. Fooooooooooooooooooooooorza mitica magica Juveeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  4. @bruno
    nessuno dice che questa JUVE è scarsa, non lo mai detto e non lo dirò mai,quello che ho detto io e che CONTE si fissa sempre con gli stessi 11 e questo è un grosso limite e la dimostrazione c’è la data ieri che a messo VUCINIC mezzo infortunato e senza allenamento, quando hai in rosa LLORENTE, QUALIARELLA E GIOVINCO un giocatore che ha voluto lui a tutti costi (basta guardare quanto la fatto pagare), sul NAPOLI sono d’accordo pienamente con te. Comunque sempre forza JUVE

  5. Ma un’inizio di campionato complicato no? Abbiamo incontrato 2 volte la Lazio, asfaltata di brutto, vinto con la Samp in trasferta una partita difficile anche per tradizione, e incontrato l’inter a S. SIRO in una partita storicamente ostica dopo che 10 giocatori Juve sono stati impegnati nelle nazionali, con tanto di trasferte per gli stranieri. Il Napoli ha incontrato 3 squadre che lotteranno per non retrocedere e già si sprecano gli elogi. Calma e gesso, quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare e noi lo siamo, Foooooooooooooorza Juveeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  6. @ARTHUR AVENUE: probabilmente non giocherà manco un minuto in Coppa, così sarà più vendibile 🙂 🙂

    Scherzi a parte, Tevez a me stà piacendo, fa tutto, arretra e dialoga coi compagni, protegge palla, gioca bene spalle alla porta, ma và anche al tiro, si propone in area: in sintesi è completo. Ha giocato male Vucinic, ma ha l’attenuante dell’infortunio.
    Purtroppo per Conte avere una rosa di 11 uomini o di 25 è esattamente la stessa cosa (anche i cambi all’80° ne sono una riprova): spero che almeno quest’anno sia un pò più elastico con le sue idee, è ancora presto x criticare…

  7. Cosa ha fatto di così grave Llorente quando gli si preferisce un Vucinic svogliato, immobile e pure mezzo infortunato? Qualsiasi altro, messo fin dall’inizio avrebbe fatto meglio. Ma Conte è Conte e ogni cosa fà va approvato poichè lui è un genio della panchinae ha vinto due scudetti. Francamente il suo ostinarsi sui soliti 11 non lo capisco. Come comincio a capire poco il suo modulo di gioco, dove gli attaccanti vengono messi raramente in condizioni di tirare a rete. Sotto questo aspetto il gioco di Prandelli è sicuramente più interessante. Poi anche ieri sera il solito problema dei cambi fatti sempre in ritardo e schemi ormai da cambiare. Lo stesso Sacchi nell’intervusta del dopo partita glielo ha fatto capire non troppo tra le righe: in Europa non c’è nessuno che gioca con 3 in difesa, e basta che trovi una squadra minimamente offensiva, sono cavoli amari. Isla anche ieri sera ha confermato certi suoi limiti. Se penso che pure il CT della Spagna l’ha lodato dopo la partita col Cile, allora forse mi viene il sospetto che anche in questo caso il minor rendimento di un giocatore sia dovuto alla sua posizione fuori ruolo e in un modulo non adatto a lui. Pirlo in declino: almeno tre palloni persi quando si intestardiva a dribblarne 4 per volta o quando si addormentava col pallone tra i piedi.Per poco poteva essere causa di un goal avversario se la difesa non ci metteva una pezza. Chiellini-piedi di marmo dovrebbe alla mala parata tirare il pallone in tribuna (cosa che gli potrebbe riuscire anche bene…) e non tentare il bribbling….Insomma, a me sembra che a parte Vidal-Pogba(anche se ieri sera non ha brillato)-Tevez ci sia veramente poco. Da Juventino sono preoccupato per martedi sera e per il futuro di questo campionato. Come avevo già scritto è dal confronto con le altre pretendenti alla vittoria finale che si valuterà quasta squadra. E intanto il Napoli con la sua corazzata in attacco, vola….

  8. L impegno e come sempre encomiabile….ma in attacco se non nasce una genialata soffriamo….manca un vero killer d area….ovvero , ma e un tentativo di capire, uno MAI VISTO potremmo averlo in casa, chissa……MAGARI LO FANNO GIOCARE CON IL CPH , in coppa , cosi se poi vogliamo disfarcene come si potrebbe pensare , varra ancora meno non potendo essere impiegato in Coppa.. o sbaglio ?????

  9. Lorenzo, io penso che bravi come Conte ce ne siano davvero pochi in giro x l’Europa ma concordo totalmente con te! In questo mi ricorda Capello mentre Lippi si sbizzarriva di più (a volte esagerava – tipo Montero terzio a Manchester col Milan)…comunque sempre FORZA JUVE

  10. Noi abbiamo un grande allenatore però come tutti ha qualche punto debole: uno è che si fissa sempre con gli stessi giocatori e l’altro è che per fare una sostituzione deve aspettare la fine delle partite magari pretendendo da chi entra più di quello che ha sostituito, VUCINIC non doveva neanche entrare invece era titolare. Va bene anche il pareggio però queste sono le cose che a me non mi piacciono. Comunque sempre forza JUVE

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi