Highlights Serie A Juventus - Parma 2-0: tabellino e video gol | JMania

Highlights Serie A Juventus – Parma 2-0: tabellino e video gol

Highlights Serie A Juventus – Parma 2-0: tabellino e video gol

La Juventus esordisce con il più classico dei punteggi, battendo tra le mura amiche il Parma per 2-0. Gli uomini di Conte diretti dalla panchina da Massimo Carrera, tengono il pallino del gioco sin dai primi minuti del primo tempo, ma nella prima frazione di gioco riescono a rendersi molto poco pericolosi (buoni alcuni spunti …

La Juventus esordisce con il più classico dei punteggi, battendo tra le mura amiche il Parma per 2-0. Gli uomini di Conte diretti dalla panchina da Massimo Carrera, tengono il pallino del gioco sin dai primi minuti del primo tempo, ma nella prima frazione di gioco riescono a rendersi molto poco pericolosi (buoni alcuni spunti di Vucinic), sbagliando anche un rigore con Vidal (giusta la decisioen dell’arbitro ma l’azione è viziata da un evidentissimo fuorigioco di Lichtsteiner). Nella ripresa i bianconeri alzano il ritmo e vanno in vantaggio proprio con il terzino svizzero imbeccato da un mostruoso Asamoah al 9′ minuto. Dopo cinque minuti il raddoppio di Pirlo su punizione, con il gol che pare abbia varcato interamente la linea (Mirante lo porta in un secondo tempo al di fuori della porta).

TABELLINO

Juventus(3-5-2): Storari; Bonucci, Marrone, Barzagli; Lichtsteiner (35′ st Padoin), Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Giovinco (43′ st De Ceglie), Vucinic (35′ st Matri). All. Carrera (Conte squalificato).

Parma (3-5-2): Mirante; Zaccardo, Paletta, Lucarelli; Rosi (37′ st Pellè), Valdes, Acquah (13′ st Belfodil), Parolo, Gobbi; Pabon (13 st Ninis), Biabiany. All. Donadoni.

Arbitro: Andrea Romeo

Marcatori: 9′ (2T) Lichsteiner 14′ (2T) Pirlo

Ammoniti: Mirante, Paletta, Lucarelli, Valdes, Acquah, Biabiany (P), Giovinco (J)

[youtube width=”540″ height=”370″]http://www.youtube.com/watch?v=VUyXPw3q2bM[/youtube] [youtube width=”540″ height=”370″]http://www.youtube.com/watch?v=V8aHy7udytM[/youtube] [youtube width=”540″ height=”370″]http://www.youtube.com/watch?v=VrYGe0-ILbc[/youtube]

13 commenti

  1. Marrone:dicevo qualche tempo fa che secondo me in futuro diventerà meglio di De Rossi,senza polemica stavolta,c’era qualcuno che mi diceva “ma dai non scherziamo ha fatto solo 3 presenze in A”…appunto questo è lo scandalo del calcio italico,e c’è chi lo voleva dare in prestito a “farsi le ossa”(non mi riferisco agli “scrittori” di questo blog)!
    Detto ciò,continuo la mia “lotta” contro il 3-5-2:andrò contro corrente da solo come un salmone che ha sbagliato stagione,ma questo modulo non è adatto a questa squadra.La Juventus ha la filosofia di gioco di un CARRARMATO ma è messa in campo come un PARACARRO.
    Il 3-5-2 è un modulo difensivo,fatto per il contropiede(vedi Napoli),praticamente in Europa(correggetemi se sbaglio)non ci gioca quasi nessuno o forse nessuno,non è adatto ad una squadra che fa il 60% e passa di possesso palla e quando la perde si espone a contropiedi con difesa schierata a 3 e non a 4.Ieri Storari c’ha messo una pezza perchè aveva a che fare con Belfodil,con gente come Gomez,Van Persie,Roneey la storia non so se andrà alla stessa maniera.In fase offensiva è un modulo troppo prevedibile:l’azione del gol è un azione personale di Asamoah,il secondo è stato da calcio da fermo,la Juventus inoltre pur facendo una grossa mole di gioco non è che sia stata così pericolosa.Con difese schierate(ovviamente con quel possesso palla che vuoi!)si fa tremendamente fatica.Questo modulo è buono per giocare con sqiuadre che ti sovrastano col possesso palla,infatti le partite migliori le abbiamo fatte l’anno scorso con la Roma.
    Secondo me per la rosa che c’è sarebbe meglio un 4-3-3,dà più sbocchi offensivi e c’è molta più scelta di uomini e più imprevedibilità.Con un attacco a due ci possono giocare Vucinic,Matri,Quaglia e Giovi,con un attacco a tre si aggiungerebbero Giak Isla Pepe,tra l’altro si potrebbe tamponare l’emergenza attacco che potrebbe essersi creata ieri con l’infortunio di Giovinco.Inoltre serve un attaccante tecnico,non come dice Carrera un attaccante di peso:se vogliono un attaccante di peso facciano mangiare Matri al McDonald’s mattina e sera.Ci vuole uno bravo nello stretto e nel dribbling,non,appunto,un paracarro.

    ps:vista la situazione forse non avremmo dovuto lasciare andare con così tanta leggerezza Gabbiadini e Immobile,soprattutto visto che la prospettiva Borriello ha grandi possibilità di realizzazione.Scusate per il poema.

  2. Juve molto “imballata” ha giocato sottoritmo per gran parte della gara, il Parma non ha fatto nulla o quasi, gli unici pericoli sono venuti da nostre sbavature difensive (Bonucci inguardabile e Storari da brividi) … ma non credo sia dei singoli che ci dobbiamo preoccupare, gli avversari mica sono tonti … ormai sanno come gioca la Juve e ci bloccano sul nascere, non a caso in questo precampionato/campionato l’unico che ha fatto sfracelli è Asamoah sulla fascia … la variabile impazzita, la novità nella squadra …

    La punta centrale forte fisicamente serve anche per dare la possibilità a Conte di cambiare un po’ il gioco … di testa non ne abbiamo presa una nè a centrocampo, nè tantomeno in attacco.
    Cmq 15/20 minuti di Juve sono stati sufficienti per il Parma e mi piace molto il fatto di voler controllare la partita sul 2-0 … non siamo ancora bravissimi in questo, ma molto meglio dell’anno scorso quando appena calavamo il ritmo ci schiacciavano.
    Che dire … buon inizio, buoni presupposti … questione top player gestita malissimo (non dire gatto finché non ce l’hai nel sacco) … cmq piuttosto che niente meglio Boriello, manderò giù il rospo, ma se serve alla Juve (e temo servirà) farò questo e altro.

  3. Al centro con Barzagli Marrone e chiellini siamo piu’ forti dell’anno scorso…..Marrone mi ha fatto una gran bella impressione, e da’ gia’ piu’ sicurezza di bonucci……asamoah e’ gia’ uno che fa’ la differenza….fantastico per qualita’ e quantita’……Giovinco in ritardo fisicamente…credo che stia soffrendo la preparazione fisica molto dura di conte, in piu’ l’ho visto nervoso e spaesato…ha bisogno chiaramente di tempo per integrarsi al meglio….a mio avviso, seba rimane un punto interrogativo in questa squadra…..onestamente non mi piace la coppia Vucinic Giovinco, troppo leggeri …. forza juve

  4. @Luke
    Bonucci a mio avviso non ha proprio il passo e neanche l’attenzione per fare l’esterno nella difesa a tre, può giocare solo come perno centrale, ma mi sa che perderà il posto anche li, vista la sicurezza del Marrone di queste prime uscite. Il problema adesso è un altro: si è fatto male Lucio che dovrà stare fuori 3-4 mesi, è tornato Chiellini, ma Caceres che tempi ha?sta fuori da più di un mese, perchè se deve stare ancora fuori molto tempo bisogna comprare un difensore. A meno che con il rientro di Isla non si decida di mettere Lich nei tre centrali.

  5. Primo tempo impallati, tremendamente impallati. A centrocmapo andavamo ai 2 all’ora e difatti abiamo abusato dei lanci, cosa inutile con Giovinco. Quindi ilprimo tempo è andato buttato così.
    Nel secondo tempo abbiamo messo palla a terra, Vidal e Marchisio si sono avviati e le azioni sono state più martellanti e veloci.
    Asamoah e Marrone i migliori. A Marchisio, primo tempo a parte, è mancato solo il gol. E l’avrebbe fatto se Vucinic non fosse stato così egoista.

    Giovinco, a parte il primo tempo in cui non c’erano palle giocabili, nel secondo tempo ha fatto scambi interessanti e un paio di buone sponde. Un po’ poco. Diamogli tempo che si capisca coi due incursori di centrocampo e soprattutto Vucinic. Già ieri con Mirko si sono viste dei fraseggi sullo stretto degni del Barça. Diamogli fiducia e quando il feeling sarà massimo, e si sarà sbloccato mentalmente, lì davanti ci si divertirà alla grande. Certo, da Seba mi sarei aspettato di più in quelle 2-3 palle nelle quali ha avuto l’occasione di partire con più spazo e puntare l’uomo. Al Parma l’avrebbe rischiato, probabilmente riuscendoci, con noi, per ovvi motivi, non è ancora così a suo agio e libero di provare certe giocate. Speriamo il mister lo capisca.

    Bonucci: ha fatto lo stesso errore identico sputato a quello contro il Napoli con Pandev, che ci è costato il gol. Se non la smette di andare con sufficienza su quelle palle laterali invece di spazzare in direzione Alpi, Conte plana dalla tribuna e lo scuoia vivo.

  6. Caro Elpotro vi aspetta un altro anno di rosicamenti

  7. Come l’anno scorso Bonucci stenta parecchio, ha pure commesso lo stesso errore fatto su Pandev in supercoppa. Che serve una punta già si sapeva, che Giovinco non è da juve pure, almeno secondo me; resta il fatto che con mezza difesa fuori (Buffon e Chiellini, visto che Lucio vale Bonucci per ora) non abbiamo rischiato un granchè, fino al 70′ il Parma non si è visto proprio, gran possesso. Siamo imballati, c’è modo di migliorare.

    Asamoah è una forza della natura!!! Grandi ragazzi!

  8. giovinco e’ un fuoriclasse,ma con evidenti limiti fisici. col parma trovava piu’ spazi davanti, con la juve difese piu’ ermetiche. ma sono convinto che appena trovera’ la condizione e l’intesa con vucinic, sara’ un godimento. detto questo e’ chiaro che davanti ci vorrebbe un centravanti di qualita’ e di ruolo che la butti dentro.per il resto una juve ancora al 60%, ma crescera’ e sara’ ancora la solita juve.

  9. La juve ha vinto, viva la juve, convinto un po meno. Sopratutto la molto formica poco atomica, mi lascia perplesso, ieri come oggi. Tra Jovetic e lui c’e’ un abisso. Lo ho detto e lo ripeto…condizionera’ negativamente tutta la stagione. Se non si fosse puntato su di lui avremmo un’altra squadra. Ne riparlamo.

  10. Palazzi: Beccati questo 2:0 !

  11. prevedo il solito campionato………..

  12. no tranquillo darà gol, solo quando sarà a favore della juventus……

  13. D’ora in avanti su ogni dubbio il giudice di porta darà gol, prevedo un campionato indimenticabile….

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi