Highlights Juventus-Everton 6-7 dcr: tabellino, cronaca e video gol | JMania

Highlights Juventus-Everton 6-7 dcr: tabellino, cronaca e video gol

Highlights Juventus-Everton 6-7 dcr: tabellino, cronaca e video gol

La Juventus viene sconfitta alla gara d’esordio della Guinness International Champions Cup: i bianconeri cedono all’Everton seppur solo ai calci di rigore. Gli uomini di Conte, scesi in campo con la seconda maglia, quella gialla, deludono soprattutto nella prima frazione di gioco, faticando molto a creare azioni degne di nota. Molto male il nuovo bomber …

La Juventus viene sconfitta alla gara d’esordio della Guinness International Champions Cup: i bianconeri cedono all’Everton seppur solo ai calci di rigore. Gli uomini di Conte, scesi in campo con la seconda maglia, quella gialla, deludono soprattutto nella prima frazione di gioco, faticando molto a creare azioni degne di nota. Molto male il nuovo bomber Fernando Llorente, che in 70 minuti giocati combina molto poco. Meglio di lui fa Tevez, seppur anch’egli abbia iniziato male. Dopo un gol annullato al 5’ per l’Everton, gli inglesi vanno in gol al 16’ con Mirallas, che sfrutta un bruttissimo errore di Luca Marrone. Nella ripresa è Llorente a mangiarsi il gol del pareggio, prima che venga sostituito e che Asamoah al 35’ metta a segno un super gol che porta in pari il risultato. Finiti i 90’ in parità si va direttamente ai rigori, dove a nulla serve la prima parata di Storari su Osman, poiché gli errori di Pirlo e Peluso dal dischetto vanificano tutto.

JUVENTUS-EVERTON 6-7 dcr (1-1 dopo 90’) – IL TABELLINO

RETI: Mirallas 16’ st, Asamoah 35’ st

Sequenza rigori: Osman parato, Matri gol, Barkley gol, Asamoah gol, Mirallas gol, Vucinic gol, Jagielka gol, Vidal gol, Oviedo gol, Pirlo fuori, Stones gol, Motta gol, Coleman gol, Peluso parato

JUVENTUS: Storari; Lichtsteiner, Ogbonna, Peluso; Isla (39’ st Motta), Vidal, Marrone (27’ st Pirlo), Asamoah, De Ceglie (27’ st Padoin); Tevez (39’ st Matri), Llorente (27’ st Vucinic)

A disposizione: Rubinho, Chiellini, Caceres, Marchisio, Rossi, Bonucci, Quagliarella, Buchel, Untersee

Allenatore: Conte

EVERTON: Howard; Stones, Jagielka, Distin; Coleman, Gibson (18’ st Osman), Fellaini, Baines (18’ st Oviedo); Pienaar, Anichebe (43’ st Barkley), Mirallas

A disposizione: Robles, Hibbert, Jelavic, Deulofeu, Naismith

Allenatore: Martinez

ARBITRO: SalazarASSISTENTI: Rottersman, Jallow

QUARTO UFFICIALE: Mariscal

AMMONITI: 41’ pt Peluso, 39’ st Ogbonna

Alle 5 ora italiana di domattina, la Juventus debutterà nella Guinnes International Champions Cup contro l’Everton. In California saranno le ore 20 e la gara si disputerà sul terreno di gioco dello spettacolare AT&T Park di San Francisco. Dopo le prime amichevoli estive e il Trofeo Tim, si tratterà del primo vero banco di prova da 90 minuti per gli uomini di Antonio Conte, anche se le gambe saranno ancora pesanti per via del durissimo lavoro svolto in questi giorni. Per quel che riguarda la formazione, sarà ancora una volta sperimentale, poiché i nazionali rimarranno in panchina con la possibilità di scendere in campo per uno spezzone. “Devono ancora mettersi al passo con chi ha lavorato finora. Sarà così anche nel secondo match, contro Galaxy o Real, e solo dalla terza sfida saranno tutti arruolabili”, ha spiegato Conte, che dovrebbe dunque schierare questi 11: Storari tra i pali, difesa a tre con Lichtsteiner, Ogbonna e Peluso; solito centrocampo a 5 con Isla, Vidal, Marrone, Asamoah e De Ceglie; in attacco Llorente e Tevez. Alla partita sarà presente anche il presidente Andrea Agnelli, che ha raggiunto la Juventus in America ieri notte. La partita sarà trasmessa in diretta da Sky Supercalcio e sarà visibile in streaming tramite Sky Go, su PC, tablet e smartphone.

12 commenti

  1. @Manuel: finalmente uno che ragiona!

    Io neanche perdo tempo a guardarla un’amichevole alle 5 del mattino del 31 luglio, figuriamoci commentarla…

    Le mie sentenze le ho già espresse in sede di mercato, queste amichevoli sono un semplice intrattenimento (anche abbastanza brutto da vedere)

  2. Chi ha qualche anno in più come me ricorderà la Juve di Lippi.

    Beh, le amichevoli, quella che fu una delle juve più devastanti degli utlimi decenni le amichevoli estive le perse… TUTTE! 🙂

    e non ai rigori.

  3. Capitan Sparrow

    My Sky è una gran bella cosa, ma potevano comprendere anche i rigori nella registrazione…. O no?

  4. Capitan Sparrow

    Era solo un’amichevole in fase di preparazione. O no?

  5. Sarà pure calcio d’estate, per cui le amichevole estive lasciano il tempo che trovano, ma quelle poche partite che ho potuto vedere su telelombardia, llorente con l’atletico non mi sembrava chissà che. Spero di sbagliarmi.

    A me sembra un’altro matri. °_°
    Tevez vidal e asamoah i migliori …
    FORZA JUVEEEEEE !!!!

  6. MA come si fa a sparare sentenze gia al 1 fi agosto. Ma rilasatevi un po… Come si fa a paragonare Llorente ad Immobile o dire che Tevez e un ex giocatore etc etc. Siete diventatto peggio dei Interisti cazzo. Campioni sotto l’ombrellone.

  7. @mino.. Mi sembra abbastanza chiaro che la società Juventus non avesse i 30 milioni per pagare la clausola rescissoria di Jovetic.. Potevi mettere soldi tuoi? No, allora di cosa stiamo parlando? A questa squadra servirebbe anche un Messi, un Ronaldo..
    Meno male che veniamo da due scudetti consecutivi e un minimo di riconoscenza la si deve anche alla società Juventus.. Ti ricordo che la squadra era da serie B un paio di stagioni fa, quando realmente ha disputato quel torneo.. Poi paragonare Llorente a Caracciolo, mah.. Evidentemente non capisco di calcio io…

  8. Bisogna anche considerare la stazza di Llorente per cui è da aspettarsi che avrà qualche difficoltà all’inizio, causa preparazione. Questo è del tutto normale, come normale dovrebbe essere che Tevez entra in forma prima essendo più piccolo di Llorente. Per queste ragioni comunque non venderei Matri perchè appunto Llorente almeno in fase iniziale potrebbe avere qualche difficoltà nello smaltimento dei carichi di lavoro atletici oltrechè di ambientamento.
    E’ assurdo comunque a mio parere criticare in questa fase della preparazione. Teniamo conto inoltre che la formazione era totalmente sperimentale, non parliamo certo della formazione titolare tra cui non dimentichiamoci di un certo Pirlo.

  9. Andiamo bene, manco iniziata la stagione e già a lamentarsi….strano che come al solito non si sia insultato anche giovinco(anche se non ha giocato).@mino: come ti avevo detto in altro post, puoi sempre tifare per un altra squadra, il man city del tuo idolo non ti va bene???

  10. continuo a pensare che se quei 5 milioni dell’ingaggio di llorente fossero stati spesi per riscattare immobile, ora avremmo una punta da 25 gol…llorente è solo un buon caracciolo

  11. Partita tra due squadre di serie B, con alcune individualità importanti, Vidal , Asamosh, Tevez e Ogbanna, ottimo in interdizione, meno nei rilanci…..uno spento Llorente, che ha mostrato scarsa tecnica sbagliando quasi tutto. Peluso non da Juve, meglio De Celie. Serviva Jovetic come il pane, ma io sono una vox clamantis in deserto. Speriamo che sia solo un effetto della fase di preparazione.

  12. ….questo Llorente mi fà ricordare il “migliore” Amauri…..speriamo bene…!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi