Highlights Juventus-Chelsea 3-0: commento, tabellino e video gol | JMania

Highlights Juventus-Chelsea 3-0: commento, tabellino e video gol

Highlights Juventus-Chelsea 3-0: commento, tabellino e video gol

Il Chelsea regge solo un tempo al cospetto di una Juventus molto determinata che nella prima frazione di gioco si concede però qualche distrazione di troppo. Venuti allo Juventus Stadium per fare densità e ripartire (guai a chiamarlo catenaccio, in Rai e a Sky vi lincerebbero), gli uomini di Di Matteo devono presto cambiare la …

Il Chelsea regge solo un tempo al cospetto di una Juventus molto determinata che nella prima frazione di gioco si concede però qualche distrazione di troppo. Venuti allo Juventus Stadium per fare densità e ripartire (guai a chiamarlo catenaccio, in Rai e a Sky vi lincerebbero), gli uomini di Di Matteo devono presto cambiare la loro strategia. Gli uomini di Conte, dopo aver fallito due chiare occasioni gol, vanno in vantaggio a pochi minuti dalla chiusura del primo tempo con Quagliarella, che devia in rete un tiro rasoterra di Pirlo. Nella ripresa Di Matteo alzail baricentro della squadra, ma si espone troppo subendo prima il 2-0 di Vidal, poi il 3-0 finale di Giovinco.

TABELLINO: JUVENTUS-CHELSEA 3-0

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner (23′ st Caceres), Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Vucinic (37′ Giovinco), Quagliarella (44′ st Pogba). A disp.: Storari, Pepe, Isla, Matri. All.: Alessio.

Chelsea (4-2-3-1): Cech; Azpilicueta (15′ st Moses), Ivanovic, Cahill, Cole; David Luiz, Mikel (26′ st Torres); Ramires, Oscar, Hazard; Mata. A disp.: Turnbull, Bertrand, Romeu, Marin, Sturridge. All.: Di Matteo.

Arbitro: Cakir (Turchia)

Marcatori: Quagliarella (J), Vidal (J), Giovinco (J)

Ammoniti: Bonucci (J), Ramires (C), Marchisio (J), Giovinco (J)

Espulsi: nessuno

9 commenti

  1. E’ sempre lei la signora =) la grande juve c’è sempre nonostante i nostri i tifosi dei nosti avversari ci criticano sempre, dicendoci k compriamo le partite… qst sn tt balle perchè nn hanno le palle di dirci k la juve è una “bomba” =)
    forza juve sempre nei nostri <3

  2. Questa Juve è pari a quella di Lippi che dominava in Italia ed Europa.
    Grandissima prestazione ieri, spero continui …..alla faccia dei “giornalai” di Torino e Milano.

  3. Visto il concetto alquanto flessibile di fair play dello Shaktar,tra due settimane “biscotto” ucraino?

  4. EH amico, le stanno tentando tutte ma ci sono 14MILIONI di guardie del corpo che vigilano, e temo che questa volta sia dura per questi AVVOLTOI senza scrupoli!

  5. E pensare che in italia c’è qualcuno che vuole distruggere questa squadra!!!!FORZA JUVE!!!!

  6. concordo con bennuz,
    Ricordiamoci tutti di cosa fu capace il milan contro l’atalanta. Ovviamente quell’episodio non è mai ricordato da nessuno e nessun filmato viene più mandato in onda. Dovrebbe, invece, essere sbattuto in faccia ad ogni intervista ai dirigenti rossoneri. Ma non aspettiamoci niente da lacchè asserviti e pronti alla peggiore piaggeria.
    Gravissimo poi che l’allenatore non sostituisca immediatamente il giocatore che ha sbagliato. E se non ci arriva l’allenatore, l’ordine deva arrivare in qualche maniera dal presidente, o da chi per lui, dalla tribuna. Oggi, come allora, serve per valutare di che pasta sono fatti i giocatori ed i dirigenti. E vale dal campionato del mondo alla terza categoria dilettanti.

  7. Quando il gioco si fa duro i duri incominciano a giocare…..giocate di prima, triangolazioni, sempre all attacco anche sul 3 a 0,movimento di tutto il reparto senza palla, sempre a mordere le caviglie dell avversario quando bisognava recuperare il pallone con una determinazione e cattiveria straordinarie che hanno paralizzato dalla paura i campioni d europa in carica…partita esaltante davvero..LA JUVENTUS CHE TUTTI VORREMMO SEMPRE VEDERE…

  8. Grandi ragazzi, gran bella partita…ma vogliamo parlare dell’epic fail fair play dello shackthar contro i danesi? robe dall’altro mondo.lo facesse la juve chiederebbero la flagellazione in piazza dell’ esecutore.

  9. rogerilmigliore

    condoglianze ai giornalisti in sala stampa. Grande juve, con il condottiero in panchina gliene avremo dati 5

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi