Hernanes: "Alla pari col Bayern, non abbiamo rimpianti"

Hernanes: “Alla pari col Bayern, non abbiamo rimpianti”

Hernanes: “Alla pari col Bayern, non abbiamo rimpianti”

Hernanes, centrocampista brasiliano della Juventus, è stato oggi ospite dei microfoni di JTV, canale tematico bianconero: “Vogliamo scudetto e Coppa Italia”

Hernanes, centrocampista brasiliano della Juventus, è stato oggi ospite dei microfoni di JTV, canale tematico bianconero. Con l’assenza di Claudio Marchisio, l’ex Inter e Lazio ha trovato più spazio ultimamente e non se l’è cavata male, considerato che all’inizio della stagione non aveva destato grande entusiasmo tra i tifosi.

“Dopo un inizio di stagione non al massimo – ammette – , si è sistemato tutto. Mi sono ambientato bene e sono felice di essere qui a Torino. E credo che questo si veda anche in campo. Stiamo vivendo un buon momento, abbiamo trovato il nostro passo e la giusta mentalità dopo un inizio di stagione non esaltante. Ora però dobbiamo dimostrare la nostra forza, perché i grandi atleti si vedono nel momento dello sprint finale”.

La Juventus che ha dovuto dire addio alla Champions League già agli ottavi di finale, avrà a disposizione nove partite per portare a casa campionato e Coppa Italia:

“Mancano otto partite – continua Hernanes – , più la finale di Coppa Italia e dobbiamo spingere ancora di più per arrivare davanti a tutti. Il campionato credo sarà equilibrato fino alla fine, perché anche le squadre che inseguono stanno facendo bene, mentre per quanto riguarda la coppa in una partita secca può succedere di tutto, ma vogliamo finire la stagione in grande stile e affronteremo a finale con tutte le nostre forze”.

Hernanes: “Non possiamo più sbagliare”

Dopo la sosta per le nazionali ci sarà da affrontare l’Empoli, una squadra alquanto ostica contro la quale mancheranno 7-8 titolari alla Signora:

“La gara contro l’Empoli è da affrontare con il giusto approccio – sottolinea ancora il ‘Profeta’ – , perché ora non possiamo neanche pensare di poter sbagliare. In Italia soprattutto nessuna partita si vince o si perde prima di giocarla, ma si deve guadagnare tutto sul campo”.

Quanto alla triste notte dell’Allianz Arena, lo scotto è già stato superato dallo spogliatoio, rimane la consapevolezza di essersela giocata alla pari con une delle grandi d’Europa:

“Non dobbiamo avere rimpianti, ma la consapevolezza di avere giocato alla pari. Era una sfida equilibrata e il Bayern non mi creava particolare preoccupazione, perché pensavo che avremmo potuto passare il turno. Poi è andata come sappiamo, ma abbiamo imparato molto da entrambe le gare. Quindi nessun rimpianto, testa alta e pensiamo già all’anno prossimo, perché dobbiamo affrontare le squadre di quel livello con ancora più consapevolezza e convinzione per toglierci soddisfazioni anche in Europa”, conclude Hernanes.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi