Hernanes: "Questa Juve mi ricorda il mio San Paolo" | JMania

Hernanes: “Questa Juve mi ricorda il mio San Paolo”

Hernanes: “Questa Juve mi ricorda il mio San Paolo”

Hernanes, centrocampista brasiliano della Juventus, ha rilasciato oggi un’intervista a Premium Sport: “Siamo pronti per vincere la Champions”

Hernanes, centrocampista brasiliano della Juventus, ha rilasciato oggi un’intervista a Premium Sport. L’ex Lazio e Inter, ha giocato titolare mercoledì sera contro la sua ex squadra e lo ha fatto svolgendo positivamente il ruolo di vice-Marchisio. Fin qui ha collezionato 19 presenze e in questo finale di stagione, approfittando dell’infortunio del ‘Principino’, avrà la possibilità di giocarsi una maglia da titolare (e la riconferma) con Mario Lemina, centrocampista gabonese che ha dimostrato di sapersi destreggiare bene nel ruolo di playmaker.\r\n\r\nDa tanti anni in Italia, Hernanes è sbarcato alla Juventus la scorsa estate tra mille perplessità ma ora è molto vicino alla vittoria del suo primo scudetto in bianconero: “Lo Scudetto è vicino ma non è ancora fatta – ammette il brasiliano – , ci manca un passo per vincerlo”. \r\n

Hernanes, la Champions e il nuovo ruolo

\r\nDopo aver fatto molto bene alla Lazio (una Coppa Italia vinta), Hernanes pensava di fare il salto di qualità trasferendosi all’Inter, ma in nerazzurro sono arrivate solo delusioni. Infine la chiamata della Juventus e l’innesto in una mentalità vincente che poche altre squadre al mondo hanno:\r\n\r\n“Quando ero in Brasile – continua – , al San Paolo, ho avuto la fortuna di vincere dei campionati e in quella squadra avevamo la stessa mentalità che ho ritrovato qui alla Juventus. Scendo sempre in campo con la mentalità vincente e sono contento di essere arrivato in questa squadra che rispecchia questo sentimento che ho dentro. Abbiamo dimostrato il nostro valore anche in Europa, giocando alla pari contro il Bayern Monaco. Siamo pronti per arrivare fino in fondo anche in Champions. Mi sento a mio agio in questa nuova posizione in questi mesi ho imparato tanto. Mi manca un po’ la sensazione che si prova a fare gol, ma sono convinto che arriverà anche quello”, conclude.

LEGGI ANCHE  Juventus calciomercato: novità su Rincon, Zaza e N'Zonzi

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi