Gundogan, la Juve ora spera: "Non ho deciso il futuro"

Gundogan, la Juve ora spera: “Non ho deciso il futuro”

Gundogan, la Juve ora spera: “Non ho deciso il futuro”

Ilkay Gundogan alla Juventus sembrava ormai un’operazione impossibile, ma è lo stesso centrocampista tedesco a riaprire ai bianconeri, seppur indirettamente

Ilkay Gundogan alla Juventus sembrava ormai un’operazione impossibile, ma è lo stesso centrocampista tedesco a riaprire ai bianconeri, seppur indirettamente. I campioni d’Italia, pare siano disposti ad arrivare a 25 milioni di euro per assicurarsi il 25enne del Borussia Dortmund, che lo scorso anno ha prolungato fino a giugno del 2017. Il suo club è intenzionato a tenerlo, ma Gundogan non ha ancora sciolto le riserve, consapevole di essere corteggiato da diversi club: oltre alla Juve, infatti, ci sarebbe il Liverpool di Jurgen Klopp, tecnico che lo conosce molto bene per averlo allenato già in Germania.

“Non ho ancora preso una decisione – dice il nazionale tedesco al quotidiano tedesco ‘Bild’ – . Voglio valutare ogni dettaglio, voglio prendere in considerazione tutti gli aspetti. La carriera di un giocatore è limitata”.

Gundogan: “Contento della mia carriera”

A luglio del 2015 Gundogan e il Borussia trattarono il rinnovo, essendo il calciatore in scadenza nel 2016: l’intesa fu per un solo anno in più, ma ora sembra che il calciatore voglia un contratto più lungo che ne garantisca sostanzialmente la stabilità. La Juventus lo cerca già in questa sessione di mercato, potendolo utilizzare anche in Champions League, ma è disposta anche ad aspettare fino a fine stagione: per lui sarebbe pronto un contratto di quattro anni, ma Gundogan prende tempo:

“Se devo essere sincero sto considerando tutte le opzioni. Il club sa quello che penso, il mio futuro è importante ma non voglio perdere la concentrazione sugli obiettivi – continua -. Se rinnoverò firmerò un contratto di più anni, non solo di una stagione. Ho 25 anni, nonostante il grave infortunio alla schiena sono soddisfatto della mia carriera. Lavoro per migliorare, penso al prossimo passo”.

In attesa di capire quanti margini di trattativa ci siano, il dg bianconero Beppe Marotta e il diesse Fabio Paratici valutano altre soluzioni: è di oggi la notizia di un interessamento per André Gomes del Valencia e Ross Barkley dell’Everton.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi