Grosso: il Lione gioca al rialzo | JMania

Grosso: il Lione gioca al rialzo

Fabio Grosso aspetta con ansia il via libera del Lione per tornare in Italia e vestire il bianconero. Ieri il suo procuratore Beppe Bozzo ha lavorato a lungo nel quartier generale dell’Olympique per trovare la giusta soluzione. I francesi, però, stanno facendo resistenza: non hanno bisogno di vendere e vogliono alzare il prezzo per il …

5459567Fabio Grosso aspetta con ansia il via libera del Lione per tornare in Italia e vestire il bianconero. Ieri il suo procuratore Beppe Bozzo ha lavorato a lungo nel quartier generale dell’Olympique per trovare la giusta soluzione. I francesi, però, stanno facendo resistenza: non hanno bisogno di vendere e vogliono alzare il prezzo per il terzino campione del mondo. La Juve ha già fatto la sua offerta (1,5 milioni) e oggi a Montecarlo proverà a chiudere la trattativa.
Il diesse Secco incontrerà Aulas, presidente del Lione, che ieri ha dichiarato all’Equipe che «il giocatore non interessa più alla Juve», e punterà sul fatto che Grosso non rientra più nei piani del Lione.
Nel frattempo dalla Germania arrivano voci di un nuovo interessamento per Rafinha, anche se la richiesta di 8 milioni viene considerata sempre troppo alta. Se dovesse arrivare Grosso, non verranno ceduti né De Ceglie né Molinaro. Quest’ultimo verrebbe spostato a centrocampo, mentre la difesa diventerebbe sempre più azzurra. «Per quattro quinti sarebbe quella dell’Italia – sorride Giorgio Chiellini – e Grosso ci aiuterebbe molto perché è un grande giocatore.
Conosciamo il suo valore, anche se in questi anni si è visto poco perché giocava in Francia. E poi per un italiano giocare nella Juve è il massimo. Sono straconvinto che tornerebbe volentieri in Italia».
(La Stampa)

Un commento

  1. Se vogliono giocare al rialzo facessero pure, tanto il coltello dalla parte del manico stavolta lo abbiamo noi.
    Il giocatore chiamaramente vuole andare via, ha perso la fiducia della società, farà di tutto per andarsene.
    E se Aulas vuole fare il duro ,a sto punto che se lo tenesse un giocatore scontento….

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi