Gran Galà Aic | Conte verso il rinnovo | "Alla Juventus sono a casa"

Gran Galà Aic, Conte: “La Juventus è casa mia”

Gran Galà Aic, Conte: “La Juventus è casa mia”

Premiato ieri sera al Gran Galà del calcio, Antonio Conte lascia intedere che resterà ancora a lungo alla Juventus, per vincere anche in Europa

Gran Gala del Calcio AIC 2013La Juventus ieri sera ha fatto letteralmente incetta di premi nel corso del Gran Galà Aic: diversi i calciatori bianconeri finiti nella top 11 del campionato scorso, ma ancora più importanti sono state le parole di Antonio Conte, che ha mandato messaggi d’amore alla Vecchia Signora. Il prolungamento del contratto del tecnico che ha riportato in alto la Juve, pare essere solo una formalità:

“Sanno tutti che la Juve è casa mia e a casa si sta bene – dice Conte – , si è coccolati e si cerca di dare il massimo. I calciatori che ho avuto il piacere e la fortuna di allenare in questi tre anni sono grandissimi uomini. Parlando con il presidente Agnelli i programmi erano più a lunga scadenza e invece siamo riusciti subito a vincere al primo anno, ripetendoci al secondo. Ora ci stiamo provando nel terzo. Ora vogliamo continuare stupire. L’Europa? C’è un progetto importante, basato soprattutto nel tempo. Bisogna avere pazienza, si sta costruendo bene non solo in Italia ma anche all’estero. E’ un momento particolare per l’Italia dal punto di vista economico e dobbiamo scontrarci con squadre che stanno meglio di noi”.

Segnali d’amore anche da Arturo Vidal:

“Resto alla Juve? Sì, di sicuro. Vogliamo vincere”. Chiaro, no?

Premiato anche Andrea Pirlo, che contro l’Inter dovrebbe tornare titolare:

“Punto al Pallone d’Oro? No, è importante questo premio, è ancora più bello perché sono stato scelto dai miei colleghi, è il più bel riconoscimento per un calciatore. Quanto conta essere premiati e stimati dai colleghi? Penso sia la cosa più bella, perché fanno il mio stesso lavoro, vedono quello che si fa in campo e quindi sono ancora più orgoglioso di ricevere questo premio. Se resto alla Juve? Sì, sì”.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Un commento

  1. Se Conte resta, resteranno anche Vidal, Pogba, perché ognuno vorrà completare il ciclo cercando di vincere in europa e credo che nessuno vorrà investire in nuovo corso.

    credo che i sacrificabili saranno: Vucinic, Marchisio, Giovinco, Bonucci, Padoin, Quagliarella, Pirlo (ohimè)…
    … dopo di che possiamo accogliere un bel pò di giovanotti di casa Juve e il Terzino sx, un Centrale Difensivo, l’Ala e un playmaker

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi