Giudice sportivo Juventus decimata: squalificati Conte, Bonucci, Chiellini, Vucinic e Marotta | JMania

Giudice sportivo Juventus decimata: squalificati Conte, Bonucci, Chiellini, Vucinic e Marotta

Giudice sportivo Juventus decimata: squalificati Conte, Bonucci, Chiellini, Vucinic e Marotta

Il giudice sportivo Giampaolo Tosel ha squalificato per due giornate l’allenatore della Juventus Antonio Conte per aver protestato veementemente all’indirizzo dell’arbitro Guida al termine di Juve-Genoa urlandogli in faccia “vergogna”. Il tecnico bianconero potrà tornare in panchina il 16 febbraio allo stadio Olimpico, in occasione della sfida contro la Roma. Due turni di squalifica anche …

marotta - conteIl giudice sportivo Giampaolo Tosel ha squalificato per due giornate l’allenatore della Juventus Antonio Conte per aver protestato veementemente all’indirizzo dell’arbitro Guida al termine di Juve-Genoa urlandogli in faccia “vergogna”. Il tecnico bianconero potrà tornare in panchina il 16 febbraio allo stadio Olimpico, in occasione della sfida contro la Roma. Due turni di squalifica anche per il difensore Leonardo Bonucci e una per Giorgio Chiellini, mentre il dg e ad Beppe Marotta è stato inibito fino al 18 febbraio (“per avere, al termine della gara, negli spogliatoi, contestato l’operato degli Ufficiali di gara, rivolgendo all’Arbitro, con atteggiamento intimidatorio, espressioni ingiuriose”). Inoltre, 50mila euro di multa sono state comminate alla società Juventus. Vista anche la squalifica di Mirko Vucinic (era diffidato ed è stato ammonito contro il Genoa), contro il Chievo per la Juve è emergenza totale.

17 commenti

  1. bisognerebbe ricordare a conte che con uno stile simile in europa non ci fanno neanche parcheggiare il pulman della squadra allo stadio …. dietro-front e a casa!
    la verità purtroppo è che la squadra non sa leggere le partite, sempre lo stesso modulo senza cambio di passo nei momenti opportuni, questo decisamente è il vero problema.
    poi è anche vero che l’enorme mole di gioco non trova finalizzatori adeguati, ma anche con il genoa non è che in definitiva le occasioni siano fioccate: con la lazio marchetti super, ma frey non si è quasi visto …
    ci vuole più tranquillità, rabbia agonistica sì, ma condita con la serenità dei forti ed il piacere di giocare ottimo calcio: cioè quello che la juve sa e deve fare!!!!

  2. Ma la squalifica di Marmotta vale anche per il mercato? In questo caso Abete ci farebbe un favore.

  3. capitan sparrow

    Nella primavera De Ceglie giocava esterno di centrocampo, e giocava molto bene. Il ragazzo ha patito la trasformazione in terzino, perché non ha movimenti da difensore e deve coprire una fascia molto più lunga di quella dove da il meglio. D’accordo, Arthur Avenue, sarebbe un ottimo esterno di cantrocampo, ma occorre giocare col 4-4-2. Così come Marrone, non me ne voglia Conte, è un ottimo centrocampista che in queste settimane di assenza di Pirlo avrebbe potuto coprire molto bene quel ruolo con Pogba a fianco o più vicino all’area.
    Quanto all’argomento del post, personalmente non parlarei più fino a fine campionato e credo che proporsi a “zerbino” della federazione votando Abete sia stato un grande errore. A parte la Juve, cos’ha fatto questa dirigenza federale per meritare la ricompensa? Gli Europei li abbiamo persi, non si gioca una finale di Champions in Italia dal 1996 (se non sbaglio): qualcuno chiede conto a questi signori dei risultati ottenuti durante la loro gestione?

  4. Dopo il danno pure la beffa……Spero che Conte impari finalmente qualcosa da questa storia…..Spero Andrea riporti un po’ di ordine…..piu’ di qualcuno, prima di parlare, deve imparare a stare zitto e pensare prima di aprir bocca……forza juve

  5. leggo come sempre commenti contro De CEGLIE…MA E MAI POSSIBILE CHE UN ALLENATORE NON SAPPIA trasformare un ragazzo nato terzino in …AD ESEMPIO.. ceNtrocampista ….che con il suo fisico spaccherebbe il culo ai passeri…..o dobbiamo richiamare Lippi per insegnmare come si cambia ruolo, con successo, ad un giocatore ZAMBROTTA vi dice qualcosa ?????

  6. mi spiace ma non seguo la maggioranza dei commenti dei fratelli juventini…..sebbene nEI ns confronti ci sia sempre un approccio tale che impedisca a chi e coinvolto di essere tacciato di favoritismi..i ns guai ce li cerchiamo e siamo bravissimi a trovarli….quindi questo e il mio pensiero: c e modo e modo di protestare ma fare l invasato alla Conte proprio non l approvo ….e IO NON CI STO….perche poi paga la JUVE NON IL SIG cONTE..CIAO A TUTTI

  7. Per quest’anno purtroppo bisogna continuare a giocare il camiponato in questo stao che non riconosce alla juve gli stessi diritti dell altre.
    Però almeno boicottiamo tuttle interviste radio e tv faziose, anche i giornali.
    Poi però dall’anno prossimo campionato in FRANCIA!!! Forza Juve

  8. Conte si è infuriato solo per dare un alibi alla prova deludente della squadra!
    Se HA le palle faccia giocare la primavera!
    Siamo diventati gli zimbelli d’Italia!
    Agnelli vota Abete fifone, questo è il risultato x chi non ha le palle!
    MOGGI ti prego torna altrimenti con questi incapaci non andiamo lontano!!!!!!!!!!!!

  9. A. Agnelli sveglia, ci prendono a pesci in faccia PIù di prima…
    FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS
    Karl

  10. Tutti possono buttare fango sulla Juve e nessuno muove un dito. Se la Juve cerca di reagire, scattano le squalifiche.
    La Juve è diventato il “muro basso” e tutti ci mettono i piedi sopra.
    Chi ci deve difendere??????

  11. ѕσυтн-ραяк

    Ma l’allegro toscano che minaccia Valeri nel derby della madunina, niente? Ah, già, NonSelaSonoSentita

    p.s tranquilli le prossime due gare sono 6 (SEI) punti. Toccatevi dove vi pare tanto questo post rimane. 🙂

  12. Premesso che è stata l’ennesima vergogna, non ci si deve però stupire che ci bastonino (credevo persino di peggio in verità) quando si hanno reazioni isteriche come sabato sera…
    Sarebbe meglio darsi una calmata e giocare meglio, invece per un motivo o per l’altro siamo sempre in mezzo a polemiche velenose che non fanno che nuocerci visto che abbiamo tutti i media contro (ho visto la partita su premium ed è stato penoso vedere pseudo giornalisti aggrapparsi sugli specchi per giustificare i 3 rigori non dati… però quello di Vucinic per loro si che era rigore netto!! Concordo in pieno con chi propone una Juventus TV, almeno non daremmo più soldi a questi improponibili personaggi e magari li faremmo pure fallire).

    Però è vero che chi è causa del suo mal pianga se stesso! Ci facciamo rimontare da tutti ultimamente e De Ceglie è davvero negato a difendere e poi il solito problema davanti… se ci si ficca sempre nello stesso modo nell’imbuto della difesa avversaria e non si riesce a raddoppiare finisce che un gol lo prendiamo sempre. Basta chiacchiere e olio di gomito!

  13. silenzio stampa fino alla fine della stagione…si parla a scudetto vinto, perchè lo vinciamo!!!!

  14. @Tifuso

    In linea con te.
    Ben ci sta impariamo a fare come i piangina.

    Chi è causa del suo mal pianga se stesso.

  15. …le giornate di squalifica per Bonucci mi risulta siano 2. Era previsto, ma lo stesso non ho parole, se non biasimare sempre più me stesso (mi spaccherei la testa 100.000 volte) per aver messo al mondo le mie 2 figlie in questo paese per il quale non esistono aggettivi sufficientemente dispregiativi. Ho un solo modo per riparare: far sì che scappino via il prima possibile

  16. Cosa si aspettavano? grazie a conte e ai dirigenti ci troviamo in emergenza piu di prima…. Le proteste cosi veementi non han portato mai vantaggi, anzi….
    Voglio vedere con chi giochiamo in difesa le prossime giornate….
    Ci stiamo dando la zappa nei piedi da soli…
    noi le risposte dobbiamo darle sul campo ,si, ma nn a parole ma giocando a calcio.

  17. Solo a noi sempre a noi ………..A.Agnelli : mai piu’ interviste!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Fai il possibile crea una T.V tutta x noi ! Pensa ,
    che io pagò a SKY quasi 90 euro al mese !!!!!!!!!!Sarei felicissimo di darle a una T.V tutta nostra.Sono sicuro che anche tanti altri abbonati a SKY sarebbero d’accordo.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi