Giovinco? Per Franco Causio merita ancora fiducia | JMania

Giovinco? Per Franco Causio merita ancora fiducia

Dopo la buon prestazione con la Lazio e quella in chiaroscuro in Champions con il Bordeaux, immancabilmente si riapre la diatriba tra i tifosi juventini su Sebastian Giovinco. E da Juve o no? Puo’ essere considerato o meno il vice Diego? Nel Web – siti, forum e social group vari a tinte bianconere – la …

giovincoDopo la buon prestazione con la Lazio e quella in chiaroscuro in Champions con il Bordeaux, immancabilmente si riapre la diatriba tra i tifosi juventini su Sebastian Giovinco. E da Juve o no? Puo’ essere considerato o meno il vice Diego? Nel Web – siti, forum e social group vari a tinte bianconere – la tendenza è quella di dare ancora chance al ragazzo, anche se in tanti non lo ritengono un fantasista puro, ma più una seconda punta.
L’annoso dilemma – c’è da scommetterci – proseguirà ancora a lungo, dato che nel momento in cui il fantasista brasiliano ex-Werder sarà di nuovo disponibile, la Formica Atomica sarà destinato a tornare in panchina.

causioSull’argomento è intervenuto anche Franco Causio, mitica ala destra della Juve degli anni 70/80: “Non è facile imporsi in una gara di Champions contro un avversario ben rodato come il Bordeaux. Giovinco ha soltanto ventidue anni, è normale che abbia patito il peso della responsabilità. Si rifarà contro il Livorno, un avversario molto più abbordabile rispetto ai francesi. Bisogna continuare a credere in lui“, aggiunge Il Barone – “Inutile, poi, fare raffronti con Diego: il brasiliano, per adesso, ha più qualità, carisma ed esperienza”.

Fracassi Enrico per Juvemania.it

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi