Giovinco è pronto per la Juventus, parola di Paqualin | Juvemania

Giovinco è pronto per la Juventus, parola di Pasqualin. Il calciatore intanto frena…

Giovinco è pronto per la Juventus, parola di Pasqualin. Il calciatore intanto frena…

Secondo quanto riportato qualche giorno fa da ‘Tuttosport’ sarà Sebastian Giovinco a ereditare la pesantissima casacca numero 10 di Del Piero alla Juventus (anche se non è ancora detto che Alex lasci definitivamente Torino). Il fantasista a metà tra bianconeri e ducali, a fine stagione lascerà il Parma per tornare dove è cresciuto calcisticamente, e …

Secondo quanto riportato qualche giorno fa da ‘Tuttosport’ sarà Sebastian Giovinco a ereditare la pesantissima casacca numero 10 di Del Piero alla Juventus (anche se non è ancora detto che Alex lasci definitivamente Torino). Il fantasista a metà tra bianconeri e ducali, a fine stagione lascerà il Parma per tornare dove è cresciuto calcisticamente, e questa volta per restarci, proprio perché stimato molto dal tecnico Antonio Conte. Sulle voci di un ritorno a Torino di Giovinco, oggi si è espresso a ‘Tuttosport’, Claudio Pasqualin che assieme ad Andrea D’amico cura gli interessi della formica tomica:

“Sebastian è un campione anche caratterialmente, vive al di fuori di ogni tensione. Quando se ne parla, e se ne parla, lo si fa sempre con massima serenità. Adesso è impossibile sbilanciarsi. Trattandosi di un giocatore importante, con Juventus e Parma cominceremo a discutere del futuro di Sebastian a febbraio. Come dico sempre, ogni allenatore o dirigente la vede a modo proprio. Detto questo, cambiare opinione è segno di grande intelligenza. Conte? La sua considerazione non può che far piacere”.

Mentre la Juventus titubava, intanto, su Giovinco sono piombati altri club…

“E’ vero, il Chelsea lo segue spesso e ha mostrato interesse. Del Barcellona non ho avuto segnali diretti, ma viste le caratteristiche dei catalani ci può stare tutto”.

Poi Paqualin dà qualche consiglio a Marotta sul mercato del futuro:

“Neymar non ha ancora chiuso con nessun club. Ma se lo vuole il Real Madrid, perché non lo dovrebbe inseguire pure la Juventus? Del Piero? Io non scommetterei sul suo addio alla Juventus. Per Alessandro, mio ex assistito, provo affetto e ammirazione. Non sono così sicuro che il divorzio si concretizzerà: fin qui quando è stato chiamato in causa da Conte ha sempre risposto alla grande. Iaquinta? Vincenzo ha ancora un anno e mezzo di contratto. Stiamo lavorando in silenzio per il suo bene, gli esiti li vedremo: parliamo di un giocatore di statura internazionale. Al momento quale sia la strada da scegliere non lo so. Di certo, cambiare aria ha senso quando c’è l’opportunità concreta di farlo. Adesso invece è tutta aria fritta. Bocchetti? Ne abbiamo parlato in passato. Il gradimento è reciproco. Salvatore in Russia è diventato un difensore con esperienza internazionale, ha disputato la Champions. Per lui quello che conta è giocare ad alto livello: in Russia lo sta facendo, alla Juve continuerebbe sulla stessa strada”.

Aggiornamento
“La Juve mi rivorrebbe già adesso? Una cosa è certa: io resto al Parma, ho scelto questa squadra perché fin dall’inizio ha mostrato l’interesse più concreto per me”, è quanto ha dichiarato poco fa Giovinco ‘Premium Calcio’.

7 commenti

  1. Io rimango dell’idea che in una juve che si spera torni grande al più presto, uno come Giovinco è solo un buon panchinaro e niente più.Più che altro, come al solito, non bisognava regalare la metà al Parma. Era prevedibile che prima o poi sarebbe diventato un giocatore da almeno 10mln di euro. Ora ci troveremo nella situazione di dover pagare in maniera spropositata il cartellino di un giocatore che era nostro. Continuo a pensare che Marmotta non sia da Juve.

  2. Giovinco è sicuramente un bravo giocatore, però non mi sembra corretto accostare il suo nome a quello del grande Alex DEL PIERO. Sebastian ha bisogno di crescere e farsi le ossa. Per questo sarebbe meglio che restasse ancora un pò a Parma.
    Quando sarà maturo ed avrà acquisito almeno metà della classe di Del Piero, potrà sperare che la JUVE lo chiami.

  3. x me giovinco può restarsena a parma…un mezzo giocatore( in tutti i sensi) tanto talento ma pochi fatti…

  4. [email protected]

    perche giovinco e meglio di vucinic ?

    credo che si cambierebbe modulo altrimenti ma non credo visto che non c’e lo possiamo permettere uno di loro finisce in panchina….

  5. No, ma infatti se arriva il Seba, via Vucinic 😀

  6. [email protected]

    gia mi immagino giovinco e vucinic ali o esterni come vi pare…..ne segnamo uno e ne prendiamo 5….

  7. Macchè calciogiocato e mercato!
    Gli sportivi italiani non dimenticano Farsopoli, nè “guardano avanti”!
    I cittadini italiani prendono giustizia e la revoca della prescrizione dell’inter che deve essere processata con lo stesso metro 2006 x gli artt 1 e 6 datele da Palazzi.
    Abete, galdi, facchetti, nucini, auricchio, moratti, narducci, baldini e guidorossi simboli eterni di vergogna, cartone, prescrizione, falsità e slealtà.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi