Giorgio Chiellini: ecco cosa c'è scritto nel suo contratto "rivoluzionario" | JMania

Giorgio Chiellini: ecco cosa c’è scritto nel suo contratto “rivoluzionario”

Giorgio Chiellini: ecco cosa c’è scritto nel suo contratto “rivoluzionario”

Giorgio Chiellini ha rinnovato da poche ore il contratto con la Vecchia Signora: al di là del valore sportivo ed economico, ci sono da evidenziare alcuni elementi ‘rivoluzionari’ rispetto ai contratti classici. Particolari che vengono evidenziati da un stralcio pubblicato sull’edizione odierna della ‘Gazzetta dello Sport’: “Giorgio Chiellini si atterrà alle direttive dell’allenatore o di …

Giorgio Chiellini ha rinnovato da poche ore il contratto con la Vecchia Signora: al di là del valore sportivo ed economico, ci sono da evidenziare alcuni elementi ‘rivoluzionari’ rispetto ai contratti classici. Particolari che vengono evidenziati da un stralcio pubblicato sull’edizione odierna della ‘Gazzetta dello Sport’:
“Giorgio Chiellini si atterrà alle direttive dell’allenatore o di qualsiasi altro tesserato competente che il club designi, e accetta sin d’ora di allenarsi anche separatamente dal gruppo, purché in modalità tale da preservare, secondo l’apprezzamento dell’allenatore e delle componenti tecniche del club, le sue capacità tecnico-tattiche.
Doveri
Il giocatore si impegna a non esercitare altre attività senza il preventivo consenso scritto. Non deve andare in discoteca, deve vestire secondo lo stile Juve: elegante o casual, mai trasandato o tale da far trasparire preferenze politiche o ideologiche. Si impegna a non fare dichiarazioni pubbliche ai media senza la preventiva autorizzazione scritta. Va autorizzata anche ogni partecipazione a manifestazioni, TV, feste con tifosi. Chiellini si impegna a sottoporsi alle cure e ai trattamenti sanitari primari che il club si obbliga a fornirgli. Nel caso voglia avvalersi di altri professionisti, dovrà dimostrarne fama e reputazione. Il giocatore dichiara che è parte dei contratti commerciali indicati dalla Juve e ogni sponsor privato va autorizzato e non può confliggere con quelli Juve. Sarà pagato regolarmente anche in base ai risultati, in caso di retrocessione perderà il 30%dello stipendio o ridiscuterà il contratto. Ad ogni infrazione comportamentale o violazione è previsto il 10% in meno, fino all’esclusione dalla rosa e la sospensione di ferie e permessi”.

4 commenti

  1. Esattamente Step… 😉

  2. Capisco perchè all’AIC questo contratto non va a genio,perchè sarebbe scomodo per tutti gli altri tesserati del ns. campionato.Col contratto regolarizzato si creerebbe per così dire un “precedente” e aprirebbe una nuova era e l’Associazione Italiana Calciatori da sindacato che è “punta” i piedi x mantenere certi oneri a prescindere dal rendimento del calciatore stesso.

  3. A chi lo dici…

  4. … io il suo contratto lo firmerei ad occhi chiusi….

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi