Giallo sull'addio di Trezeguet, la Juve "Mai ricevuta proposta dal River Plate" | JMania

Giallo sull’addio di Trezeguet, la Juve “Mai ricevuta proposta dal River Plate”

Giallo sull’addio di Trezeguet, la Juve “Mai ricevuta proposta dal River Plate”

Nelle scorse ore l’agente di David Trezeguet, Antonio Caliendo, ha parlato della possibilità che il suo assistito venga celebrato allo Juventus Stadium per chiudere in bellezza la sua carriera. Ebbene, il noto agente di calciatori ha spiegato che “la sua intenzione è quella di organizzare una partita Juventus-River Plate per poter salutare a dovere i …

Nelle scorse ore l’agente di David Trezeguet, Antonio Caliendo, ha parlato della possibilità che il suo assistito venga celebrato allo Juventus Stadium per chiudere in bellezza la sua carriera. Ebbene, il noto agente di calciatori ha spiegato che “la sua intenzione è quella di organizzare una partita Juventus-River Plate per poter salutare a dovere i tifosi bianconeri che lo hanno sempre sostenuto in tanti anni di militanza”, aggiungendo però che la cosa stia trovando diversi ostacoli: “David vuole farsi una festa e chiaramente allo Juventus Stadium, davanti ai tifosi bianconeri, magari indossando per un tempo la maglia della Juve. Il River Plate accetterebbe questa amichevole molto volentieri e David ha dato mandato a me di organizzare con la Società bianconera. Peccato che da Torino non ho ancora ricevuto nessuna risposta ai messaggi che ho lasciato…”. Poi, Caliendo rincara la dose prendendosela direttamente con il direttore generale Marotta e il coordinatore dell’area tecnica della Juve Paratici: “Né lui né Paratici si fanno trovare al telefono. Marotta una delle persone che io stimo. Però il problema è un altro… Non so perché, quando si arriva alla Juve gli atteggiamenti cambiano. Questi dirigenti che erano sempre disponibili, anche solo ad ascoltare, poi per mesi non si fanno sentire, non rispondono al telefono, cambiano completamente. Saranno i colori bianconeri a farli cambiare…”, attacca duramente l’agente di Trezeguet.
Davvero una brutta figura per Caliendo, anche perché oltre alle parole sconvenienti e gratuite pronunciate nei confronti di due dirigenti della Juventus, la società bianconera ha fatto sapere tramite una nota ufficiale di non aver mai ricevuto alcuna proposta dal River Plater:

“In merito alle dichiarazioni di Antonio Caliendo, circa una presunta proposta di amichevole con il River Plate, Juventus Football Club sottolinea di non aver mai ricevuto alcuna richiesta. La società conferma il proprio impegno a celebrare nel miglior modo possibile la carriera di David Trezeguet quando gli impegni agonistici del campione franco-argentino lo consentiranno”, si legge sul sito Juventus.com.

4 commenti

  1. in questo momento penso che atorino abbiamo altro a cui pensare, a fine campionato penseranno al saluto di trezeguet che una festa la merita perchè è stato uno che ha fatto la storia della juve

  2. Facciamo l’amichevole con il River… Primo tempo indossa la maglia del River e poi nel secondo tempo quella della Juventus.. E poi a fine partita rimane con noi. Tanto sono sicuro che si conquisterebbe il posto da titolare..

  3. Per riparmiare Marotta vorrà farne una unica assieme a Del Piero 🙂
    Non mi sorprenderei. Caliendo è un bugiardo di professione.

  4. chissa’ qual’è la verita’,Caliendo che nn ha detto nulla opp Marotta che fa finta di nulla ?
    Ma una cosa è certa,il Mitico Tresegol se la merita ECCOME una festa allo Juventus Stadium…quindi spero la finiscano di comportarsi come dei bambini e sia dia inizio ai preparativi per la Grande festa dedicata ad uno dei piu’ grandi campioni e bomber che la Juventus abbia mai avuto !

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi