Giaccherini: "La Juve mi mancherà ma ci abbiamo guadagnato tutti" | JMania

Giaccherini: “La Juve mi mancherà ma ci abbiamo guadagnato tutti”

Giaccherini: “La Juve mi mancherà ma ci abbiamo guadagnato tutti”

“È stata una trattativa molto veloce, in una settimana abbiamo chiuso. Tutto inaspettato ma bello, vado ad affrontare una nuova avventura con grandissimo entusiasmo e tanta voglia”. Emanuele Giaccherini, racconta così alla ‘Gazzetta dello Sport’ di oggi, il suo trasferimento dalla Juve al Sunderland. “Dal 2010 ogni anno ho fatto una scalata. Sono partito dal Cesena e …

Mexico v Italy: Group A - FIFA Confederations Cup Brazil 2013“È stata una trattativa molto veloce, in una settimana abbiamo chiuso. Tutto inaspettato ma bello, vado ad affrontare una nuova avventura con grandissimo entusiasmo e tanta voglia”Emanuele Giaccherini, racconta così alla ‘Gazzetta dello Sport’ di oggi, il suo trasferimento dalla Juve al Sunderland. “Dal 2010 ogni anno ho fatto una scalata. Sono partito dal Cesena e ci siamo salvati, poi sono passato alla Juve dove ho vinto due scudetti, quindi la Nazionale. Ora inizia una nuova avventura in Premier”, prosegue il centrocampista.

Nessuna delusione, dunque, da parte della Juventus: il trasferimento ha dato benefici economici sia al club bianconero, sia al ragazzo:

“Deluso dalla Juve? Non sono rimasto deluso perché ogni società fa i propri calcoli e interessi. La Juve sicuramente ha sfruttato il mio momento, dopo la Confederations sono venute fuori alcune opportunità per loro. Ringrazio la Juventus per quello che mi ha dato e per la possibilità di arrivare in Nazionale. Ringrazio Conte che in questi due anni mi ha dato tutto, ma spero di avergli dato molto anch’io. Cosa mi ha convinto ad accettare il Sunderland? Senz’altro il campionato: la Premier è bellissima. Mi ha convinto l’emozione di poter giocare in alcuni stadi, un’esperienza che penso sia bellissima. Lascio la Juve e Conte? Quando stai bene per due anni in una squadra e vinci, andando via è normale che ci sia nostalgia. Ma ho scelto il Sunderland e ne sono contento. Il rapporto con Conte resterà come prima, anche lui è stato giocatore e sa come vanno le cose nel calcio. Mi dispiace averlo lasciato, ma da questa operazione penso ne abbiano tratto beneficio tutti…”

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

9 commenti

  1. Un giocatore come te non lo avrei mai dato via.

    In bocca al lupo Giack. Ti seguiremo con affetto.

  2. Grazie! spero di rivederti un giorno come avversario allo juventus stadium, e sono sicuro che al tuo ingresso sarai accolto da applausi e cori da tutto lo stadio! Good luck..

  3. queste sono parole di uno che ha le “palle”

  4. Grazie di cuore Emanuele, per tante cose ma soprattutto per quel gol al Catania che di fatto ci ha regalato lo scudetto nr 31. Buona fortuna per la tua nuova avventura

  5. Gia…nho grazie spero altri tuoi colleghi siano modesti come sei tu…..che hai ricevuto ma dato tanto …..un abbraccio and good luck

  6. Grande Giak..buona fortuna per questa tua nuova avventura.. Forza Giak ti aspettiamo in Brasile con la Nazionale…..Grazie Grazie Grazie

  7. …un uomo umile, silenzioso e un gran lavoratore…insomma…uno da Juve!…Grazie di tutto Giak!

  8. Grande Giak, ci ha sempre messo la grinta il cuore…..e ora se ne và senza un solo lamento
    anzi ringrazia tutti e vede la cessione come una nuova opportunità.

    fossero tutti come lui

  9. Ciao Giak mi mancheraiiiiii grazie di tutto!!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi