Gentile: "Cassano merita il mondiale" | JMania

Gentile: “Cassano merita il mondiale”

L’ex campione del Mondo Claudio Gentile, intervenendo nella trasmissione radiofonica “TUTTI PAZZI PER LA JUVE” in onda su RADIO ERRE 2, non le ha mandate a dire mostrando anche al microfono quella grinta che lo ha sempre contraddistinto in campo. “PANCHINA JUVENTUS 2006. TRADITO DALLE PROMESSE FEDERALI” “Fui contattato dalla Juventus subito dopo il dramma …

claudio gentileL’ex campione del Mondo Claudio Gentile, intervenendo nella trasmissione radiofonica “TUTTI PAZZI PER LA JUVE” in onda su RADIO ERRE 2, non le ha mandate a dire mostrando anche al microfono quella grinta che lo ha sempre contraddistinto in campo.

“PANCHINA JUVENTUS 2006. TRADITO DALLE PROMESSE FEDERALI”
“Fui contattato dalla Juventus subito dopo il dramma di Calciopoli per prendere il comando della squadra bianconera e riportarla dove le competeva ma non accettai l’incarico per una questione di rispetto e di ringraziamento verso la federazione italiana che mi aveva cresciuto come allenatore e con la quale ero in promessa di continuare il progetto tutti insieme. Non mi basterebbero ore per spiegare invece quello che poi è successo, posso solo dire che mi sono fidato di persone sbagliate e che quella è stata una scelta che ancora rimpiango oggi!!”

“PANCHINA JUVENTUS 2009. NIENTE DI VERO. ALLENARE LA JUVE E’ IL MIO SOGNO, MA FERRARA MERITA FIDUCIA”
“In settimana Mediaset ha tirato fuori il mio nome come possibile sostituto di FERRARA, ma non c’è assolutamente niente di vero. Certo, se la Juve mi chiamasse di nuovo stavolta direi subito di si. Sono tifoso Juventino da sempre e con la Juve ho passato gli anni più belli della mia carriera. Per me allenarla sarebbe un sogno, ma Ciro Ferrara merita fiducia. Per quanto riguarda la tattica non so quale sia il modulo migliore per l’attuale Juventus, mancano ancora però i giusti equilibri e soprattutto andrebbe potenziata la fase difensiva, parer mio. Speriamo comunque che questa fase della stagione sia solo stato un passaggio a vuoto e che la Juventus si riprenda in fretta”

“QUESTO CASSANO AL MONDIALE LO PORTEREI”
“Anche io ho avuto scontri con Cassano, ma quel Cassano aveva 18 anni, era un ragazzino. Adesso è nettamente migliorato e si è responsabilizzato tantissimo. Ha migliorato moltissimo il suo comportamento ed è diventato anche altruista, giocando per la squadra. Questo Cassano io lo convocherei. Lippi comunque avrà i suoi motivi per non farlo.”
(Fonte: Tuttipazziperlajuve.com)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi