Genoa - Juventus: pensieri e ritorni... Preziosi | JMania

Genoa – Juventus: pensieri e ritorni… Preziosi

Genoa – Juventus: pensieri e ritorni… Preziosi

(Di Fabrizio Coppola) Amanti del fantacalcio farete bene a segnarvi questo nome, Bosko Jankovic, perché è il più alto dirigente del Genoa ad augurare un suo gol contro i bianconeri; “Mi farebbe piacere vederlo esultare contro la Juventus”! Secondo quanto riportato da Riccardo Re in diretta a SkySport24, il presidente Genoano si sarebbe sbilanciato sulla …

(Di Fabrizio Coppola) Amanti del fantacalcio farete bene a segnarvi questo nome, Bosko Jankovic, perché è il più alto dirigente del Genoa ad augurare un suo gol contro i bianconeri; “Mi farebbe piacere vederlo esultare contro la Juventus”! Secondo quanto riportato da Riccardo Re in diretta a SkySport24, il presidente Genoano si sarebbe sbilanciato sulla partita di domenica: una partita maschia, come lo è da sempre aggiungiamo noi, in cui sogna anche i gol dell’ex Ciro Immobile, puro talento italiano mandato a farsi le ossa sotto la Lanterna e che ha già timbrato il cartellino all’esordio nel definitivo 2-0 casalingo contro il Cagliari, e Marco Borriello, esperto attaccante col dente avvelenato che in una squadra come questa può sempre far la differenza e che, contro la sua ex-Juve, siamo sicuri ce la metterà tutta per far ricredere Marotta & Co. della “scommessa” danese Bendtner.

Sempre sulla medesima emittente, durante la sezione pomeridiana de “Liberi di chiedere” Giovanni Guardalà risponde ad una domanda inerente lo stato di salute di Caceres e Lucio. L’uruguayano sembra essersi ripreso dall’infortunio patito in piena estate e domani sarà di sicuro in panchina e forse, dato l’imminente esordio in Champions League a Londra contro il Chelsea di Di Matteo, gli sarà dato un posto da titolare; possibile sostituisca Bonucci? Per il Brasiliano discorso diverso: si prospettava un mese e mezzo di stop, ma in meno di un mese Lucio pare abbia recuperato dal suo infortunio, anche se adesso ci sarà da recuperare il ritmo partita; chissà che Conte non gli conceda di assaporare il profumo del campo dalla panchina.

Una manciata di ore addietro, negli studi di Radio 2 il presidente genoano aveva scherzato con il famoso conduttore Piero Chiambretti sui possibili deferimenti riguardo i fatti incresciosi del match Genoa-Siena dello scorso anno: “Speriamo non mi squalifichino 16 giocatori, altrimenti domenica giochiamo io e te!” ; poi aggiunge di essere stato nuovamente minacciato telefonicamente, ma il coriaceo Preziosi non si intimorisce, dichiarando che andrà avanti col suo lavoro, per il bene del Genoa. Quello che si augurano i tifosi juventini e che Domenica sera, la Vecchia Signora riesca a trovare una “Preziosa” fenditura nella corazza ligure per portare a casa i tre punti e rimanere a punteggio pieno in classifica, preparandosi al meglio per la “nuova” avventura Europea.

Un commento

  1. Stefano - Uliveto Terme Pisa

    Ci rendiamo conto, MOGGI squalificato a vita ” condannato per il sospetto che avrebbe potuto fare (schede telefoniche svizzere) e, questo signore, beccato con valigetta piena di soldi a combinare il risultato con il venezia (inter?) ancora libero di fare mercato e gestire una squadra di calcio…… dimenticavo, è amico di moratti; dio li fà e poi li accoppia

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi