Genoa-Juventus | Sciarpa | Bambino | Gradinata Sud

Genoa-Juventus: bimbo juventino, via la sciarpa per entrare in Sud

Genoa-Juventus: bimbo juventino, via la sciarpa per entrare in Sud

Episodio quantomeno insolito durante Genoa-Juventus di domenica scorsa. Lo riporta l’edizione odierna de ‘Il Secolo XIX’, che riferisce di una rimostranza da parte di un papà il cui figlio di 10 anni, tifoso juventino, si è recato a Marassi con il nonno per assistere alla gara poi vinta dalla Vecchia Signora. Ebbene, all’ingresso della Gradinata …

Episodio quantomeno insolito durante Genoa-Juventus di domenica scorsa. Lo riporta l’edizione odierna de ‘Il Secolo XIX’, che riferisce di una rimostranza da parte di un papà il cui figlio di 10 anni, tifoso juventino, si è recato a Marassi con il nonno per assistere alla gara poi vinta dalla Vecchia Signora. Ebbene, all’ingresso della Gradinata Sud, secondo il racconto dell’uomo, il bimbo è stato costretto dal servizio degli steward a togliere la sciarpa della Juventus per poter accedere ai posti regolarmente prenotati. Eppure, domenica a Genova erano presenti nello stadio oltre tremila tifosi della Juve, disseminati in diversi settori e non si sono registrati casi di violenza o intolleranze. Ecco perché, l’episodio risulta difficile da comprendere.

La ditta che detiene il servizio d’ordine all’interno dello stadio Marassi, si difende affermando innanzitutto che si trattava di una maglietta e non di una sciarpa, e che gli steward abbiano “consigliato” e non “obbligato” il bambino a nasconderla, solamente perché era difficile garantire la sua sicurezza. Le due versioni, dunque, sono esattamente contrapposte, ma confermano una cosa: nel 2015 è ancora difficile per un bambino recarsi in uno stadio italiano, se non si è della squadra della stessa città, senza mettere a repentaglio la propria incolumità.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi