Genoa-Juventus | Conferenza stampa Allegri | Video

Genoa-Juventus, Allegri: “Ci sarà spazio per tutti”

Genoa-Juventus, Allegri: “Ci sarà spazio per tutti”

Vigilia di Genoa-Juventus, Allegri parla in conferenza stampa: “Non sarà facile, il campo non è al meglio e non consentirà giocate di fino”

allegri-conferenza-juventus-2014Vigilia di Genoa-Juventus, è tempo di conferenza stampa per Massimiliano Allegri. Il tecnico bianconero, che è tornato a ‘respirare’ dopo la vittoria casalinga contro il Palermo mette in guardia i campioni d’Italia dalle insidie della trasferta del Ferraris: “Il Genoa ha perso solo una partita. Gioca bene in avanti e aggredisce gli avversari. Il campo non è in buone condizioni e sarà difficile giocare un calcio tecnico. Formazione? Oggi con l’allenamento devo valutare”.

Genoa-Juve sarà l’occasione per Buffon di festeggiare le 500 presenze in maglia bianconera:

500 gare in bianconero è un traguardo per pochi – ammette Allegri – , Buffon ha l’entusiasmo e la serenità di un ragazzino.

Visti gli impegni ravvicinati, Allegri continua a fare un moderato turnover. Sarà così anche contro il Genoa, dove potrebbero esserci novità a centrocampo e in attacco:

A metà campo gli ho sempre rotati. Davanti ha giocato Morata in Grecia, Giovinco qualche spezzone. Ci sarà spazio per tutti. Llorente? E’ tornato al gol anche se non ha giocato ai livelli delle prime gare, quando però non aveva segnato. Pirlo? Dopo oltre un mese di sosta, normale l’andamento di Pirlo. Sta recuperando e la Juve ne ha bisogno.

Nei giorni scorsi la Juve ha perso Evra per un mese, ma ha recuperato Romulo e Marrone:

C’è Marrone, spero di recuperare Caceres prima dell’Olympiacos mentre Barzagli è ancora indisponibile. Pepe nel giro di due o tre giorni rientrerà con la squadra dopo il risentimento all’adduttore.

Intanto, Tevez è tornato finalmente in nazionale, mentre Pogba è tra i 23 in lizza per il Pallone d’oro 2014:

Sono contento per Carlitos, era un suo obiettivo e se lo merita. Per Paul è un buon risultato e la Juventus lo stima come ha dimostrato con il rinnovo di contratto. Ora deve diventare uno tra i più forti. Tevez a riposo? Domenica ha fatto una buona partita, oggi devo valutare se qualcuno sarà stanco. A centrocampo e in attacco ho diverse scelte.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi