Genoa-Juventus: 3 punti buoni per la classifica

Genoa-Juventus: 3 punti buoni per la classifica

Genoa-Juventus: 3 punti buoni per la classifica

Genoa-Juventus mi è sembrata una partita noiosa. Una gara al limite dell’inutile. Gasperini ha messo una squadra in campo votata al non giocare, senza punte e piena zeppa di randellatori, contravvenendo al proprio credo di difesa a tre e calcio d’attacco. Il Genoa non ha mai tirato in porta e regolamento alla mano avrebbe dovuto …

Genoa-Juventus mi è sembrata una partita noiosa. Una gara al limite dell’inutile. Gasperini ha messo una squadra in campo votata al non giocare, senza punte e piena zeppa di randellatori, contravvenendo al proprio credo di difesa a tre e calcio d’attacco. Il Genoa non ha mai tirato in porta e regolamento alla mano avrebbe dovuto finire per lo meno in 9 e con tutta la squadra ammonita. Nel primo tempo più che calcio si è giocato a calci. Calci agli Juventini. Fra l’altro protetti da un arbitro che gli ha consentito di fare un poco di tutto. Incomprensibile la distribuzione dei cartellini con addirittura ammoniti più Juventini che Genoani.\r\n\r\nAncor più assurde le proteste a fine gara di Gasperini sul rigore che da regolamento è palese. Non esiste la palla era lontana o non andava verso la porta. Se ci sono due in area e l’azione e tutta da un’altra parte e il difensore da un calcio all’attaccante, così senza palla e senza azione e l’arbitro vede, è rigore tutta la vita, punto. Questo dice il regolamento. Strano che uno che è stato pure calciatore come Gasperini non conosca il regolamento. Ancora più assurde le lamentele per il rigore se si pensa che il Genoa non ha effettuato alcun tiro in porta per tutta la partita. Per cui al netto del rigore si sarebbe vinto uguale 1-0 ma ormai l’Italia è questa tanto parlare del rigore della Juve che c’è, della posizione di Pogba sul primo gol che è regolare e omissioni grossolane su errori delle altre vedi Roma. L’impressione è che davvero Gasperini abbia perso un’occasione per starsene zitto invece di arrampicarsi sugli specchi.\r\n\r\nMa guardiamo in casa nostra. La Juve mi è sembrata in ripresa con un redivivo Pogba (anche se ancora al di sotto di quello che può dare) un Barzagli in grande spolvero, un Cuadrado sempre più trascinatore e uomo squadra. Sono mancate la zampate degli attaccanti. C’è stata ancora una volta l’occasione di segnare più gol e si è concretizzato il nulla. Su questo occorre lavorare. Forse è solo questione di mira o di fortuna, la capolista Inter vince tre partite immeritatamente 1-0 con gollonzi un poco casuali e questo forse ci solleva dai cattivi pensieri. Il calcio è strano ed è periodico. Ci sono momenti cui tutto gira bene e altri in cui non gira niente.\r\n\r\nOra con la vittoria a Genova abbiamo messo 3 punti in classifica e questo è quel che conta. Gridano ancora vendetta i 3 punti lasciati con l’Udinese (solo noi siamo stati così fessi da perdere contro quella squadraccia) e i due persi con il Chievo (squadra che però gioca davvero bene). Siamo 5 punti sotto quello che ci spetterebbe per ciò che si è visto. Il punto eventuale perso con la Roma per i 10 minuti finali giocati all’arrembaggio onestamente non mi sento di calcolarlo. Obiettivamente la Roma quella partita ha meritato di vincerla e noi siamo stati troppo troppo fifoni e arroccati in difesa. Dicevo al netto delle prestazioni mancano 5 punti. Andiamo a riprenderceli. Ho scommesso con un amico granata che prima del Derby (11ma giornata) saremmo stati fra le prime tre. Non amo scommettere onde per cui amo ancora meno perdere. Diamoci da fare.

LEGGI ANCHE  Bentancur: stanotte la finale del Sub 20 poi alla Juve per le visite mediche

3 commenti

  1. E’ TUTTO in mano ad allegri. la rosa pare competitiva e sembrerebbe solo un problema di amalgama. sono un poco strani tutti questi infortuna rispetto agli anni passati e forse in quel senso c’è qualcosa da rivedere.

  2. non ho visto la partita purtroppo…ma dai commenti ho notato qualcosa…bene la vittoria, fa morale…l’inter ha vinto più per fortuna che per bel gioco, nonostante l’allenatore e i soldi spesi…era importante vincere…credo che in questo mese di bel gioco non se ne vedrà, ma sarà ottimo capitalizzare il più possibile contro siviglia e borussia e poi contro tutte le squadre che affronteremo, napoli e inter compresi. \r\nVero che si dovrebbe tornare a correre di più, ma ho paura che la preparazione in vista della supercoppa sia stata deleteria perchè siamo dei diesel in campionato in questo momento…spero che si cresca in fretta e che non si arrivi in fase calante nei mesi che contano…\r\nPurtroppo, come leggevo, gli avversari hanno capito che possono fare fallo tranquillamente al limite dell’area tanto non c’è più il cecchino…e si vede che ne approfittano e come! fossi in Allegri gestirei il tutto per tenere sempre in campo uno tra dybala o hernanes…\r\nCuadrado mi pare stia facendo molto bene, dà brio e corre come un matto…spero che gli altri prendano esempio da lui…servirebbe veramente la cattiveria e la corsa e il pressing alto…se non hai molta qualità allora devi sfruttare altre caratteristiche…che poi più di mancanza di qualità (credo che ne abbiamo di più degli anni passati in certi ambiti) parlerei della mancanza di affiatamento in squadra, visto che si allenano da poco insieme…\r\ncontro il chievo si vedevano sprazzi di potenziale bel gioco, spero che diventi bel gioco presto ma soprattutto che ci sia più cinismo, tiri da fuori, precisione nelle punizioni, che si torni a correre ed aggredire l’avversario piuttosto che aspettarlo e ripartire…questo è il gioco delle piccole…certo sono curioso di vedere come si giocherà contro il napoli dei 10 gol in due partite…spero che non si vadano a fare figure barbine per evitare di far aprire bocca agli stolti…

  3. Direi Buona la fase difensiva finalmente, bene il cinismo che serve sempre in campionato, bene Pereyra e Cuadrado che non hanno fatto mirabilie ma è bastato lo stesso.\r\nMale il gioco, che a dire il vero fa abbastanza schifo, se vogliamo essere sinceri. Malissimo ancora l’idea che si percepisce da fuori, cioe di squadra che si fa aggredire dall’avversario e che non impone la propria forza, di questo passo tutti penseranno di poter vincere con la Juventus sulla carta…All’inizio sembrava la Roma anche il Genoa, è inutile girarci attorno…Bisogna scendere in campo più decisi senza dubbio.\r\nSui singoli.\r\nLemina rimandato, se è regista basso allora nella prima mezz’ora non ha toccato palla, gli altri andavano al doppio e lui ha smistato solo calci a tutto e tutti, poi si è ripreso bene. Continuo a pensarlo più come interno alla Vidal. Per ora.\r\nSturaro molto rimandato, inizia a fare figuracce in stile Padoin, al momento sembra due categorie sotto come proprietà tecnica, non vorrei che sia lui che Padoin possano esistere solo in strutture di gioco ben consolidate tipo con Conte o anno scorso, per ora collezionano figuracce lì in mezzo nella fatica generale che fa la squadra.\r\nMandzukic, ok l’ambientamento, ok infortunio, ok corre come un matto, così come zaza, ma sono più i falli che fa rispetto a quelli che prende. Sarebbe una prima punta in verità. Poi se continua con questa mosciezza in area di rigore che neanche un panda ci mette tanto quanto lui, inizierei a convocare il procuratore per capire se ci ha mandato il fratello scarso. È ora che si svegli alla svelta, e molto.\r\nGli altri bene tutti, bene la difesa, da ultimo lasciamo i calci piazzati a Hernanes o Dybala prima che pogba inizi ad ammaccare i lampioni di tutti gli stadi perché non si può vedere una roba così triste.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi