Gelo tra la Sensi e Unicredit: la Roma nei guai fino al collo | JMania

Gelo tra la Sensi e Unicredit: la Roma nei guai fino al collo

Ci ha provato il sindaco di Roma Gianni Alemanno a far riavvicinare la famiglia Sensi ad Unicredit, ma i risultati sono stati ancora una volta deludenti. L’incontro al Campidoglio tra la presidentessa giallorossa, il numero 2 di Unicredit Paolo Fiorentino e Maurizio Cereda, direttore generale di Mediobanca, si è rivelato all’atto pratico un buco nell’acqua. …

rosella sensiCi ha provato il sindaco di Roma Gianni Alemanno a far riavvicinare la famiglia Sensi ad Unicredit, ma i risultati sono stati ancora una volta deludenti. L’incontro al Campidoglio tra la presidentessa giallorossa, il numero 2 di Unicredit Paolo Fiorentino e Maurizio Cereda, direttore generale di Mediobanca, si è rivelato all’atto pratico un buco nell’acqua.
Anche se i protagonisti hanno abbozzato qualche sorriso alla fine del vertice, non è stato raggiunto nessun risultato concreto e il futuro della Roma Calcio rimane denso di nubi sempre più cupe.
Lo stesso primo cittadino se l’è cavata con una frase di circostanza, riportata oggi dal ‘Corriere dello Sport’: “Ho  invitato tutti i partecipanti a cercare un’inte­sa che garantisca a tutta la città il futuro di un importante bene simbolico e sportivo co­me l’As Roma“.
Unicredit rimane creditrice di 325 milioni di euro nei confronti del gruppo Italpetroli, ma dal canto suo la Rosella Sensi non auspica un riavvicinamento e ha ribadito al dottor Fiorentino l’intenzione di querelare e chiedere i danni.
Alemanno ha provato a fare da mediatore di una situazione che si trascina da troppo tempo, ma soluzioni vere e concrete non se ne vedono all’orizzonte e anche il discorso del nuovo stadio è stato per il momento accantonato.

3 commenti

  1. Magari… Dove si firma?

  2. DE ROSSI VIENE A TORINO E MELO AL REAL MADRID X 30 MLN

  3. Cara Rosella…è vero che hai venduto beni immobili x comprare Batistuta,ma è altrettanto vero che puoi vendere DeRossi e Vucinic per pagare il resto.

    Hai un buon settore giovanile…fai si che D’Alessandro a Grosseto torni utile alla causa.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi