Gasperini: "La Juve merita la classifica che ha. Il mio futuro? Vedremo... | JMania

Gasperini: “La Juve merita la classifica che ha. Il mio futuro? Vedremo…

Gasperini: “La Juve merita la classifica che ha. Il mio futuro? Vedremo…

Intervenuto ai microfoni di ‘Radio Sportiva’, l’ex allenatore del Genoa, Giampiero Gasperini ha detto la sua sulla lotta scudetto, che vede ormai il Milan lanciato per il tricolore, ma ha anche parlato di Juventus e del proprio futuro: “Lo scudetto sulle maglie del Milan è cucito per tre quarti, non credo che ormai possa riuscire …

Intervenuto ai microfoni di ‘Radio Sportiva’, l’ex allenatore del Genoa, Giampiero Gasperini ha detto la sua sulla lotta scudetto, che vede ormai il Milan lanciato per il tricolore, ma ha anche parlato di Juventus e del proprio futuro: “Lo scudetto sulle maglie del Milan è cucito per tre quarti, non credo che ormai possa riuscire a fallire questo obiettivo.”

LA JUVE HA LA CLASSIFICA CHE MERITA
“Non può essere, ovviamente, soddisfatta di questo campionato e sta cercando di riprendersi in queste ultime giornate. La classifica rispecchia questa situazione e premia squadre come Napoli e Udinese che hanno fatto nettamente meglio.”

A FINE STAGIONE IL MIO FUTURO
“In questo momento vedo che tutte le società hanno i propri allenatori e quindi credo che sia opportuno aspettare queste cinque giornate per arrivare poi a tirare le somme.”

7 commenti

  1. Hanno SEMPRE parlato tutti…si tratta solo di dare voce o meno, sui giornali, in base alle notizie disponibili. Se non ce ne sono di valide da riemprie un intero numero, ecco che spunta “Ciccio Pasticcio” che parla del futuro calcimoercato bianconero ecc ecc.

    E concordo con chi invita a non scagliarci contro tutti.
    Gasperini ha ragione, vogliamo mettere in discussione il campionato del Napoli e dell’Udinese? Siamo una squadra da mezza classifica per svariati motivi.
    L’unica sorpresa, ora come ora, per me resta solo la Lazio. Evidentemente Reja ha fatto un gran lavoro di spogliatoio e non è semplice coi Lotito e Zarate che girano senza museruola.
    Per il resto erano 2 anni che dicevo che il Napoli, prima o poi, avrebbe fatto il botto. Eccoteli.
    L’Udinese è stata una sorpresa iniziale ma da quando si sono visti il suo gioco e la forma atletica penso abbia meritato la posizione che occupa. Anzi, forse meritava qualcosa in più.
    La Roma qualitativamente ci è nettamente superiore, e se non hanno più punti di quelli che hanno ora è solo grazie alla loro mentalità da piccoli rosiconi perdenti attaccati ad un “campione” di dubbia morale.
    Basti vedere come stanno gestendo il “caso Menez” e i continui mugugni dei vari esclusi.

    Ah, aggiungiamo un grazie a Zamparini per essersi autonomamente schiacciato i testicoli e sentiti complimenti anche a Garrone.

    Insomma, ci poteva andare molto molto ma molto peggio…

  2. Non si può che concordare con Gasperini.

  3. Tra l’altro ha detto uan cosa esattissima: abbiamo la classifica che meritiamo viste le prestazioni fatte

  4. Sì ma non andiamo contro tutti, gli avranno chiesto cosa pensasse del campionato della Juventus (visto che alcuni dicono che sia in pole per sedere sulla panchina bianconera l’anno prossimo) e lui ha risposto..

    Gasperini non ha mai rotto le scatole, suvvia.

  5. ..chepalle!! …ma devono parlare sempre tutti? Mah!!!

  6. ragazzi il campionato della juve di quest’anno è FALLIMENTARE. se volgiamo consolarci e raccontarci favole, bene. ma la realtà è che la juve di quest’anno è una enorme delusione. preso coscenza di questo, si potrà guardare con serietà al futuro (grigio o roseo che sia).

  7. Giusto, com’è vero che ognuno ha quel che si merita, e chi non ce l’ha ce l’avrà. Tu cos’è che hai Gaserini?? ah si, un lauto contratto per startene a guardare da fuori.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi