Gasparin precisa: "Candreva è tutto dell'Udinese" | JMania

Gasparin precisa: “Candreva è tutto dell’Udinese”

Sergio Gasparin, direttore generale dell’Udinese, avverte il presidente Aldo Spinelli e le corteggiatrici del giocatore del momento, Antonio Candreva: il talentuoso centrocampista della Nazionale è di proprietà del club friulano e a fine stagione, terminato il prestito al Livorno, tornerà a casa. “Il calciatore è in prestito con diritto di riscatto della comproprietà da parte …

candrevaSergio Gasparin, direttore generale dell’Udinese, avverte il presidente Aldo Spinelli e le corteggiatrici del giocatore del momento, Antonio Candreva: il talentuoso centrocampista della Nazionale è di proprietà del club friulano e a fine stagione, terminato il prestito al Livorno, tornerà a casa. “Il calciatore è in prestito con diritto di riscatto della comproprietà da parte del Livorno – spiega in esclusiva a Calciomercato.it-, ma c’è il controriscatto da parte nostra. E’ solo una formula per dire che è in prestito, quindi non c’è nessuna compartecipazione con il club toscano come ha invece dichiarato Spinelli.
L’Udinese aveva infatti già intuito le qualità del giocatore romano la passata stagione: “Noi crediamo molto in lui e per questo in estate, nonostante le offerte ricevute, non abbiamo firmato per una comproprietà e abbiamo dato seguito solo ad un trasferimento a titolo temporaneo. Noi a fine stagione vogliamo assolutamente riportarlo a casa”. Non sarà facile però resistere all’assalto delle big, già sulle tracce dell’azzurro che tanto piace a Lippi: “Antonio Candreva fa parte dei programmi dell’Udinese. E’ un centrocampista in grado di ricoprire più ruoli, con qualità fisiche e individuali importanti. E’ un giocatore di grande prospettiva, e un ragazzo straordianario dalle grandi qualità morali. E’ sulla bocca di tutti? Il ragazzo se lo merita in virtù di una prima parte di campionato straordinaria”. Nel finale Gasparin ha rilasciato una battuta sul prossimo impegno di campionato contro la Juventus a Torino: “Sarà una partita molto difficile perchè andiamo a casa di una delle squadre più forti del campionato. Purtroppo, però, ci saranno assenze importanti come Di Natale che sarà squalificato”.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi