Garcia attacca | "Allo Juventus Stadium è stata una vergogna"

Garcia attacca: “Allo Juventus Stadium è stata una vergogna”

Garcia attacca: “Allo Juventus Stadium è stata una vergogna”

È riuscito a farla franca nonostante sia stato pizzicato dietro le panchine dopo essere stato espulso: Rudi Garcia dopo Juve-Roma ha rimediato solo una multa per uso di radioline, ma oggi torna ad attaccare i bianconeri. “Allo Juventus Stadium c’è stata una accoglienza inaccettabile – dice l’allenatore della Roma in conferenza stampa alla vigilia della …

rodi-garciaÈ riuscito a farla franca nonostante sia stato pizzicato dietro le panchine dopo essere stato espulso: Rudi Garcia dopo Juve-Roma ha rimediato solo una multa per uso di radioline, ma oggi torna ad attaccare i bianconeri. “Allo Juventus Stadium c’è stata una accoglienza inaccettabile – dice l’allenatore della Roma in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Chievo – in tribuna e verso la panchina. L’atteggiamento nei nostri confronti è stato una vergogna”.

La sconfitta brucia ancora a distanza di due settimane e Garcia torna a recriminare di nuovo sull’arbitraggio, che anche Uefa e Fifa hanno ritenuto positivo:

Prima di andare a Torino ero tranquillo del fatto che per noi era possibile vincere in quello stadio. E abbiamo dimostrato di poterlo fare – aggiunge -. Ho rivisto la partita e tutto il mondo, non solo quello del calcio, ha visto le immagini che parlano da sole. La cosa che mi ha colpito è che anche i migliori arbitri italiani possono soffrire della pressione di una gara del genere tra due squadre forti e di alto livello.

Poi la difesa di Totti, anch’egli scampato alla squalifica nonostante le parole forti contro gli arbitri e la Juventus:

Quando Totti parla va rispettato, perché è un grande uomo di calcio. Possiede valori forti, belli, che sono quelli del calcio: penso che ha avuto questo sentimento di giustizia legittimo dopo la partita perché i suoi valori sono stati traditi.

7 commenti

  1. io credo che quest’anno si aspettino di vincere lo scudetto..! noi tra l’altro abbiamo avuto un non sofferto cambio di panchina, ma alla resa dei conti addirittura sembra che la Juve abbia giovato di questo cambio, nel gioco di costruzione e possesso la Roma e’ stata nettamente inferiore, questo e’ stato evidente a tutti e solo per 10 minuti del secondo tempo che hanno poi coinciso con il rigore a totti ed il gol di Iturbe la roma ha avuto la meglio, comunque non e’ bastato per vincere…! e la Juve ne e’ uscita con 3 punti ed una consapevolezza di superiorita’, che alla vigilia non ci aspettavamo, quindi caro Garcia……, lo scudetto lo vincerete voi..! ha ha ha ha ha ha…..dai dai pedala.

  2. Cosa si aspettava? un’accoglienza a tarallucci e vino dopo tutta la m . . . che da trent’anni i giallozozzi ci riversano addosso ad ogni sfida? Tranquillo Rody, Rody Rody . . . che perderete pure quest’anno, stai sereno!

  3. Pallotta non aveva detto di finire con le polemiche? Visto che i sui subalterni non lo fanno vuol dire che è vero che “a Roma non si muove una foglia che Totti non voglia”. Povero Pallotta dove sei capitato, eppure mi sembravi una persona intelligente.

  4. Roma è tra le più belle città al mondo e la stragrande maggioranza dei romani è composta da gente simpaticissima!
    Peccato che la tifoseria del calcio romanista, invece, è fra le peggiori al mondo.
    Mister Garcia si è ambientato bene ed è parte attiva di questa tifoseria dei perdenti.
    Ha mai chiesto il sig. garcia, che accoglienza riservano i tifosi romanisti alle tifoserie che vengono a Roma?
    Si informi, poi …….. stia ZITTO.

  5. Capitan Sparrow

    Mr. Garcia, le sembra che l’accoglienza che la Juventus riceve (non quest’anno, ma da una vita) a Roma, Napoli, Firenze, Bologna sia, come dice lei, accettabile? Sputi feci, urina, pietre lanciati verso il pulmann sono un segno di civiltà? I cori “Juve merda” e i buuu razzisti verso i nostri giocatori sono la regola in tutti gli stadi italiani. Si lamenti del calcio italiano, non dello Juventus Stadium. Sono uno di quei tifosi che considera la sua presenza come un arricchimento per il calcio italiano; mi dia retta, si tenga i vaffanculo della tribuna e speri di non dover mai subire quello che noi subiamo da anni in tutti gli stadi (compreso il Suo, civilissimo?, Olimpico)

    • Cosa ci si può aspettare da un uomo che definisce belli i valori portati avanti da Totti cioè da uno che sputa in faccia agli avversari (Poulsen) che rincorre per stenderlo con un calcione Balotelli fino alla bandierina del corner,che sfotte di continuo con gestacci i tifosi avversari ,che ogni volta provoca risse in tutte le zone del campo ,spesso impunite. che grida al complotto ogni volte che perde (vedi Inter e Juve)mentre quando vince anche con errori clamorosi a suo favore (vedi Juve-Roma di Coppa Italòia 2013/14) tutto è regolare.Vorrei dire a Garcia di venire a Napoli col pullman della Juve per seguire da vicino, fin dall’arrivo all’aeroporeto, la partita Napoli-Juve e non sol quella si renderà conto che noi potremmo parlare di vergogne degli altri club per anni e anni ininterrottamente.Garcia è presentato dalla “stampa”( e che “stampa”) come un uomo serio mentre Conte è (anzi era fino a che bianconero)arrogante e aggressivo.A me sembra il contrario:le sue aggressioni verbali e quelle dei suoi (sic!!)modelli di comportamento (Totti e De Santis) contro chi sul campo glieli da di santa ragione ci hanno ben presto fatto capire che quest’uomo è il contrario di quello che vogliono farci credfere.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi