Galliani risponde a Moggi: "Io il manovratore del calcio? Pura follia" | JMania

Galliani risponde a Moggi: “Io il manovratore del calcio? Pura follia”

”Siete fuori di testa”. Adriano Galliani ha risposto stizzito alla domanda di un cronista che all’ingresso in Lega Calcio gli chiedeva un commento sull’accusa di chi lo considera il “burattinaio” del calcio italiano. Domanda abbinata a un’altra non morbida sul recente “revival” di Moggi sull’incontro dell’estate 2005 con Berlusconi: “Non ero presente e non commento“. …

adriano_galliani”Siete fuori di testa”. Adriano Galliani ha risposto stizzito alla domanda di un cronista che all’ingresso in Lega Calcio gli chiedeva un commento sull’accusa di chi lo considera il “burattinaio” del calcio italiano. Domanda abbinata a un’altra non morbida sul recente “revival” di Moggi sull’incontro dell’estate 2005 con Berlusconi: “Non ero presente e non commento“. Prima delle parole dell’ex-presidente della Lega, l’intervento di Aldo Spinelli, fresco di deferimento alla Commissione Disciplinare della Figc per il pesante sfogo seguito a Livorno-Siena: ”Auspico che ci sia un rinnovamento della classe arbitrale che porti a qualcosa di importante e di nuovo, perche’ succedono troppe cose tutte le domeniche. Credo che il mezzo della moviola sia il piu’ importante per tutelare tutte le società. Purtroppo una svista arbitrale puo’ costare una partita e molte sviste arbitrali portano ad avere una classifica diversa da quella che il campo avrebbe espresso. Vorrei che la mia squadra fosse piu’ tutelata: ci deve essere un rispetto delle norme che deve valere sia per le grandi che per le piccole”.

(Credits: Sportmediaset)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi