Furino: "Non si può arrivare ad aprile e dire che stiamo crescendo..." | JMania

Furino: “Non si può arrivare ad aprile e dire che stiamo crescendo…”

Furino: “Non si può arrivare ad aprile e dire che stiamo crescendo…”

“Stiamo crescendo”, “lavorando stiamo migliorando”… Frasi che nelle ultime settimane abbiamo sentito dire più e più volte a Gigi Del Neri. Peccato non siamo più ad inizio stagione e non ci sia altro tempo per migliorare. Il percorso di crescita si fa ad inizio anno per poter essere al top quando il campionato entra nel …

“Stiamo crescendo”, “lavorando stiamo migliorando”… Frasi che nelle ultime settimane abbiamo sentito dire più e più volte a Gigi Del Neri. Peccato non siamo più ad inizio stagione e non ci sia altro tempo per migliorare. Il percorso di crescita si fa ad inizio anno per poter essere al top quando il campionato entra nel vivo. A ricordarlo al tecnico bianconero è Beppe Furino, ospite del programma ‘231 show’ di Juventus Channel. “La Juve è questa. Se ci troviamo in questa posizione ci sarà anche un motivo. Se uno vuole credere a qualcosa che arrivi deve dare nel momento opportuno una dimostrazione. La squadra subisce il ritmo degli avversari è molto lenta e Marotta dovrebbe riflettere su questo. Quando arrivi a marzo-aprile devi raccogliere, non puoi dire ancora dobbiamo lavorare. Quando si lavora troppo, vuol dire che c’è poco materiale su cui concentrarsi. Ai miei tempi quando si arrivava a marzo, gli allenamenti erano all’acqua di rosa. Certamente i giocatori si comportavano diversamente. Adesso ci sono situazioni che ai miei tempi non sarebbero accadute. L’ambiente era tutto diverso. Oggi ogni atleta dovrebbe avere una vita seria e questo purtroppo nella maggioranza dei casi non avviene”.

4 commenti

  1. Juventinonelsangue

    ovviamente sono d’accordo anch’io con saverio,d’altronde c’è chi sa cosa vuol dire giocare nella Juve e c’è chi non lo sa.

  2. a saverio…..
    ti quoto interamente e incondizionatamente.
    aggiungo che dietro le parole di mister del neri e di marotta non si intravede uno spiraglio di luce,…. uno slancio positivo, un controllo della situazione…..niente. non ci stanno capendo niente!!!!
    poche idee e confuse!!!!
    invoco un nuovo e drastico cambio, perché del progetto Marotta e Del Neri non si può salvare nulla!!!!
    sfido la proprietà a leggere diversamente la situazione

  3. Saverio mi hai fatto venire piu di un brivido ti quoto in tutto( e come potrebbe essere altrimenti)..

  4. Furino, un personaggio di un altro pianeta rispetto agli attuali giocatori. La squadra in campo riflette la figura del suo proprietario: anonima e senza sangue. Mitico Furino, lo sai meglio di me, i giocatori e l’allenatore sono mediocri perche’ mediocre e’ il suo proprietario, che ha venduto l’onore della Juve per trenta denari.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi