Forte interessamento sciatico: per Buffon Mondiali a rischio? | JMania

Forte interessamento sciatico: per Buffon Mondiali a rischio?

Allarme Buffon per la nazionale italiana. Dopo lo stop di ieri, il medico azzurro professore Enrico Castellacci, ha fatto il punto sulle condizioni del portiere spiegando che «al momento non è ipotizzabile una data di rientro che verrà individuata in base alle condizioni cliniche oggettive». Castellacci ha specificato che Buffon «presenta un forte interessamento sciatico …

Allarme Buffon per la nazionale italiana. Dopo lo stop di ieri, il medico azzurro professore Enrico Castellacci, ha fatto il punto sulle condizioni del portiere spiegando che «al momento non è ipotizzabile una data di rientro che verrà individuata in base alle condizioni cliniche oggettive».
Castellacci ha specificato che Buffon «presenta un forte interessamento sciatico a sinistra». Il giocatore comincerà subito la terapia medica e fisioterapica e si sottoporrà ad esami clinici. Durante la partita con il Paraguay Buffon era stato costretto ad uscire per un problema alla schiena.
Il portiere aveva confessato tutta la sua paura per un dolore che sembrava una cosa da nulla. «Mi sono spaventato, pensavo di essermi strappato tutto, ho sentito un gran male, ma è solo un risentimento al nervo sciatico: lo ha avuto anche De Rossi, in un paio di giorni dovrei riuscire a recuperare». Sembra, però non essere servito a nulla il cauto ottimismo espresso da Gigi Buffon, dopo la sfida di ieri di cui ha giocato solo il primo tempo. Infatti, i Mondiali potrebbero essere a rischio.
Credits: LaStampa.it
Fracassi Enrico – Juvemania.it

3 commenti

  1. Bel disonesto !… A dirlo prima no?… Onore al merito per ciò che ha fatto nel passato , ma volersi guadagnare anche gli “straordinari”
    del mondiale , non gli fa mica onore …. Il mio capo sapendo che qualcuno potrebbe avere un problema fisico , non farebbe fare ne il lavoro ordinario ne tantomeno quello “straordinario” …. E’ solo una questione di onestà !…..

  2. Enrico Fracassi

    Il problema è: a chi? 🙂

  3. Vendiamolo finche siamo in tempo e possiamo recuperarci qualcosa, tanto ormai gioca 3 partite e ne sta fuori 10 di media negli ultimi 2 anni
    Grazie di tutto, ma hai fatto il tuo tempo

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi