Follia Maradona: convoca cinque giocatori indisponibili | JMania

Follia Maradona: convoca cinque giocatori indisponibili

Al genio non c’è limite, si sa. Ma ormai credevamo che Maradona i suoi numeri li avesse esauriti. Dopo le magie del giocatore, dopo la caduta e la rinascita dell’uomo, dopo le gioie e gli eccessi del Ct. Invece ancora una volta Diego ha lasciato tutti a bocca aperta: ha voluto a tutti i costi …

Görögország - MaradonaAl genio non c’è limite, si sa. Ma ormai credevamo che Maradona i suoi numeri li avesse esauriti. Dopo le magie del giocatore, dopo la caduta e la rinascita dell’uomo, dopo le gioie e gli eccessi del Ct. Invece ancora una volta Diego ha lasciato tutti a bocca aperta: ha voluto a tutti i costi un’amichevole contro la Giamaica, per provare qualche altro giocatore tra quelli che giocano in Argentina, non bastassero i 94 che ha già chiamato nel suo breve periodo alla guida della seleccion.
Nomi quasi sconosciuti ai più, ma forse anche a Maradona stesso. Che al momento delle convocazioni è andato in confusione: prima nella lista ne ha inseriti quattro dell’Estudiantes La Plata: Rodriguez, Sosa, Perez e Boselli. Piccolo problema: l’amichevole è in programma mercoledì, l’Estudiantes giovedì. Cioè, tanto per essere chiari, il giorno dopo esordirà in Coppa Libertadores con i peruviani dello Juan Aurich. I quattro quindi non possono andare in Nazionale. 
Poco male, due ore e Diego li ha sostituiti. Ma. altro piccolo problema: tra gli altri quattordici, ce n’è uno, Juan Pablo Pereyra dell’Atletico de Tucuman, che si è operato giusto martedì, visto che si è fatto male in campionato. Difficile pensare che Diego credesse ad un recupero lampo. Più facile che non avesse ben presente la situazione di Pereyra. In Argentina è subito scoppiato un caso e c’è chi, come il quotidiano Olè, ha parlato di presunzione mondiale del Ct.
Evidentemente quell’indimenticabile “chupe” che ha scandalizzato il mondo dopo la vittoria in Uruguay è stata la fine dell’idillio tra Maradona e la sua gente. Stavolta non c’è stato nessun attacco volgare, nessun gesto clamoroso: solo un errore nella lista dei convocati. Così semplice da apparire incredibile. Un errore quasi geniale.

Credits: Sky.it
Fracassi Enrico – Juvemania.it

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi