Fiorentina - Juventus: scocca l'ora di Llorente | JMania

Fiorentina – Juventus: scocca l’ora di Llorente

Fiorentina – Juventus: scocca l’ora di Llorente

Viste le indispinibilità di Vucinic e Quagliarella, Fernando Llorente è candidato ad una maglia da titolare in Fiorentina – Juventus di domenica 20 ottobre

FBL-EUR-C1-ITA-JUVENTUS-TRAININGContro la Fiorentina, la Juventus schiererà con ogni probabilità Fernando Llorente dal primo minuto. A meno di sorprese, dunque, Antonio Conte sceglierà l’ex Bilbao, in gol nella gara casalinga contro il Verona, per affiancare Carlos Tevez nella trasferta di Firenze, in programma domenica 20 ottobre alle 15.00. Il tecnico bianconero, infatti, oltre a non aver recuperato Mirko Vucinic – che rimane in forse anche per la gara di mercoledì prossimo contro il Real Madrid – ha perso ieri Fabio Quagliarella per 20 giorni.

Per Fiorentina – Juventus, dunque, saranno solo tre gli attaccanti a disposizione: Tevez, Llorente e Giovinco. La Formica Atomica è candidata a scendere in campo dal primo minuto nella trasferta di Madrid, quindi con ogni probabilità, sarà proprio Llorente il compagno d’attacco di Tevez. Da non escludere, in ogni caso, il ricorso da parte di Conte dello schema con una sola punta.

Visto il buono stato di salute di Isla che ha recuperato dall’infortunio rimediato nella prima delle due gari disputate con il Cile in questi giorni, infatti, Conte potrebbe schierare il 3-5-1-1 con la seguente formazione: Buffon tra i pali, Barzagli, Bonucci e Chiellini al centro della difesa; Isla e Asamoah sugli esterni, mentre i tre centrali di centrocampo sarebbero Vidal, Pirlo e Pogba. Marchisio agirebbe da rifinitore dietro la punta Tevez. Il 3-5-1-1, però, ha più chance di essere utilizzato contro il Real Madrid, mentre a Firenze Conte dovrebeb osare di più con le due punte.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

4 commenti

  1. Spero nella nota fortuna di Conte…e che giochi Llorente, magari segnando……se non lo farà giocare, fossi in lui, chiederei la cessione…..sembra tanto un caso Krazic, Elia, Ziegler..ecc…..e Conte non mi sembra proprio un genio in questo campo…..la prova che vada a simpatie e’ che continua a far giocate Isla nonostante sia semplicemente disastroso, a Krazic non perdonava niente, idem Elia…….

  2. Se contro la fiorentina non fa giocare Llorente allora vuol dire che davvero c’è qualcosa che non va, in quel caso fossi in Nando chiederei la cessione a Gennaio.
    Marchisio in questa stagione non è mai stato in forma ottimale, Llorente è un buonissimo attaccante ed essere una usato solo per far passare qualche secondo con una sostituzione a tre minuti dalla fine non è di certo il ruolo che si merita.
    Che poi Conte sappia quello che fa non ci piove, ma ormai il suo 3-5-2 o 3-5-1-1 lo conoscono a memoria tutti, anche perchè non si basa quasi mai su giocate personali o sull’ altletismo con contropiedi brucianti ma su schemi chiari e ripetuti.Montella non è un allenatore di terz’ ordine e si sarà preparato a dovere.

  3. Viene da un infortunio, salute in quel senso. Ha recuperato

  4. Visto il buono stato di salute di Isla?

    Di che campionato stiam parlando? di quello con l’udinese?

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi