Fiorentina-Juventus: i convocati (resta a casa Grygera) | JMania

Fiorentina-Juventus: i convocati (resta a casa Grygera)

Fiorentina-Juventus: i convocati (resta a casa Grygera)

Rientrano Gigi Buffon e Alessandro Del Piero, oltre a Fabio Grosso che ha scontato un turno di squalifica, ma non prenderà invece parte alla trasferta di Firenze Zdenek Grygera, colpito dall’influenza. In tutto sono 20 i giocatori a disposizione di Del Neri: 1 Buffon, 2 Motta, 4 Felipe Melo, 6 Grosso, 7 Salihamidzic, 8 Marchisio, …

Rientrano Gigi Buffon e Alessandro Del Piero, oltre a Fabio Grosso che ha scontato un turno di squalifica, ma non prenderà invece parte alla trasferta di Firenze Zdenek Grygera, colpito dall’influenza. In tutto sono 20 i giocatori a disposizione di Del Neri: 1 Buffon, 2 Motta, 4 Felipe Melo, 6 Grosso, 7 Salihamidzic, 8 Marchisio, 10 Del Piero, 13 , Manninger, 14 Aquilani, 15 Barzagli, 17 Traore, 19 Bonucci, 20 Toni, 23 Pepe, 25 Martinez, 27 Krasic, 30 Storari, 32 Matri, 36 Giandonato, 43 Sorensen.

Tre gli indisponibili per la Fiorentina, invece: Natali, Jovetic e Santana. Ecco i 20 convocati viola: Babacar, Behrami, Boruc, Camporese, Cerci, Comotto, D’Agostino, De Silvestri, Donadel, Frey, Gamberini, Gilardino, Gulan, Kroldrup, Ljajic, Marchionni, Montolivo, Mutu, Pasqual e Vargas.

10 commenti

  1. Come ho detto prima che lo dicesse Moggi 😛 cambiare 15 giocatori all’anno è solo una continua distruzione. Bisogna prendere 2/3 giocatori chiave e 2 buoni terzini. Su Del Neri non sono sicuro che rimanga nemmeno con un eventuale Champions. Forse si sta cercando di dare solo stabilità ad un ambiente non troppo saldo a terra in questo momento particolare. No a rivoluzioni. Si a scelte oculate e a stabilità.

  2. Quindi che si fa? Si continua ogni anno a cambiare 15 giocatori e ad affidarsi a guru della panchina come Del Neri?

  3. @N7
    Ok scusami, non avevo capito. 😉

    @dnajuve65
    Non sono d’accordo. E comunque questa cosa della provinciale: ricordiamo che la Juve vinceva perchè ha sempre usato un atteggiamento da umile provinciale (tranne la Juve di Capello). E comunque se sei bravo e sai fare i passaggi e sai tirare lo sai fare sia nel parma che nella juve, a meno che non sia un cagasotto, e non mi sembra il caso di giovinco o amauri.

  4. Amauri e Giovinco rimangono dei mezzi calciatori,buoni solo x squadrette come il parma,che non a caso lotta x la salvezza.

  5. resta a casa grygera? motta non poteva fargli compagnia? :-p

  6. @ tredix Ti stavo dando ragione. Pensa che nei giorni scorsi sui rumors di Tevez e Adebayor si sono tutti catapultati a dire: sono scarsi, non da Juve. Poi l’Inter prende Tevez e allora subito Marotta è un somaro etc etc 😉

  7. @N7
    Non ho capito se il tuo commento è una critica al mio, che Giovinco mi sia sempre piaciuto (anche se non lo scrivo di certo in tutti i commenti che faccio) non è qualcosa che mi invento ora per fare il bello della situazione o per dire “ve lo avevo detto”, non ho veramente, e dico veramente bisogno di fare queste bambinate. Che Amauri non fosse il male della Juve come si gridava, e che alla Juve dopo l’infortunio dopo i primi 6 mesi (dove aveva combinato sfraceli) non era più lo stesso l’ho sempre detto. Sicuramente non vale i milioni pagati, ma non è certo una scarparo, un bidone ecc ecc, e questa posizione l’ho sempre mantenuta. Come son convinto che un certo Diego Ribas da Cunha nell’Inter dell’anno scorso, o nel Milan di quest’anno (ma anche nel Napoli di quest’anno) sarebbe diventato un fenomeno. E’ una mia idea, non mi piace essere standardizzato o uniformato, perciò se 14 milioni di tifosi mi dicono che Diego è scarso, preferisco pensare che non ne capisco di calcio e che per me Diego sia forte e non il contrario. Per me l’ambiente è tutto. In un ambiente forte, sano, i buoni giocatori diventano campioni, non bidoni come succede ora alla Juve. E lo si riscontra nella Juve lippiana, o nell’ Inter di questi anni. Poi se la pensi diversamente va benissimo così, ma (se era rivolto a me) non mi piace essere definito “juventino medio standardizzato” semplicemente perchè per mia natura non appartengo alle mode e alle masse.
    Se il tuo intervento non era una critica al mio me ne scuso, ma non l’ho capito.

  8. Quando sono da noi sono tutti brocchi, altrove tutti campioni. Ormai il tifoso juventino medio si è standardizzato. E no guarda che a dirigerli quando sono da noi sono sempre mezzi allenatori…

  9. Avete visto i bidoni Giovinco e Amauri?? Eh eh eh
    Giovinco è veramente bravo, mi è sempre piaciuto. Amauri sapevo non fosse il bidone che tutti pensavano e lo sta dimostrando. Sembra essere quello di Palermo.
    Diciamocela tutta: è l’ambiente Juventus che non sa valorizzare certi giocatori.

  10. vista la sconfitta della roma, e probabilmente dell’udinese (mancano sanchez e di natale) se la juve vince, recupera qualche punto. se la lazio dovesse far brutta figura sarebbe ancora meglio!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi