Fiorentina - Juventus, Giovinco: "Trasferta dura per chiunque"

Fiorentina – Juventus, Giovinco: “Trasferta dura per chiunque”

Fiorentina – Juventus, Giovinco: “Trasferta dura per chiunque”

Sebastian Giovinco è stato ospite oggi al Filo Diretto di J-TV per anticipare i temi di Fiorentina – Juventus e non solo

fiorentina-juventus-giovincoSebastian Giovinco è tornato al gol contro il Milan: nella Juventus di Antonio Conte, dunque, la ‘Formica Atomica’ scala la classifica di gradimento relegando ora Fernando Llorente al ruolo di quinto attaccante. Ospite di J-TV, oggi Giovinco ha anticipato i temi del prosieguo della stagione. A Partire dalla trasferta di Firenze: “Partita difficile, soprattutto contro la Fiorentina, a Firenze, un campo duro per tutti, a maggior ragione in questi ultimi anni in cui la Fiorentina sta facendo veramente un ottimo lavoro”, ha detto a ‘Filo diretto’.

Secondo le ultime indiscrezioni, Giovinco potrebbe partire titolare in Toscana:

“Sì, siamo pronti, cerchiamo sempre di farci trovare pronti. Ogni tanto ci riusciamo, ogni tanto no, però è giusto che sia così. L’esultanza contro il Milan? Sì, non è stata una cosa preparata. Mi andava di fare quello, sinceramente non ci ho neanche pensato. E’ stata un’esultanza spontanea”.

Cosa è per Giovinco la juventinità? Ecco la risposta…

“In due parole? Faccio fatica con l’italiano, quindi…me ne servono un po’ di più… Sicuramente ti parlo in termini di vittorie da quando ero nel settore giovanile, arrivando in prima squadra: la cosa di vincere sempre, ma con massimo rispetto. Sin da ragazzo, sin da giovane, qui alla Juve devi vincere e te lo insegnano da ragazzo”.

Poi il numero 12 della Juventus fa la sua graduatoria dei candidati alla vittoria finale in serie A:

“Chi temo di più tra Napoli e Roma? Tutte e due, perché sono due dirette concorrenti e devo dire che la Roma mi ha impressionato. Però penso che entrambe le squadre saranno difficili da affrontare. Chi con loro? La stessa Fiorentina, l’Inter, il Milan. Comunque siamo all’inizio ed è ancora presto”.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Un commento

  1. Sebastian….! come il granchio di re tritone in (la sirenetta), tutti noi juventini sappiamo quali potenzialità potresti avere, ma haimè…! qui ancora non sei riuscito a farcele vedere, noi tutti io per lo meno spero sempre che tu possa finalmente esplodere e dare quanto noi ci aspettiamo in campo, le qualità non mancano, peccato che ancora oggi tu stia lottando per un posto in squadra, quello va meritato sul campo, spero vivamente di vederti titolare presto e per meriti.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi