Fiorentina - Juventus: Conte ripresenta i titolarissimi | JMania

Fiorentina – Juventus: Conte ripresenta i titolarissimi

Fiorentina – Juventus: Conte ripresenta i titolarissimi

Archiviato in maniera positiva anche il match di sabato sera con il Chievo, per la Juve è tempo di pensare alla sfida di domani al “Franchi” di Firenze contro la Fiorentina. Quella contro i viola sarà la partita dell’anno per i fiorentini attesi in massa allo stadio (40.000 presenze domani) e desiderosi di cogliere un …

Archiviato in maniera positiva anche il match di sabato sera con il Chievo, per la Juve è tempo di pensare alla sfida di domani al “Franchi” di Firenze contro la Fiorentina. Quella contro i viola sarà la partita dell’anno per i fiorentini attesi in massa allo stadio (40.000 presenze domani) e desiderosi di cogliere un successo sulla squadra che odiano di più: la Juventus. Per questo, ma per molto altro ancora, la posta in gioco, seppure il campionato sia appena iniziato, è alta. La Juve dopo 4 vittorie su altrettante partite giocate tenta di irrobustire il mini-tentativo di fuga imbastito nella giornata appena trascorsa, mentre la Fiorentina vuole cogliere un successo di prestigio che gratificherebbe in maniera esponenziale società, squadra, città e tifosi viola. E poi una vittoria contro i “nemici” bianconeri aumenterebbe senz’altro la dose di autostima di Pasqual e compagni dopo il pari subito in extremis sabato scorso al “Tardini” con il Parma

Conte manderà in campo presumibilmente la stessa formazione che ha opposto a Londra contro il Chelsea ad eccezione di Giovinco che dovrebbe (ma il condizionale è d’obbligo) lasciare ancora spazio a Quagliarella e accomodarsi così in panchina. Dunque in campo quasi sicuramente la coppia Quagliarella-Vucinic. In mezzo al campo scontato il ritorno in campo di Pirlo e Vidal. Conte si aspetta molto di più dal suo metronomo. Contro il Chievo lo ha tenuto a riposo, per tenerlo fresco per un match dove il suo fosforo e la sua lucidità potrebbero risultare fondamentali. Dentro anche Vidal (che comunque con il Chievo è subentrato dalla panchina) con le probabilissime conferme di Marchisio (ancora a secco di goal, ma in crescendo di condizione) e Asamoah. A destra certo anche il rientro in campo dal primo minuto di Lichsteiner che tornerà ad occupare la fascia destra dopo averla lasciata momentaneamente a Isla. Dietro tornerà il trio italiano e della nazionale Barzagli-Bonucci-Chiellini. Per Barzagli partita speciale essendo nativo di Fiesole, ma anche per Giorgio Chiellini, ex di turno che con la maglia viola ha giocato nella stagione 2004/2005 collezionando 37 presenze e segnando 3 goal.

Vuoi acquistare gli ultimi biglietti disponibili per Fiorentina-Juventus? CLICCA QUI

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi