Fiorentina-Juventus | Allegri | Conferenza stampa | Video

Fiorentina-Juventus, Allegri: “Giocare senza ansia”

Fiorentina-Juventus, Allegri: “Giocare senza ansia”

È un Massimiliano Allegri molto sereno quello che si presenta in conferenza stampa alla vigilia di Fiorentina-Juventus

È un Massimiliano Allegri molto sereno quello che si presenta in conferenza stampa alla vigilia di Fiorentina-Juventus. Domani sera i bianconeri proveranno a ribaltare l’1-2 dell’andata per trovare la finale di Coppa Italia. Non sarà facile, sottolinea il tecnico bianconero, servirà tanta pazienza, intelligenza e attenzione: al cospetto ci sarà una grande Fiorentina, che viene da un momento di forma quasi impressionante. E poi c’è da tenere a bada quel Salah…

Per ribaltare il risultato dobbiamo vincere con due gol di scarto. Per entrambe è una partita importante – dice Allegri – , ci vuole una Juve che non si faccia prendere dall’ansia e giochi buona partita tecnicamente. Andiamo a Firenze per cercare di ribaltare il risultato: non sarà semplice, bisogna fare una gara intelligente. Sarà una partita lunga, ci vorrà molta attenzione. I favoriti sono loro in questo momento, hanno il risultato dalla loro. Sono in un ottimo momento, stanno giocando un buon calcio e stanno facendo ottimi risultati.

Buone notizie dall’infermeria, intanto: la Juve ritrova Marchisio e presto dovrebbe riavere a disposizione anche Pirlo:

Marchisio? Sta bene, è rientrato in gruppo. Qualche giorno di riposo gli ha fatto bene. Quindi sarà a disposizione, oggi valuterò se farlo giocare o meno. Pirlo? Da dopodomani dovrebbe rientrare in gruppo: ne valuteremo le condizioni, soprattutto la tenuta che potrà avere.

Il recupero di Pirlo è importante anche in chiave Champions League:

Intanto – prosegue il tecnico toscano – lo valuterò da quando rientrerà in gruppo, l’importante è averlo a disposizione. Poi se sarà al 100% o non sarà al 100%, lo valuterò. Mi fa ben sperare che lui sia in buona condizione perché ha fatto dei buoni allenamenti. Però mancano ancora tante partite da qui alla fine del campionato e della stagione. Soprattutto credo che poi Andrea anche quando non è in ottima condizione, ha qualità tecniche per giocare delle partite importanti.

Lo spauracchio domani sera sarà Salah, letteralmente imprendibile all’andata:

E’ un buon giocatore, la Fiorentina ha fatto un ottimo acquisto.

Quanto alla formazione bianconera che scenderà in campo, Allegri preannuncia l’impiego di Storari tra i pali al posto di Buffon, ma non si sbilancia per i restanti 10/11:

Andrà in campo la formazione migliore. Storari giocherà in porta, perché a Buffon ho lasciato due giorni liberi per passare la Pasqua in famiglia. Giustamente ha giocato molte partite e c’è bisogno anche di recuperare. Tanto è importante il lavoro, quanto è importante il riposo. Quando posso, soprattutto ai Nazionali, do un giorno di riposo per poter recuperare un po’ di energie mentali e fisiche. Giocherà Storari e poi giocherà la formazione che ritengo migliore per domani. Abbiamo avuto la sosta – sottolinea – , abbiamo recuperato un po’ di energie, la squadra sta bene fisicamente e mentalmente.

Se la Juve non dovesse superare il turno, è chiaro che sarà perché all’andata qualcosa non è andato per il verso giusto:

Non abbiamo sbagliato partita. All’andata abbiamo sbagliato sul gol di Salah, perché che abbiamo preso un bel contropiede di 60 metri. E lì è questione di attenzione. Per non fare un metro in avanti, ne abbiamo fatto 100 all’indietro. E abbiamo preso gol. Poi abbiamo avuto molte occasioni per pareggiare verso la fine, perché abbiamo fatto un ottimo secondo tempo. Giocare contro la Fiorentina non è mai semplice perché è una squadra che ha un buon palleggio, quindi bisognerà avere molta pazienza e saper sfruttare al meglio le occasioni che ci creiamo.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi