Fiorentina - Juventus 0-5 le pagelle | JMania

Fiorentina – Juventus 0-5 le pagelle

Fiorentina – Juventus 0-5 le pagelle

La Juventus risponde al Milan – vittorioso nel tardo pomeriggio a Parma – con un ampio 5-0 alla Fiorentina. Partita che finisce in sostanza con l’espulsione di Cerci e il secondo gol bianconero. Davvero poca roba i viola, che escono dal campo duramente contestati dai propri tifosi. Strada spianata per i bianconeri che sfoderano comunque …

La Juventus risponde al Milan – vittorioso nel tardo pomeriggio a Parma – con un ampio 5-0 alla Fiorentina. Partita che finisce in sostanza con l’espulsione di Cerci e il secondo gol bianconero. Davvero poca roba i viola, che escono dal campo duramente contestati dai propri tifosi. Strada spianata per i bianconeri che sfoderano comunque un’ottima prestazione collettiva, qualche sbavatura di troppo per Pepe, giù di tono Matri.

Buffon 7: una super parata su Lazzari vale da sola il prezzo del biglietto, per reattività fisica e tecnica. Il resto è normale amministrazione.

Lichtsteiner 6,5: ha la strada spianata dalla sua parte, ma lui sembra essere tornato quello di inizio stagione.

Caceres 6,5: rapido e reattivo nelle coperture, regala agl avversari due palloni che potrebbero costare cari.

Bonucci 6,5: normale amministrazione e qualche chiusura davvero da tempista. Più attento e meno svagato del solito.

De Ceglie 7: è da elogiare questo ragazzo per l’evoluzione fatta nel corso della stagione, sia in fase difensiva che in fase offensiva. Avanti così.

Pirlo 8: è vero, nessuno lo ingabbia stasera, ma vederlo giocare è letteralmente poesia. Mette pure a segno un gol di pregevole fattura. Serve altro?

Vidal 7: chiude qualunque varco ci sia da chiudere nel primo tempo e mette a segno anche un gol sintesi di grande volontà e tempismo. Conte poi lo risparmia per il Milan.

Marchisio 7,5: molto più in palla delle ultime uscite il ‘Principino’. Si inserisce spesso pericolosamente e torna al gol di testa.

Pepe 5,5: con Matri l’unica nota stonata della partita. I suoi tentativi di cross vengono spesso murati e alla distanza sembra non riuscire ad azzeccare più un passaggio. Pericolosi alcuni svarioni nella ripresa.

Matri 5,5: lotta tanto come sempre ma perde spesso l’attimo. Litiga spesso con il pallone e non riesce ad essere incisivo.

Vucinic 8: un gol e due assist. Se mantenesse questa media sarebbe un top player.

Padoin 6: segna il suo primo gol in maglia bianconera. Di nuovo benvenuto

Quagliarella s.v.

Borriello s.v.

Conte 6,5: solita intensità dei bianconeri e tanta voglia di non voler lasciare ancora al Milan lo scudetto. La Fiorentina facilita il compito, ma da qualche settimana è tornata la brillantezza dei mesi scorsi.

16 commenti

  1. *arbitri che abbiano, non che avessero. Scrivere via smart è confusionario, sorry.

  2. De Ceglie sembra tornato ai livelli prima della frattura della rotula. Spinta notevole e diagonali che al buon, amato Grosso non ho mai visto fare. Speriamo non sia un fuoco di paglia. Anche perché questa Fiorentina, in 10 e con assenze pesanti, non fa molto testo.

    E vorrei spezzare una lancia a favore di Matri: lui subisce dai 10 ai 15 falli non fischiati a partita. Sapete quanto è difficile gestire palla con uno che da dietro ti fa di tutto e per di più innervosito dal comportamento dell’arbitro? Il gioco di Conte prevede che la punta tocchi molti palloni spalle alla porta. Matri, a parte qualche errore grossolano, questo lavoro lo svolge bene. Gli si può chiedere di essere più freddo sotto porta, sicuramente, ma il didietro che si fa ad ogni partita lo dobbiamo apprezzare. Se ci fossero arbitri più navigati o che semplicemente avessero giocato a calcio, il Mitra guadagnerebbe una valanga di punizioni.

    Bonucci buono ma non vogliatemene se lo attendo a test più probanti.
    Caceres è sulla giusta strada. A parte 2 palle perse su passaggi ORIZZONTALI, fisicamente è straripante e mentalmente ha la calma dei forti.

    Il centrocampo in blocco è da oscar, ma già lo si sapeva. Avanti così.

    Vucinic è da schiaffoni. E dimostra che ha ragione Conte nell’insistere su lui. Molti qui dentro, io per primo, lo toglierebbero la metà delle volte.

    Pepe non mi preoccupa. Le sbavature viste sabato sono puramente tecniche e capitano le partite in cui non ti riesce nulla. Fatto sta che è sempre nel vivo e fisicamente sta bene quindi ottimo così.

    Gran parata di Buffon. Occhio però che il portierone è da un po’ che non è padrone in area piccola. Ennesima prova ne è stata una punizione lenta di Montolivo nella quale ci si aspettava Gigi in uscita. Non l’ha fatto e ha messo in difficoltà la difesa. Poi l’azione è stata fermata per fuorigioco. Attenzione che queste mancanze in altre partite le paghi caro.

  3. dnabianconero

    è facile gongolare di fronte a un 5-0.
    la squadra è da completare: ribadisco che serve un centrale, un attaccante esterno, una punta e una mezzala/regista…..ah dimenticavo! tutti top player!!!!

  4. Juventino DOC

    Davvero tanta roba questa Juve. Super partita di Vucinic e Vidal, su Pirlo non c’è da aggiungere ltro, scrive poesia in mezzo al camp e fa un gol da attaccante. Voglio vederev se qualcuno critica Bonucci di questa partita!

  5. arthur avenue

    ottima Juve….ma io voglio fare un commento sulla Fiorentina e sulla sua dirigenza…..ma come e possibile che una squadra che aveva sino ad un paio di anni fa in squadra gente come Pazzini,Mutu e Gilardino si possa ridurre ad avere un attacco con uno come Amauri..suicidio cercato….a noi va bene cosi comunque

  6. Complimenti ai ragazzi per la bella gara di ieri, anche se i viola sono messi davvero male quest anno. Pienamente d’accordo con Chuck su Montolivo. Un altro parametro 0 come Pirlo che può fare benissimo alla nostra causa. Oltre a Montolivo un pensierino a Jovetic e Behrami lo farei. Li vedrei benissimo tutti e tre alla Juve.

  7. Tra la pochezza dei viola ho visto lampi di gran classe di Montolivo, che cambio per Pirlo sarebbe (con annessa esperienza Champions…).

    P.S. Per chi non l’avesse fatto, andatevi a vedere il gol di Messi contro il Siviglia…

  8. bassi i voti di Matri e Pepe…secondo me il primo fa molto lavoro per fare girare gli altri attorno a se e Pepe da comunque dinamismo. Come dicevo già da un paio di settimane giochiamo sempre bene, fino ad ora io ho visto una Juve subire solo a Catania e col Milan a S.Siro x 60 minuti!!!

  9. Tutto abbastanza facile oggi…..Cerci ci ha dato, ultre che un bel calcio, anche una grossa mano….bravi a chiudere la partita nel primo tempo…..sui singoli, piu’ di tutti mi sono piaciuti, oltre a pirlo (per lui troppo facile ieri sera) vucinic, vidal e deceglie…..sempre forza juve

  10. off.topic

    Le Iene spiegano il mistero

    Era stata ampiamente annunciata sui media, ma chi giovedì sera si è incollato al Tv per vedere come sarebbe stato trattato l’argomento, se sarebbe stata l’ennesima puntata di ‘infanga la gobba’, è rimasto deluso: il servizio sul calcioscommesse del 1980, con i fari puntati sul troppo chiacchierato Juve-Bologna, non è andato in onda. Ma vi andrà, seppure a data da destinarsi; il perché lo ha spiegato a Tuttojuve.com proprio l’autore del servizio, Paolo Calabresi: “Succede spesso che la scaletta cambi all’ultimo. Parenti (l’autore de ‘Le Iene, ndr), ndr) è una fucina di idee e a volte cambiano le cose all’ultimo. Questo servizio in teoria non era pronto ma l’ufficio stampa aveva dato ugualmente l’annuncio mentre noi abbiamo voluto prendere un po’ di tempo. Se pensate che il servizio non sia andato in onda per motivi diplomatici o legali la risposta è: no. Il servizio andrà certamente in onda”. Ma quando? “Dipende dalle dinamiche. Potrebbe essere giovedì prossimo, ma anche quello dopo se dovessero arrivare servizi di strettissima attualità”. Come è venuta a ‘Le Iene’ questa idea? “Volevamo attaccarci al discorso del calcioscommesse, argomento attuale e credo che siamo di fronte all’alba di una nuova bufera. Perciò ci è sembrato attuale fare una cosa inattuale, come quello di parlare di ciò che è successo nel 1980. Specifichiamo che il servizio tiene presente il fatto che una cosa sono le eventuali combine e un’altra cosa è il calcioscommesse”. Cerca di sgombrare il campo da sospetti di partigianeria: “Capisco che sia facile l’associazione Iene=Mediaset=Milan da una parte e Juve dall’altra. Noi prendiamo con grande oggettività le dichiarazioni delle parti, in questo siamo molto obiettivi. Tutto è stato concepito intorno a una figura molto importante del 1980 come Carlo Petrini, che il mondo juventino vede con grande critica ma che noi volevamo ascoltarne le testimonianze, oltre che di altri protagonisti di allora. Volevamo capire se questo personaggio oggi così sofferente ha solo delirato o aveva un fondo di verità, anche sul discorso doping. Infatti abbiamo deciso di dividere l’intervista a Petrini in due tronconi”. Ma ai tifosi juventini piacerebbe che si facesse luce, per esempio, su qualcosa di più ‘fresco’, diciamo Calciopoli… “Calciopoli ha delle situazioni legali aperte dove noi non vogliamo entrare nel rispetto del decorso normale delle cose. Alcuni rivoli sono ancora aperti e non vogliamo ancora prendere posizione”. E però ad una campana ‘Le Iene’ avevano dato voce e spazio, a quella di Gianfelice Facchetti. Quando verrà ristabilita una parvenza di equilibrio, almeno una par condicio in termini di tempo?

    Fonte

  11. @Andrea.. Perchè a genova si era giocato male? Mah…
    Vucinic: un palo, un gol e tre assit…
    De Ceglie sempre meglio…
    Poi su Matri.. ogni tre falli subiti gliene fischiavano uno a favore..

  12. Sono d’accordo su quasi tutti i voti assegnati ai ragazzi.
    Dico “quasi” in quanto non ho visto nessuno dei nostri meritare meno del 6. Secondo me, Pepe e Matri, sono stati utilizzati in modo da non poter dare di più.
    Bravo Conte e bravi i ragazzi.
    Auguriamoci che questa partita segni la fine dei pareggi e l’inizio di una lunga serie di vittorie.
    FORZA JUVE !!!!

  13. Ottima partita, anche se si era giocato meglio a Genova: a volte è proprio strano il calcio, 3000 tiri, 3 legni e non si segna, oggi quasi ogni tiro è entrato; peccato perchè quei due punti lasciavano davvero aperto il campionato. Vucinic ottimo, gli assist sono 3 e non 2, perchè la palla a Vidal l’ha data lui, inoltre ha preso anche un palo, mi sembra logico che se il montenegrino è questo, l’anno prossimo un pezzo del tridente è già in squadra. Voglio vedere se l’interista [email protected] stasera viene a commentare, credo di no visto che la Juve ha vinto. Illuminaci con le tue perle: dobbiamo sempre spendere 18 mln per il terzino Kolarov, o forse abbiamo già in squadra chi è meglio tra De Ceglie e Chiellini. Critica anche Bonucci stasera, mi raccomando, vai a tifare per i tuoi merdazzuri domani contro l’atalanta. vai, vai!!!

  14. Darrell Abbott

    è questa la cosa che ti fa incazzare di vucinic….è capace di queste cose e ci sono delle partite in cui lo prenderesti a pugni….spariamo continui così….comunque bene i voti,anche se a pepe un mezzo voto in più lo avrei dato

  15. “[…]ma da qualche settimana è tornata la brillantezza dei mesi scorsi.” Eh? Ma se è la prima partita che si gioca interamente bene da più di un mese. O.o

  16. cuorejuventino

    ottimo vucinic! finalmente! dopo genova si e ripetuto!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi