Fiorentina - Juventus 0-5 Conte "Orgoglioso dei miei ragazzi" | JMania

Fiorentina – Juventus 0-5 Conte “Orgoglioso dei miei ragazzi”

Fiorentina – Juventus 0-5 Conte “Orgoglioso dei miei ragazzi”

Un 5-0 alla Fiorentina che lascia ben poco all’immaginazione: la Juventus di Conte ha ripreso la marcia dopo i 5 pareggi nelle ultime sei partite. E soprattutto eguaglia il record della squadra di Fabio Capello della stagione 2005/06. In quella stagione la Juve rimase imbattuta dall’11° alla 38° giornata. 28 gare senza sconfitte, esattamente come …

Un 5-0 alla Fiorentina che lascia ben poco all’immaginazione: la Juventus di Conte ha ripreso la marcia dopo i 5 pareggi nelle ultime sei partite. E soprattutto eguaglia il record della squadra di Fabio Capello della stagione 2005/06. In quella stagione la Juve rimase imbattuta dall’11° alla 38° giornata. 28 gare senza sconfitte, esattamente come quest’anno: “Andate a vedere quella formazione e capirete quanto sono straordinari questi ragazzi”, sottolinea a fine gara Conte. Nonostante il Milan sia a 4 punti di distanza, dunque, ci sono più elementi per gioire che per recriminare per la Juventus, soprattutto alla luce del roboante risultato maturato al Franchi:

“Sembrava che anche oggi la porta fosse stregata visto il palo di Vucinic all’inizio – continua il tecnico bianconero a fine gara – . Dopo le cose però sono andate nel verso giusto. La gara l’abbiamo facilitata noi, perché sapevamo che la Fiorentina giocava la partita della vita, c’era la volontà da parte loro e del pubblico di metterci i bastoni tra le ruote, ma i ragazzi sono stati bravi. Non era semplice, perché venivamo da un po’ di partite senza vittorie, con il Milan che va come un treno… Invece abbiamo tirato fuori personalità e voglia di vincere. E questo è un segno di grande maturità”.

[youtube width=”540″ height=”340″]http://www.youtube.com/watch?v=O5WKAEXqbsQ[/youtube]

La migliore Juventus della stagione contro la Fiorentina? Sì e no, nel senso che diverse volte abbiamo visto la stessa intensità di ieri sera, ma il risultato non è arrivato:

“Quest’anno abbiamo sempre giocato un ottimo calcio, anche se è inevitabile che la prestazione venga associata al risultato e quindi cambino i giudizi. Certo, la vittoria mancava da un po’ ma non per cattive prestazioni. Una palla deviata a volte va in rete  a volte finisce fuori. E quest’anno spesso le nostre sono finite fuori… – sottolinea ancora Conte – Siamo orgogliosi di trovarci a dieci giornate dalla fine a lottare e a mantenere vivo il campionato, anche se loro non sbagliano un colpo. Noi continuiamo a fare il massimo per non avere rimpianti alla fine. Sappiamo che di fronte abbiamo un avversario forte e strutturato, ma vogliamo continuare a sognare”.

Molto soddisfatto a fine gara anche il terzino Paolo De Ceglie, il cui rendimento continua ad essere in crescendo:

“Il nostro gioco mi permette di sfruttare anche la fase offensiva e poi quando tutto riesce come oggi, è ancora meglio”, spiega a fine gara il valdostano che poi commenta così l’episodio dell’espulsione di Cerci.

“Sono rimasto sorpreso perché non ho capito il motivo del suo gesto. Ho allargato il braccio, ma credo sia una cosa normale. non è stato doloroso, però è stato un gesto da punire”.

Ora sotto con il Milan, martedì per la semifinale di ritorno di Coppa Italia:

 “Dobbiamo recuperare tutte le energie possibili, perché ci aspettano gare importanti. Ora abbiamo quattro punti di distacco dal Milan, ma vedremo alla fine quanti saranno…”.

[youtube width=”540″ height=”340″]http://www.youtube.com/watch?v=UnFfmA3OTew[/youtube]

9 commenti

  1. @Roberto:

    -il punto focale della discussione non è recriminare o accusare gli arbitri per ciò che “giustamente o meno” concedono ai nostri avversari, ma AVERE ciò che da regolamento ci spetta.Capirai che se a Parma il Milan sblocca la partita su rigore, e a noi col parma ne negano due, difficilmente si può stare zitti.Sentire che il Milan vince in scioltezza, e la Juve per ottenere la vittoria deve profondere il massimo impegno è giusto solo in parte.Da nn trascurare il fatto che quando ti spetta qualcosa e ti viene negato, potrebbero subentrare fattori psicologici che ti portano a mollare la “presa”, e di questo dobbiamo ringraziare infinitamente Mister Conte, che martellando i ragazzi tutti i giorni, ha scongiurato tale pericolo………….un saluto a tutti

  2. Drugo siamo entrambi tifosi della Juve, io ho visto la partita del Milan e il mani di Zaccardo l’avrei fischiato sinceramente.

    Detto questo non mi piace da Juventino leggere tutte queste recriminazioni sugli arbitri, quelle cose le fanno gli interisti.

    Noi siamo Juventini! smettiamola di parlare degli arbitri entriamo in campo facciamo 5 pesche agli avversari e usciamo salutandoli a mano aperta.

  3. Drugo a dire il vero Leonardi si è lamentato, escludilo dalla lista 🙂

  4. @Drugo
    quoto tutto, compresi punti, virgole e pernacchie

  5. E guarda caso, del fuorigioco inesistente di giovinco, non ne parla nessuno, i media hanno ben altro da raccontare…..d’altronde hanno deciso di non parlare piu’ degli arbitri, no?….cosi’ ora possono continuare come o peggio di prima, tanto nessuno li’ disturbera’ piu’, garantisce la premiata ditta allegri&fester….forza juve

  6. Tutti vedono le ingiustizie, tutti sanno ma, nessuno ne parla.
    Al posto del Milan a Parma ci fosse stata la Juve, titoli cubitali di campionato falsato…..Vergogna !

    Ormai siamo rassedgnati a lottare contro tutti !!!!

    Forza Juve, Ora e Sempre.

  7. Caro Drugo ti reputo un fratello di tifo troppo intelligente per non sapere che in questo nostro paese di prescritti e presidenti Bunga Bunga, le leggi, i regolamenti per gli “amici” si interpretano, per tutti gli altri si “applicano”…………….

  8. E la Manita è servita. Tanti saluti, sindaco renzi. Prrrrrr!!!!

    Siccome sono, rancoroso gobbo e barbone (vero gianfelice?) vorrei evidenziare (perché io non DIMENTICO) lo schifo (l’ennesimo) visto a parma (minuscolo meritatissimo) il quale passerà (come sempre) in cavalleria!! Sullo 0-0 Giovinco (resta pure in emilia è la piazza ideale per te) lanciato a rete viene “misteriosamente” fermato per fuorigioco inesistente!!! Ne vogliamo parlare? Avete sentito lamentele da parte di ghirardi? E leonardi? E donadoni?? Vabbè, andiamo avanti.. Il penalty (Zaccardo ha effettivamente il braccio largo) è molto generoso, molto!! Quello su Ibrahimović, anche se cade accentuando, è molto più netto. Il secondo regalino (che di fatto ha sancito la chiusura del teatrino emiliano) è un altro scempio che se ne infischia del regolamento, (ah, giusto, loro ne hanno uno tutto particolare) emanuelson (contro una difesa/centrocampo che neanche in terza categoria) in fuga solitaria è aiutato da Ibrahimović (fuorigioco attivo) che, facendo passare la palla, allargando le gambe di fatto partecipa all’azione. Regalino da annullare!!

    p.s anche Matri, a firenze, è in fuorigioco, quindi il terzo goal, di marchisio, è da annullare!!!

    saluti e buona domenica..

  9. orgogliosi di avere un Mister come Te….
    orgogliosi di essere Juventini………..
    solo e sempre Forza JUVE **
    fino alla fine Forza JUVENTUS………………!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi