Fiorentina-Juventus 0-0: una mezza noia

Fiorentina-Juventus 0-0: una mezza noia

Fiorentina-Juventus 0-0: una mezza noia

Fiorentina-Juventus non è stata una gran partita: nessun viola ci farà un libro questa volta

fiorentina-juventus-editorialeFiorentina-Juventus non è stata una gran partita. Nessun viola ci farà un libro questa volta. Combattuta certamente, ma emozioni poche. Juve col turn over causa coppa, direi anche giustamente, la partita importante è Martedì. Questa diciamolo è importante solo per loro per noi più che altro è un fastidio. Li pensiamo raramente. Loro in tribuna e in curva con l’ansia che nemmeno fosse la Champions va ben. Loro abbastanza bene nel primo tempo, noi decisamente meglio nel secondo. Un rigore non dato per parte anche se il nostro mi pare più visibile e un pari alla fine abbastanza giusto. Non mi è piaciuta la gestione di Rizzoli fortemente condizionato dal pubblico. Pubblico che praticamente commina tutte le ammonizioni ai nostri.

Alcuni di noi sottotono. Evra che non è una novità e perde la sfida fra pensionati con Joaquin, Llorente troppo spesso chiamato a giocare lontano dalla porta e soprattutto Vidal volenteroso ma lontano parente del re Artù che conosciamo. Una grandissima prestazione invece della difesa soprattutto di Bonucci che è veramente preciso in tutti i suoi interventi. Gomez e Cuadrado sono completamente disinnescati. Il secondo riuscirà a trovare un solo bel tiro e provvederà Buffon con un bell’intervento. A proposito di Cuadrado, non vale tutti quei soldi che chiedono e se è vero che Conte se ne è andato per questo be ha fatto una grossa cavolata. Buon giocatore, nulla più. Viola Juve è tutta qui. Molte botte, pochi tiri, poco calcio, tanti calci, qualche coro becero da parte loro a insultare i defunti, che non sarà ovviamente punito. È tutto.

Noi guardiamo a Martedi loro a Fiorentina Juventus dell’anno prossimo. C’è chi vive sempre e chi vive una volta l’anno. Non li invidio. Da parte nostra è un punto che ci può stare. Su un campo per noi sempre ostico. Si può provare a vincerle tutte, ci stiamo provando. Ovviamente non è semplice.

9 commenti

  1. Ritorno al 3-5-2 con esterni Pereyra-Evrà da dimenticare ,
    mi delude sopratutto Pereyra che davvero mi pare il peggiore in campo.

    Per fortuna che la squadra mejodermondo ha pareggiato pur perdendo ,oppure ha perso ma ha fatto 1 punto lostesso.

    per la prima volta ho notato che il Sassolo è una signor squadra ,gioca con Berardi,Sansone e Zaza ha Floro-Flores e Floccari in panchina , e un rassicurante tandem Cannavaro-Versaliko al centro difesa , sarà interessante vedere dove arriverà a fine campionato con Thomas Pochettino regista.

    saluti e forza Juve

    • pereyra non puo’ sostituire lichtsteiner forse è anche stato troppo utilizzato e troppo elogiato. in fondo è appena arrivato e ha gia fatto buonissime cose

      • Infatti mi riferisco a questa partita ,in altre partite ho visto Pereyra fare molto bene , resta il fatto che secondo mè è stato pagato un pò troppo……così come Obgonna

        ps. consiglierei a Marotta di rinnovare a Lichstainer prima di perderlo e di spedire Evrà al mittente a gennaio dato che lo rivogliono …

  2. iosonojuventino92

    Ho visto la partita dal 25′ in poi, diciamo da quando Joaquin ha simulato sull’i***rvento di Evra (fuori tempo, sia chiaro). Posso essere abbastanza d’accordo, però Vidal mi ha fatto godere quando ha fatto fare un bell’epic fail a Borja Valero, che stava tentando di saltarl,o nel primo tempo (ah, a proposito: brutto, brutto, brutto, il Borja di quest’anno: lontano parente di quello di 2 anni fa che si portava via la maglia di Pirlo a casa; ora, invece, si è adeguato all’ambiente), cercando di fare il fenomeno. Pereyra, da così dietro, non mi piace. Il suo ruolo naturale è il trequartista, al massimo l’i***rditore (ma non ce lo vedo come vice-Vidal). Benone la difesa. A proposito. Joaquin: due simulazioni e un fallo di mano. Neanche ammonito. Gomez: fallo tattico su Pogba in ripartenza, sgambetto a Chiellini, e poco dopo trattiene sempre il Chiello per i pantaloncini. Neanche ammonito. Al netto del possibile rigore per la Fiorentina (ti riferisci a Pizarro? Dovrei rivederlo, ma non mi è sembrato rigore), loro dovevano finire il primo tempo in 10 e il secondo tempo in 9 (minimo), senza contare pure un fallaccio di Basanta su uno dei nostri (non ricordo se primo o secondo tempo) e tante altre scorrettezze dei viola impunite. Cuadrado colpisce in testa Marchisio e fa una scenata che nemmeno nella finale di Champions League o dei Mondiali quando sei 1-0 all’88’. Recentemente avevo rimarcato che un giocatore dell’Olympiakos aveva usato la stessa tattica ad Atene, salvo, poi, saltare di nuovo come un grillo in campo appena due minuti dopo essere uscito in barella. Così pure come Neto, che ha perso almeno 20 secondi a rinviare, nei minuti di recupero, ad ogni rinvio per loro.

    Per il resto, si: non abbiamo fatto chissà che. Più che altro, siamo stati solidi in difesa, tanto che hanno tirato in porta una sola volta. Poi, i contropiedi, venivano sistematicamente bloccati. Non sembra, ma chi ha fatto catenaccio, venerdì, erano loro, e non noi. Perché, non appena alzavamo il baricentro (anche se vedevo, inspiegabilmente solo 5 dei nostri avanti; di solito creiamo superiorità numerica, portando quasi tutti), vedevi già 11 maglie viola nella propria metà campo, dalla trequarti (neanche dalla loro mezzaluna di centrocampo) fino alla porta. Ed anche i falli tattici sistematici che facevano per bloccarci i contropiedi… ecco, anche quelli sono catenaccio. Però, diamo il merito ad Evra di aver fatto un tiro in porta, nel secondo tempo! 😀
    Infine, se Rizzoli avesse dato quel rigore, chissà quanti blindati della Polizia, poi, si sarebbero dovuti mobilitare per farlo uscire dallo stadio. E ieri, hanno dato un rigore fasullo alla Roma perché, dicono (l’ho letto su un altro blog bianconero, o su twitter), il difensore del Sassuolo ha toccato la palla prima con la coscia. Ma nessuno scandalo, nessun titolone. Adesso il campionato è regolare.

    Comunque, non appena hanno perso le speranze di poter entrare nella nostra porta, hanno giocato per lo 0-0.
    Come ho già scritto su twitter: questa partita mi ha fatto capire perché noi abbiamo vinto 32 scudetti (+2 campionati FIF, 1908 e 1909 = 34) e loro solo uno, nel lontano 1968-69 (per una buccia d’arancia). Brutta bestia la provincia.

  3. l’Italia, tra le altre cose, è il paese delle rivalità senza senso…ma cos’è la Fiorentina? cosa ha vinto? quante volte ci siamo giocati un titolo contro di loro? mah…

    • Alessandro Magno

      Ciao enzo io rixordo il campionato 81 e una finale di uefa nei due campionati vinti da loro quando c era ancora il tiranno saurus rex non ricordo se se li giocarono contro di noi.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi