Finito l'effetto Calciopoli all'Inter: un mese di tempo per Benitez, poi l'esonero | JMania

Finito l’effetto Calciopoli all’Inter: un mese di tempo per Benitez, poi l’esonero

Finito l’effetto Calciopoli all’Inter: un mese di tempo per Benitez, poi l’esonero

La sconfitta nel derby è stata solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso: sembra proprio che il matrimonio tra Benitez e l’Inter possa concludersi molto presto. Addirittura entro un mese, secondo indiscrezioni riportate da ‘Sportmediaset’. Il presidente nerazzurro Moratti ha infatti trasudato nervosismo nelle scorse ore invitanto Benitez a “mettersi sotto, c’è ancora …

La sconfitta nel derby è stata solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso: sembra proprio che il matrimonio tra Benitez e l’Inter possa concludersi molto presto. Addirittura entro un mese, secondo indiscrezioni riportate da ‘Sportmediaset’. Il presidente nerazzurro Moratti ha infatti trasudato nervosismo nelle scorse ore invitanto Benitez a “mettersi sotto, c’è ancora il tempo per recuperare e senza aspettare il mercato di gennaio”.
Un nervosismo che traspare un po’ da tutto l’ambiente nerazzurro e non di certo da ieri: in campo, in più di un’occasione si è palesata l’insofferenza di alcuni elementi verso il tecnico spagnolo (prima Chivu e poi Maicon in ordine cronologico), così come l’establishment nerazzurro si è mstrato più volte irritato dagli sviluppi del processo di Calciopoli, che tra qualche giorno porterà alla revoca dello scudetto indebitamente indossato nel 2006.
L’effetto del processo farsa era stato quello di consegnare il calcio nelle mani dei nerazzurri, ma sembra proprio che l’incantesimo sia già finito. C’è chi sostiene che sia stato tutto calcolato e che ci sia un fantomatico accordo con il Milan per consegnare per qualche anno lo scettro ai rossoneri. Chi lo sa, ma di certo l’ultimatum a Benitez è stato dato: o la squadra trova un’identità nelle prossime 4 settimane o quello del 2010 sarà un panettone indigesto per il tecnico spagnolo che rischia di essere sostituito proprio durante la sosta invernale. Da chi? Poco importa, qualcuno lo si improvviserà, così come è sempre avvenuto prima del 2006, quando c’erano squadre organizzate che vincevano e una squadra completamente disorganizzata che sperperava e non vedeva un buco di ‘titulo’. E il rischio è che presto tornino per i nerazzurri gli anni bui. Una ricompensa giusta per chi ha sempre sventolato il drappello dell’onestà, ma nei fatti ha trovato vie traverse per ritornare a vincere.

Di Mirko Nicolino per Juvemania.it

Un commento

  1. Grande Numero7!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi