Finale Coppa Italia dietrofront Petrucci "Potremmo non dare l'Olimpico" | JMania

Finale Coppa Italia dietrofront Petrucci “Potremmo non dare l’Olimpico”

Finale Coppa Italia dietrofront Petrucci “Potremmo non dare l’Olimpico”

Dopo la riunione di ieri con la Lega Calcio, alla quale hanno partecipato Juventus, Napoli e Lottomatica, pareva che la diatriba sulla sede della finale di Coppa Italia potesse essere chiusa, invece… A riaprirla è oggi il  presidente del Coni Petrucci, che dopo essersi espresso ieri, confermando che non è al vaglio l’ipotesi di cambio …

Dopo la riunione di ieri con la Lega Calcio, alla quale hanno partecipato Juventus, Napoli e Lottomatica, pareva che la diatriba sulla sede della finale di Coppa Italia potesse essere chiusa, invece… A riaprirla è oggi il  presidente del Coni Petrucci, che dopo essersi espresso ieri, confermando che non è al vaglio l’ipotesi di cambio di stadio e città, oggi dichiara all’Ansa: “Stiamo valutando la possibilità di non concedere lo stadio Olimpico per la finale di Coppa Italia. Non abbiamo ancora avuto nessuna conferma dalla Lega. E in questa situazione non avendo ricevuto comunicazioni ufficiali, stiamo pensando noi di non dare l’Olimpico per la sfida tra Juventus e Napoli del 20 maggio. Tutto questo scaturisce dalle troppe polemiche di questi giorni”.
A pesare sulla decisione del Coni, dunque, sarebbero le eccessive polemiche tirate fuori dal presidente del Napoli De Laurentiis, che ha chiesto e ottenuto la rinegoziazione dei posti nello stadio e che propone una soluzione estera.

11 commenti

  1. piero da bernalda (mt)

    Una domanda. Ho letto non mi ricordo dove che è in progetto l’ampliamento dello juventus stadium dai 40mila posti ai 51mila previsti x poter ospitare una finale di champion’s!!!!!!al riguardo qualcuno di voi ha notizie in merito?…..grazie e FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS……..

  2. beretta si è accordato con petrucci. si va all’olimpico.
    chissa’ se la smettono di giocare…?

  3. Salvatore Aragri

    Gente a roma o a milano ci saranno cmq tantissimi juventini..

  4. la motivazione della richiesta (beretta per primo),è che san siro contiene molti piu’ spettatori,visto le richieste di biglietti ricevute

  5. @ N°7…sky ha appena detto che Petrucci NON dara’ l’olimpico,
    si va verso la decisione di andare a milano,come volevano i presidenti…
    ma allora anche A.Agnelli preferiva milano ?
    non gliel’ho mai sentito dire.

  6. @ Luke… cmq anche a roma avremmo parecchi tifosi contro.

    Emilia,Puglia opp estero,va bene l’Inghilterra e Francia.

  7. Ora non so come saranno organizzate le prelazioni ma a Milano avremmo parecchi tifosi contro.
    Riguardo Petrucci per me quel cesso di stadio se lo può infilare dove non batte il sole.
    Andare in Inghilterra potrebbe aprire scenari interessanti.

  8. sebastiano moncada

    @DNAJUVE. Il probleme è un’altro quello che mi rode perche si deve accontentare quel presidente, la poi la possono fare dove vogliono.
    Ma mi sta sulle palle che deve essere lui a comandare. Come fù per 2 gocce d’acqua fece rinviare una partita, non la deve avere vinta sempre lui.

  9. @ Sebastiano….. pensa che la supercoppa si gioca in Cina…
    non ci vedo niente di vergognoso.
    cmq meglio milano.

  10. e una vergogna ascoltare de laurentis, e farsi plagiare da questo individuo. Tutte le finali di coppa itali si sono giocate a Roma.
    No in una nazione straniera, ma perche non va a fere il cinema invece di fare il presidente di una società calcistica. E una buffonata se le lega darà ascolto a de laurentis.

  11. come avevo detto…
    andiamo a Parigi ! la coppa ce l’ha consegnera’ Michel Platini…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi