Ferrara: "Con Zanetti alla Fiorentina, resta..." | JMania

Ferrara: “Con Zanetti alla Fiorentina, resta…”

Adesso vi proponiamo una dichiarazione di Ciro Ferrara rilasciata al sito ufficiale del club bianconero. Vi avvertiamo,  la parte finale è vietata alle persone deboli di cuore: Dopo due giorni di riposo, la squadra è tornata al lavoro. Come da programma, i bianconeri si sono ritrovati a Vinovo per una seduta pomeridiana, la prima e …

Ciro-FerraraAdesso vi proponiamo una dichiarazione di Ciro Ferrara rilasciata al sito ufficiale del club bianconero. Vi avvertiamo,  la parte finale è vietata alle persone deboli di cuore:

Dopo due giorni di riposo, la squadra è tornata al lavoro. Come da programma, i bianconeri si sono ritrovati a Vinovo per una seduta pomeridiana, la prima e ultima prima del vernissage di Villar Perosa in programma >domani.

Prima di iniziare il lavoro – a rango ridotto vista l’assenza dei Nazionali -, ci ha pensato Ciro Ferrara a fare il punto della situazione con Juventus Channel. Il tecnico ha parlato del valore del match con la Primavera, ma anche del momento della squadra, in particolare dopo la notizia della cessione di Zanetti alla Fiorentina.

Si parte con il momento bianconero. «Lo stato di salute è buono nonostante la sconfitta con il Villarreal. Il programma è stato svolto con la giusta attenzione e la giusta concentrazione, non sarà un ko a farci perdere sicurezza. Stiamo cercando di costruire una squadra regolare, che dovrà durare e che punterà a obiettivi importanti. Obiettivi che non cambiano neppure dopo la gara di Salerno».

Finito un impegno, sotto con un altro. Meno intenso rispetto a quello con gli spagnoli, ma più significativo dal punto di vista storico. C’è il vernissage di Villar Perosa e Ferrara è pronto ad affrontarlo con una nuova veste: «Ci sono stato come giocatore e poi come responsabile del Settore Giovanile, ora farò il mio esordio da allenatore. Andare a Villar è sempre un’emozione, ricordo ancora la mia prima volta nel 1994. Domani ci andremo senza i Nazionali e con un gruppo composto da appena 13 giocatori, per cui avremo bisogno di un supporto da parte dei ragazzi della Primavera. E’ un appuntamento a cui teniamo in maniera particolare».

A Villar mancheranno quindi i Nazionali. Ma anche Sissoko e Diego, che stanno recuperando, e Zanetti che è stato ceduto alla Fiorentina. A 13 giorni dall’inizio del campionato, Ferrara analizza la situazione della rosa, soprattutto dopo l’ultima operazione di mercato. «Sissoko starà fermo un mese e il suo recupero sarà più lento, mentre per Diego siamo più ottimisti e i tempi saranno brevi. Zanetti? Ha avuto questa possibilità di andare alla Fiorentina e di allungare la durata del suo contratto. Da parte mia, non c’è intenzione di trattenere chi non vuole restare o rimanere controvoglia. Nel ruolo siamo comunque coperti, anche perché a questo punto non andrà più via Poulsen. Christian si è sempre allenato con serietà e impegno e io mi sono anche complimentato con lui per la professionalità che ci ha messo nel ritiro di Pinzolo».

5 commenti

  1. Sicuramente nn era un giocatore di prospettiva….ma qst anno sarebbe servito!
    Eloquente la dichiarazione di Marchisio che tanto ha imparato da qst giocatore!!!
    Non parlo di BIDOULSEN!!!

  2. Poulsen non è un brocco nemmeno un campionissimo…ma sicuramente non ha le caratteristiche di gioco di Zanetti,che nel ruolo resta unico in italia…
    Zanetti voleva un triennale,a firenza speriamo che in 3 anni raggiunga almeno 10 partite senza infortuni….

  3. io vorrei solamente dire che sono stati incapaci non quest’anno..ma l’anno scorso..
    anche il buon cobolli ha detto via stampa che sarebbero andati via poulse e almiron..
    cmq io lo vedo bene come vertice basso di un rombo.. è stata data una possibilità a tiago..perchè non darla a poulsen..?

  4. Mio Dio, non ci volevo credere prima, ma dopo queste parole di Ciro…..
    Adesso tirano fuori la storia della grande professionalità di Poulsen, prima non era nel progetto, adesso magicamente ne entra a far parte.
    Se non acquistiamo nessuno, posso dire che hanno rovinato quanto di buono avevano fatto fino ad ora.

  5. con tremiolioni di euro mi sarei comportato bene anche io …pagliacci..!!!!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi