Ferrara: "Con il Maccabi firmo solo per la vittoria" | JMania

Ferrara: “Con il Maccabi firmo solo per la vittoria”

«Ci teniamo stretto Buffon». Esordisce così Ciro Ferrara in conferenza stampa, rispondendo a un giornalista israeliano che sottolinea l’importanza delle prestazioni di Gigi in questo avvio di stagione. Contro il Maccabi si dovrà fare in modo che il portierone sia poco impegnato, perché la vittoria è fondamentale, non tanto per riscattare la sconfitta di sabato, …

JUVENTUS - BORDEAUX«Ci teniamo stretto Buffon». Esordisce così Ciro Ferrara in conferenza stampa, rispondendo a un giornalista israeliano che sottolinea l’importanza delle prestazioni di Gigi in questo avvio di stagione. Contro il Maccabi si dovrà fare in modo che il portierone sia poco impegnato, perché la vittoria è fondamentale, non tanto per riscattare la sconfitta di sabato, quanto per fare un importante passo verso la qualificazione: «Ogni partita ci mette di fronte a situazioni differenti – continua Ferrara – e lo abbiamo notato nelle ultime due gare. Contro il Maccabi non ci dovrà essere rabbia per rifarsi del risultato contro il Napoli, ma la giusta carica e la giusta attenzione per proseguire il nostro cammino in Champions».
Gli chiedono come affronti questo periodo, sapendo, come ha detto Blanc, di non avere più “jolly” da giocare: «Con la stessa serenità e la stessa attenzione che c’era ancora prima che iniziasse la stagione. So bene quali sono i nostri obiettivi e le nostre potenzialità e cercherò di tirarle fuori insieme ai ragazzi. Non è cambiato nulla rispetto all’inizio per quanto riguarda la pressione che avverto».
Ferrara vuole comunque una reazione dai suoi: «Dobbiamo trovare continuità di rendimento e di attenzione anche all’interno della stessa gara. Per rendere al massimo come contro la Samp c’è bisogno di grande attenzione da parte di tutti. Gli errori li commettono tutti, ma dobbiamo cercare di sbagliare il meno possibile».
Come spesso accade quando i risultati sono altalenanti, si finisce per parlare degli assenti e i giornalisti israeliani tirano addirittura in ballo Pavel Nedved: «Pavel è e resterà sempre uno dei più grandi calciatori della storia della Juventus, ma ha preso questa decisione e va rispettata. La Juve ha fatto grandi acquisti e speriamo possano contribuire a fare rande la squadra come ha fatto Pavel. Del Piero purtroppo manca da inizio stagione e noi abbiamo avuto qualche problema dal punto di vista degli infortunati. Mi auguro di riaverlo al più presto in buone condizioni fisiche e che possa darci una mano come ha sempre fatto».
Infine, a precisa domanda su quale risultato si augura per la gara di domani, Ferrara è chiarissimo e sintentico: «Firmerei solo per la vittoria».
(Credits: Juventus.com)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi