Interviste Primo Piano

Evra: “La Juve mi ha reso più professionale”

Evra
Scritto da Redazione JM

Patrice Evra, difensore della Juventus e della nazionale francese, ha rilasciato un’intervista alla BBC, nel corso della quale ha parlato anche della sua avventura in bianconero. Dopo una lunga militanza nel Manchester United, l’esperto terzino sinistro (35 anni a maggio), si sta trovando benissimo a Torino ed è considerato dai compagni un esempio da imitare: “Qui ho imparato ad essere più professionale, anche se lo ero anche a Manchester. In Italia – continua – il calcio è simile ad una partita a scacchi: si deve pensare a ogni mossa”.\r\n\r\nNel corso della stessa intervista, poi, Evra sottolinea di aver scoperto di essere intollerante all’uovo: un’allergia di cui nessuno a Manchester si è accorto, mettendo a rischio la sua salute:\r\n

A Manchester mangiavo uova ogni giorno, all’inizio vomitavo spesso. Poi quando sono arrivato alla Juventus mi hanno detto di essere allergico alle uova. Sono andato in ospedale per via di un’ulcera, sono stato fortunato perché ho rischiato un’emorragia interna.

\r\nNella giornata di ieri, intanto, sono circolate voci di un imminente prolungamento di contratto per Evra: così come Barzagli, avrebbe ricevuto una proposta di un rinnovo annuale con opzione per un secondo anno. A meno di sorprese, il francese sarà bianconero fino a 37 anni.

Commento

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi