Epurazione Juventus a giugno: 9 i sicuri partenti | JMania

Epurazione Juventus a giugno: 9 i sicuri partenti

Epurazione Juventus a giugno: 9 i sicuri partenti

L’ennesima stagione negativa prelude ad un’altra rivoluzione in casa bianconera: a giugno, come riporta ‘Tuttosport’ ci saranno un bel po’ di cessioni, necessarie ad incassare qualche spicciolo per i movimenti in entrata, visto l’esiguo budget a disposizione di Beppe Marotta. Tra i sicuri partenti ci saranno Grosso, Grygera, Salihamidzic, Sissoko, Martinez e Iaquinta. Due di …

L’ennesima stagione negativa prelude ad un’altra rivoluzione in casa bianconera: a giugno, come riporta ‘Tuttosport’ ci saranno un bel po’ di cessioni, necessarie ad incassare qualche spicciolo per i movimenti in entrata, visto l’esiguo budget a disposizione di Beppe Marotta. Tra i sicuri partenti ci saranno Grosso, Grygera, Salihamidzic, Sissoko, Martinez e Iaquinta. Due di loro (Grosso e Brazzo) sono in scadenza, quindi non porteranno alcunché nelle casse societarie, ma consentiranno di liberarsi di due onerosi stipendi, soprattutto quello del primo. Tra i prestiti, torneranno al mittente Motta, Rinaudo e Traorè, mentre per Aquilani saranno fondamentali le prossime prestazioni. Felipe Melo, Toni e Storari, poi sono oggetto di valutazione, mentre tra le partenze eccellenti potrebbero figurare anche Buffon e Chiellini, i due giocatori juventini che al momento hanno maggior valore sul mercato.

LEGGI ANCHE  Juventus, bilancio primo semestre 2016-2017: utile da 72 milioni

25 commenti

  1. Luke-Sun_Tzu

    Ops, il virgolettato è scomparso. Lo metto qui:\r\n\r\n”””l’agente Fifa Lello Stancati: “Questo genere di contratti, seppure molto diffuso, non ha una giurisprudenza chiara: di solito le squadre si accordano con un prestito oneroso e un riscatto a fine periodo. Di certo, non c’è obbligo di riscatto, ma una sorta di dovere morale da parte dell’acquirente che s’impegna a rispettare quanto pattuito. La normativa, infatti, non contempla l’obbligo, anche se non lo nega, quindi da un punto di vista prettamente formale, la Juventus – per fare l’esempio che mi state sottoponendo – potrebbe non esercitare il diritto e il Napoli trovarsi nuovamente Quagliarella in rosa”.”””

  2. Luke-Sun_Tzu

    Una volta per tutte, mi sono messo a leggere qua e là ‘sto discorso dell’obbligo di riscatto, che non mi tornava molto come discorso…\r\n\r\necco una delle cose che ho trovato:\r\n\r\n<>\r\n\r\nIn pratica è un accordo sulla parola.\r\nDal momento che PER ANNI abbiamo mostrato cosa fosse lo stile Juve e quando è stato il momento di prenderci a calci nelle palle si sono messi in fila con tanto di numerino…\r\n\r\n…io dico che possiamo anche mandare a fanc*** ogni “accordo verbale”, dato che quando ci avviciniamo noi a un giocatore o è incedibile o sparano prezzi assurdi (vedi Schelotto, Pazzini, Nagatomo…e Pepe, il Quaglia, Martinez…).

  3. Io penso che ardi intendesse dire che cmq va confermato perche cmq conosce lo spogliatoio e sopratutto e sempre il n.1.Ma diciamoci la verita’ evvero sabato a sbagliato ma se cominciamo anche a prendercela con buffon siamo alla frutta,nn a piu davanti il cannavaro dei bei tempi un certo thuram,zambrotta,ferrara,montero e potrei continuare all’infinito avra’ anche subito un calo (evidente) ma io penso che senza\r\ngiocatori adatti alla nostra storia si fanno quete figure nn prendiamocela con buffon come puo essere una scusa qua e evidente che il progetto(quale ??) e completamente sbagliato rasoluato a zero !!!!\r\n\r\nP.S i prestiti dovranno essere tutti esercitati i vari motta-traore'(si e bravino ed e un 89 quindi a ampi margini ma e perennemente infortutanto)manco quagliarella bisogna riscattare a detto bene moggi sei gioaktori presi vabbene solo krasic !!!!!!

  4. Ciao!quoto le parole di Alexander, sul fatto di avere un allenatore che sappia leggere le partite e grande motivatore; alla lista però aggiungerei anche Conte, che non avrà una grande esperienza(ma sicuramente molto più di Ferrara!!)ma conosce l’ambiente come pochi,e ha un gran carattere(vedi siena) cosa rara negli allenatori di oggi!

  5. Un saluto a tutti!\r\nHo letto tutti gli interventi e chi più, chi meno ha delle ragioni in quello che scrive.\r\nIo sono convinto che un allenatore con tutti gli attributi giusti debba saper strizzare a dovere, negli allenamenti e durante le partite, la mente dei suoi calciatori, il loro carattere.\r\nDeve saper leggere le partite, saper leggere gli avversari.\r\nFateci caso, quante volte si è cambiato l’andamento della partita? Quante volte, se nei primi minuti ci mettevano all’angolo, ne venivamo fuori e abbiamo visto una partita diversa?\r\nMai. Forse solo a Palermo, senza comunque riuscirci.\r\n\r\nIo rimango convinto che un allenatore che motivi, gasi, metta le ali, non so, ottenga il massimo dagli uomini che ha è il valore aggiunto delle squadre che vincono.\r\nVolete qualche esempio ?\r\n1. la prima juve di Lippi. Ma non per ritornare sul solito nostro grande ex, lasciamolo stare, anche lui ha fatto il suo tempo. Oltre a Vialli e al primo Del Piero chi aveva?\r\n2. Mazzarri e il suo Napoli. Già dalla 1° partita dopo Donandoni se ne vedeva la mano sulla squadra.\r\n3. Mourinho. E non servono commenti.\r\n\r\nUn esempio al contrario ?\r\n4. Benitez : è un ottimo allenatore che in una squadra con la pancia piena non è riuscito a ridare l’unica cosa che mancanva ad una squadra fatta solo di campioni. La motivazione.\r\n\r\nIo invito la dirigenza, per l’anno prossimo, a ricercare un allenatore così. Poi si può discutere sul campione in più o in meno, ma anche quelli che ci sono, tranne chi veramente è visbilmente nella squadra sbagliata (Grosso, Brazzo, Grygera…. i nomi li avete già fatti tutti), darebbe molto molto di più.\r\n\r\nIo resto convinto che anche pochi ma buoni innesti cambierebbero i risultati di questa squadra se in panchina ritornerà un allenatore TOP!\r\nCapello, Spalletti, Wenger, Ancelotti, Mourinho, forse anche Van Gaal, sono il top e se ho dimenticato qualcuno non me ne vogliate.\r\n\r\nFORZA JUVE. FORZA ANDREA AGNELLI E FORZA MAROTTA, dovreste essere voi a fare per primi queste considerazioni.\r\nFORZA!!!!!!

  6. Luke-Sun_Tzu

    Era da vendere quando il Manchester ci offriva 30 milioni (che anno è stato?) ovvero alle prime avvisaglie del problema alla schiena. E’ troppo invalidante, gli anni passano e farci “morire” un altro campione in casa è deleterio.\r\n\r\nLa possibilità di rinnovare il prestito di Traorè non c’è proprio?\r\n\r\[email protected]: non mi hai più risposto, hai visto Traorè col Milan? Convinto che non valga una cippa? Nemmeno un dubbio piccolino ti è sorto che possa effettivamente risolvere i problemi a sinistra?\r\n\r\n…intanto continuo a piangere pensando a Caçeres…

  7. @ Ardi_21, se quoti Mauro, nn dovresti mettere Buffon fra i confermati.\r\nStiamo dicendo che lui è una causa del casino che si è creato…\r\nE’ da vendere, subito a giugno,altrimenti…

  8. Quoto tutto quello detto da Mauro… Il problema sono i senatori ma non solo. Un allenatore con le palle quadrate non avrebbe mai sputanato BUFFON davanti ai media ma gli avrebbe fatto capire che nessuno e indispensabile in altri modi e luoghi.\r\nCmq detto questo l’anno prossimo bisogna ripartire di nuovo, puntare su un allenatore vincente, acquisti di qualita e dare un taglio definitivo all passato. Evocando i bei tempi di Big Luciano e Lippi ogni volta che si va in dififcolta non porta da nessuna parte.\r\nMi piacerebbe vedere una Juve che fa un bell gioco cosa che a Torino non si e vista anche negli anni piu belli e vincenti. Il mio preferito WENGER su tutti, SPALLETI sarebbe una bella alternativa.\r\nGli unici da confermare: Buffon, Chiellini, Bonucci, Sorensen, Marchisio, Krasic, Matri, Quagliarella, Del Piero (giusto per onorare la sua storia in bianconero nell nuovo stadio) e Storari (se accetta di fare il secondo senza tante polemiche). Farei rientrare EKDAL e PASQUATO poi tutto il resto e da valutare.

  9. Io lo avrei ceduto l’anno della B… pensa te.

  10. @ mauro e n°7 : vi quoto, ma questo è un motivo in piu’ x dargli un calcio nel cuxo !\r\nPretende(ma nn capisco con chi)di giocare titolare,e fa una partita di merxa dietro l’altra.

  11. Fare addirittura d rottura non penso, ma credo che abbia influito, questo sì. Anche perché Del Neri ha azzardato e un senatore come Buffon non perdona.

  12. Ho analizzato tutto il campionato in corso e per me è successo questo:\r\nInizialmente squadra nuova poco convincente e in crescita, tutti motivati.\r\nNel proseguio qualche partita sbagliata ma poi subito il recupero fino alla stabilità dei 18 risultati consecutivi.\r\nAd un certo punto è subentrato un elemento che ha destabilizzato squadra e spogliatoio con il suo divismo e atteggiamenti sbagliati.\r\nParlo di Buffon che ha fatto aprire un vera guerra fredda fra Storari Società e Delneri. Da quando Buffon ha ripreso il suo posto da titolare la squadra è andata a rotoli e secondo me tutto è basato sulla rottura dello spogliatoio

  13. Se anche il prossimo anno giochiamo con quei 2 scarpari di Melo e Bonucci ,non vinciamo niente !Nel mio paese di 900 abitanti di questi scarpari c’e’ ne sono circa 100 !Questi 2 non sono giocatori da Juventus , ma possono giocare nel campionato Amatoriale , con Capitan Findus come All.

  14. Grosso, Grygera, Salihamidzic, Iaquinta Amauri Rinaudo e amaramente Chiellini e Marchisio(solo a una buona cifra), via subito.\r\n\r\n…………….Buffon……………….\r\nTraorè…P.Cannavaro…Chiellini…Bastos\r\n………………Melo………………\r\nKrasic….Marchisio….Aquilani…..Bojan\r\n……………..Matri………………\r\n\r\n…………Storari……………….\r\nDeceglie…Bonucci….barzagli…..Beck\r\n…….Pepe….Sissoko.. martinez….\r\n…………..Delpiero……………\r\n…….Quagliarella….Toni……

  15. Buffon nn è piu’ nessuno ! da quando è ritornato,nn ha fatto una buona partita,degna di questo nome.Continuiamo a tenerci il “migliore del mondo”,col suo malanno che aveva e che pensava di eliminare con un’ operazione, nn tornera’ MAI piu’ quello di prima,meglio venderlo adesso e fare cassa(20/25 mil.)xchè fra un paio di anni nn lo vorra’ piu’ nessuno.

  16. Sirigu e co… campioni con le maglie altrui, bidoni da cedere subito alla prima sconfitta con la primavera del Lecce…

  17. fuori el-cane quella sbiadita bruttacopia del compianto Giovanni, culoecamicia con gente come tronchetto gruviera e minimo mo’gatti, via blanc con quella fabbia da topo con quella sgommata di triciclo sul mento, Forza Andrea Agnelli (almeno per il cognome che porta), Moggi per tutta la vita! con Marotta e un Mister che non sia esaurito (perchè Gentile rimane tagliato fuori dal calcio?)\n\nfuori dai cocones tutti i parassiti che non dimostrano professionalità o che alla fine di una partita persa scherzano in mondovisione con l’avversario che ci ha fatto gol… ma che vi credete di essere, altro che ridere, quando perdevo una partita andavo dritto a testa bassa nllo spogliatoio a sradicare la tazza del cesso a calci e a demoliredi pugli gli armadietti, altro che ridere con gli avversari in mezzo al campo: non siete all’oratorio a giocare!

  18. Sirigu; Cassani Bonucci Chiellini Bastos; Marchisio Mascherano; Krasic Pastore Elia; Hulk. Panca: Storari, Barzagli, Sorensen, Aquilani, Pepe, Matri, Quagliarella. Allenatore: Andrè Villas Boas. \r\nQusta squadra, non eccezionale, sarebbe già un miracola a livello economico.

  19. Ad eccezione di Krasic, Chiellini e Quagliarella, non vedo incedibili. Nessuno ha dimostrato di meritarsi la conferma (neppure Buffon e Del Piero). Ma per rifare la squadra servono soldi, in un numero tale che la società non può permettersi. Se questa stagione dovesse saltare anche l’Europa League (dato che la Champions è andata), al club non entrerebbero sicuramente i capitali necessari per puntare al terzo posto, l’ultimo utile per accedere ai preliminari di Champions League 2012/13. E se non si dovesse entrare nel tabellone del torneo, anche le entrate ipotizzate col nuovo stadio saranno solo carta straccia.\r\nMerito di una dirigenza che ha puntato sulla quantità più che sulla qualità, nonostante le spese di acquisto (non d’ingaggio) superiori alle altre italiane.

  20. ci manca solo questo..vendere buffon e chiellini..\r\nio venderei tutti..quelli citati nell’articolo tranne aquilani..felipe melo magari lo terrei se non arrivasse una buona offerta..comprerei un ottimo incontrista e regista per il centrocampo e se parte felipe melo prendere pastore..fare qualunque cosa per prendere bosingwa e taiwo..\r\nnaturalmente cercando di prendere bastos e sanchez..in attacco benzema..un centrale giovane con le caratteristiche di thiago silva..si devono comprare campioni con la voglia di vincere e veloci..\r\n\r\nBuffon\r\nbosingwa chiellini bonucci bastos\r\naquilani felipe melo\r\nkrasic pastore sanchez\r\nbenzema\r\npanchina: manninger, sorensen, barzagli, taiwo, marchisio, gago, pepe, quagliarella, del piero, matri\r\n\r\ni miei preferiti sono: capello, lippi, spalletti..\r\nin dirigenze gente come marotta e moggi insieme\r\nvia blanc..è lui la rovina della juventus…

  21. Melo ? Storari ? CHIELLINI ?\r\nstanno veramente x dare i numeri !\r\nX gli altri sono daccordissimo !

  22. dnabianconero

    quanto più i procuratori capiranno che la juve ha bisogno di campioni per riaffermarsi tanto più saranno inaccessibili come prezzo. Al momento non possiamo credere nemmeno ai giovani che abbiamo nella rosa…. non abbiamo alternative: comprare, comprare……

  23. dnabianconero

    si pensi pure alle epurazioni, ma chi sono i candidati per la nuova rosa? ho la sensazione che perderemo sempre più appeal e alla juve verranno solo giocatori in cerca di riscatto e non di affermazione ad alti livelli. i due anni pronosticati per riaffermare il blasone nelle competizioni si stanno allungando.

  24. Io per ora ho dato una gastrite ma non ho ottenuto niente. Mi sa che ci conviene desistere

  25. 12 mln per martinez… che pacco!!! Liberiamoci di questi mezzi giocatori e soprattutto di del neri e marmotta… Ci vorrebbe Lippi in panca e Moggi in direzione, scudetti che tornano a Torino e Inter in b… Cosa non darei per tutto questo…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi