Empoli-Juventus 0-2 | Intervista Allegri | Video

Empoli-Juventus 0-2, intervista Allegri: “Migliorati nella ripresa” [Video]

Empoli-Juventus 0-2, intervista Allegri: “Migliorati nella ripresa” [Video]

Empoli-Juventus 0-2: Allegri soddisfatto per la reazione della squadra nella ripresa e poco preoccupato per gli infortuni di Asamoah e Ogbonna

empoli-juventus-allegriEmpoli-Juventus 0-2, intervista a Massimiliano Allegri. Soddisfatto per i tre punti, il tecnico bianconero non può sorridere più di tanto per la prestazione e per gli infortuni di Asamoah e Ogbonna, anche se pare che la situazione sia meno grave del previsto. “Sapevamo che potevamo trovare inizialmente difficoltà. L’Empoli è una squadra frizzante e organizzata. Abbiamo fatto male in costruzione inizialmente – dice Allegri a Sky – , eravamo fermi e affrettavamo la giocata. E’ andata meglio nella ripresa, dove siamo stati più lucidi e loro sono calati. Abbiamo vinto, era importante farlo lontano di casa approfittando anche del ko della Roma”.

Gioei e dolori dalla coppia inedita Morata e Giovinco: lo spagnolo ha convinto e segnato, il fantasista italiano ancora una volta non ha fatto il salto di qualità che si attendere sempre da lui. Allegri è comunque soddisfatto:

Giovinco ha fatto una buona partita, muovendosi bene. Era la prima volta che giocava con Morata. Oggi non ho schierato i soliti, i titolari diciamo, perché serve far rifiatare tutti e chi ha giocato ha lavorato bene. Si migliora con queste vittorie e si trova anche la condizione di chi ha giocato meno.

Poi il tecnico della Juventus fa il punto sugli infortuni di Asamoha e Ogbonna in vista della gara di Champions League contro l’Olympiacos:

Per Asamoah si tratta di un risentimento, nulla di preoccupante ma vedremo. Per Ogbonna è stato un classico colpetto, la vecchietta che dà fastidio. Lichtsteiner ha giocato in un ruolo inedito e ha fatto discretamente bene.

Possibili accorgimenti tattici per il futuro, magari il rombo a centrocampo?

E’ una soluzione. Più che con il rombo con due sotto una punta. Abbiamo fatto una gara buona sotto il piano dell’intensità, avevamo fatto meglio a Genova dove abbiamo perso. Oggi abbiamo concesso di più – prosegue – , ma Buffon è stato bravo. I ragazzi hanno fatto bene difendendosi, non bisogna avere vergogna, ci sono momenti così. Poi abbiamo gestito bene la palla, creando occasioni. A centrocampo c’è la crescita di Pirlo, che sta trovando condizione. Il gol l’ha sbloccato psicologicamente. Bene anche Vidal, come Marchisio. Oggi voglio fare i complimenti a Padoin, che gioca poco ed è entrato benissimo, mostrandosi duttile e disponibile verso tutti. E’ una fortuna avere giocatori così.

Siparietto durante la gara con Bonucci, rimproverato duramente da Allegri:

Cosa gli ho detto? Che la prossima volta che lancia lunga gli dò 100mila di multa (ride ndr.)

Un commento

  1. La minaccia dei 100.000 euro di multa spero che serva anche per Chiellini,, col risultato che si perderanno decine di palloni in meno……..

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi