Emergenza difesa Juve: subito Bovo o Zaccardo | JMania

Emergenza difesa Juve: subito Bovo o Zaccardo

Emergenza difesa Juve: subito Bovo o Zaccardo

Le assenze di Rinaudo, Traorè, Grygera e De Ceglie hanno messo in allarme la Juventus: Delneri e Marotta dovranno tamponare una sorta di emorragia che riguarda principalmente i ruoli di terzini già a gennaio. La fretta non è di certo una buona consigliera, ma non è pensabile ipotizzare un prosieguo del campionato con una rosa …

Le assenze di Rinaudo, Traorè, Grygera e De Ceglie hanno messo in allarme la Juventus: Delneri e Marotta dovranno tamponare una sorta di emorragia che riguarda principalmente i ruoli di terzini già a gennaio. La fretta non è di certo una buona consigliera, ma non è pensabile ipotizzare un prosieguo del campionato con una rosa così risicata. Ovviamente per gennaio sono privilegiate le soluzioni “italiane”: il palermitano Bovo e il parmense Zaccardo sono in cima alla lista dei desideri, secondo quanto riporta ‘Tuttosport’, mentre per giugno si punta dritti su Ivanovic.
Gli agenti del difensore del Chelsea hanno già discusso con i dirigenti bianconeri ma resta il nodo extracomunitari, poiché Ivanovic chiuderebbe all’arrivo di Edin Dzeko. Piace molto anche Beck dell’Hoffenheim che è sotto osservazione degli 007 di Paratici.
Intanto, a differenza di quanto ipotizzato da alcune testate Web, che ripropongono il tormentone ad ogni infortunio, Grosso e Salihamidzic non saranno reintegrati.

2 commenti

  1. Bovo nn ce male come centrale ma sulla facia voglio glen johnson !!!!!!!!

  2. Tra Ivanovic e Dzeko beh, tutta la vita DZEKO !

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi