Elkann | "Juventus proiettata al futuro, sono fiducioso"

Elkann: “Juventus proiettata al futuro, sono fiducioso”

Elkann: “Juventus proiettata al futuro, sono fiducioso”

John Elkann, presidente di Fca e Exor nonché azionista di maggioranza della Juventus, rimane fiducioso nonostante il doppio KO rimediato dagli uomini di Allegri nelle prime due giornate di campionato. La Juve si riprenderà, secondo il numero uno, che difende il progetto bianconero impostato sul ringiovanimento della rosa: “Io sono molto fiducioso – ha detto …

John Elkann, presidente di Fca e Exor nonché azionista di maggioranza della Juventus, rimane fiducioso nonostante il doppio KO rimediato dagli uomini di Allegri nelle prime due giornate di campionato. La Juve si riprenderà, secondo il numero uno, che difende il progetto bianconero impostato sul ringiovanimento della rosa: “Io sono molto fiducioso – ha detto Elkann oggi ad Expo, Milano -. La Juventus ha sempre dimostrato tanto coraggio e una visione di lungo termine. Per poter avere una squadra forte bisogna investire sui giovani e ogni squadra deve imparare a giocare insieme”.

Giornata di interviste anche per Mario Lemina, giovane centrocampista francese sbarcato a Torino proprio nelle ultimissime ore del calciomercato estivo. L’ex Olympique Marsiglia rivela di aver saputo dell’interesse della Juventus direttamente dalla TV:

Ho saputo dell’interesse della Juventus nei miei confronti da un canale televisivo. Prima di allora – rivela a ‘RMC’ – non avevo avuto nessun contatto con i bianconeri, il mio agente aveva fatto tutto da solo. Quando si è trattato di formalizzare l’accordo, ovviamente, mi ha informato. Sapevo che prima o poi avrei lasciato Marsiglia. La mia cessione, insieme ad altre, per il club è stata l’occasione di tirarsi fuori dai guai. Rifiutare la Juventus era impossibile.

Tra pochi giorni ci sarà probabilmente il suo debutto in campionato contro il Chievo, ma per Lemina è già tanto essere alla Juve:

Sono molto felice di essere qui, la Juventus è il più grande club italiano e potrò mostrare le mie doti anche a livello internazionale. Il campionato italiano è molto complicato ma il tecnico mi ha messo subito a mio agio. E’ un piacere allenarmi con Pogba e vedere i suoi progressi, spero un giorno di arrivare al suo livello.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi