Dybala | "Siamo la Juve, crediamo ancora allo scudetto" | Video

Dybala: “Siamo la Juve, crediamo ancora allo scudetto” (Video)

Dybala: “Siamo la Juve, crediamo ancora allo scudetto” (Video)

Paulo Dybala, attaccante della Juventus, è stato oggi protagonista di una serie di interviste. Il centravanti argentino, ha infatti risposto sia alle domande di Premium Sport, sia a quelle di Sky Sport. Alla prima emittente, Dybala ha dichiarato che la squadra, nonostante l’avvio disastroso in campionato, crede ancora nella vittoria finale: “Puntiamo certamente allo scudetto, …

Paulo Dybala, attaccante della Juventus, è stato oggi protagonista di una serie di interviste. Il centravanti argentino, ha infatti risposto sia alle domande di Premium Sport, sia a quelle di Sky Sport. Alla prima emittente, Dybala ha dichiarato che la squadra, nonostante l’avvio disastroso in campionato, crede ancora nella vittoria finale: “Puntiamo certamente allo scudetto, siamo la Juventus. Ci crediamo ancora. A Palermo avevamo altri obiettivi. Qui alla Juventus dobbiamo vincere sempre, per onorare la maglia. Così, ho cambiato mentalità”.

Il campo fino ad oggi dice che c’è una Juve che vince e convince in coppa e una Juve che stenta in Serie A

Non penso che ci sia differenza di rendimento. In Europa – prosegue Dybala – le squadre giocano più aperte e concedono più spazi. Dove i bianconeri si infilano. E segnano. Allora, parte l’operazione campionato…

A Sky Sport, invece, l’ex calciatore del Palermo si è soffermato soprattutto sul rapporto con Alvaro Morata: i due sono molto amici fuori dal campo e l’intesa sul rettangolo verde migliora di settimana in settimana:

Mi ha mandato un sms quando ha saputo che sarei venuto qui e siamo subito andati d’accordo. È un bravissimo ragazzo e ho un ottimo rapporto con lui, in campo e fuori. In campo cerco di imparare da lui che è fortissimo, non a caso giocava nel Real. Fuori, non sarà contento, ma lo batto spesso ai videogiochi…

Oggi sono stati resi noti i candidati al Pallone d’oro 2015 e a sorpresa non c’è Gigi Buffon:

Non tocca a me dare giudizi, ma certo è strano che non ci sia il portiere più forte di tutti i tempi…

Intanto Dybala si gode la prima chiamata dell’Argentina, che lo ha addirittura preferito ad Higuain:

Mi spiace che non ci sia Messi. Sarebbe stato bello conoscerlo e giocare con il giocatore più forte del mondo. Lo troverò in altre occasioni. Per me è un momento speciale, anche perché non era facile venire convocati visti tutti i grandi attaccanti che ci sono.

Dybala a Sky Sport

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi