Dybala: "Pogba resta, Alves un grande, Pjanic che sorpresa"

Dybala: “Pogba resta, Alves un grande, Pjanic che sorpresa”

Dybala: “Pogba resta, Alves un grande, Pjanic che sorpresa”

Paulo Dybala si gode gli ultimi giorni di vacanza, poi dal 5 luglio si rimetterà al lavoro con la Juventus: ecco la sua ultima intervista

Paulo Dybala si gode gli ultimi giorni di vacanza, poi dal 5 luglio si rimetterà al lavoro con la Juventus. Per quella data è previsto il raduno estivo in vista della stagione 2016-2017. Nessuna possibilità di ripensamento da parte del club bianconero: Dybala non andrà alle Olimpiadi, nonostante il pressing della federazione argentina.

Negli ultimi giorni, tra l’altro, sono circolate voci su una possibile cessione di Dybala: il club più interessato alla ‘Joya’ sarebbe il Barcellona. Ma lui non ha alcuna intenzione di andarsene, anzi, tra pochi giorni potrebbe ottenere un importante aumento di stipendio da parte della Vecchia Signora.

“Sono arrivato alla Juve da un anno e non ho mai pensato di andare via. Ho vissuto una grande stagione, ho vinto Supercoppa, scudetto e Coppa Italia e fatto tanti gol. A Torino mi amano, io mi trovo molto bene e non mi preoccupo di altro. La Juventus è una grande squadra esattamente come il Real, il Bayern Monaco e il Barcellona – le parole di Dybala riportata da Gianlucadimarzio.com – Due anni fa ha sfiorato la vittoria in finale, nell’ultima stagione con il Bayern siamo stati eliminati a 30 secondi dalla fine: ci è mancata solo un po’ di fortuna”.

L’anno prossimo i bianconeri torneranno all’assalto della Champions: sono andati via Morata, Cuadrado e Padoin, ma sono arrivati Pjanic e Dani Alves:

“Dani Alves? L’ho visto giocare spessissimo perché guardavo sempre il Barcellona, ricordo bene Messi che spesso si spostava sulla destra e scambiava con lui: è vero, avevano un gran feeling. Dani – prosegue l’argentino – è un giocatore molto tecnico, ci aiuterà molto in difesa e in attacco e spero che possa farmi fare tanti gol. Pjanic? Il suo acquisto mi ha colto di sorpresa: per un paio di giorni non ho letto i giornali e quando li ho riaperti me lo sono ritrovato in squadra. Non mi sorprende, invece, che sia passato dalla Roma alla Juve: tanti giocatori vogliono venire da noi”.

Dybala ha sentito Pogba: “Resta alla Juve”

L’importante è ora trattenere Paul Pogba: sul francese circolano tante voci, ma l’argentino sostiene di averlo sentito al telefono. A meno di sorprese, non lascerà la Juve:

“Lo conosco, è molto sereno e tranquillo, quando è stato criticato alla Juve è venuto fuori e ha dato il meglio. Lui non soffre la pressione: ognuno di noi deve aspettare la partita giusta, quando uno così forte non fa bene ci si sorprende sempre. Pogba resta sicuro. L’ho sentito e secondo me rimarrà con noi. Non abbiamo parlato di calcio ma me lo sento. Mascherano? L’ho già sperimentato in nazionale, a me piace giocare con tutti i più forti”, ha continuato il numero 21.

Infine, una battuta su Italia-Spagna, ottavo di finale di Euro 2016 che si giocherà lunedì prossimo:

“Gli “azzurri” li ho visti bene a parte l’ultima partita, dove ci sono stati tanti cambi. Sarà una bellissima sfida, la Spagna gioca un buon calcio, spero che sia divertente e con tanti gol. Io faccio il tifo per voi e anche per i miei compagni della Juve. Spero che segnino sia Alvaro sia Simone. Povero Morata: in allenamento scherzando diceva sempre di non voler affrontare Giorgio perché aveva paura… La partenza di Morata dalla Juve sarà una perdita importante per quello che ha fatto e anche per il rapporto che avevamo: è grande uomo e un grande amico, mi ha aiutato tantissimo all’inizio. Sarei felice se potesse rimanere con noi – conclude Dybala – , in ogni caso io non cambio: resto con il mio 21″.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi