Durante: "Juve prendi Elano, vendi Melo e lascia perdere Bastos" | JMania

Durante: “Juve prendi Elano, vendi Melo e lascia perdere Bastos”

Durante: “Juve prendi Elano, vendi Melo e lascia perdere Bastos”

Sabatino Durante, agente Fifa, è intervenuto ai taccuini di ‘Calcio GP’ per analizzare i movimenti di mercato della Juventus e dare qualche consiglio a Giuseppe Marotta in merito ad alcuni talenti brasiliani. Ecco quanto dichiarato dallo scopritore di talenti sudamericani… NEYMAR… “Fortissimo. Ma avete presente Giovinco? Il peso specifico è quello, atleticamente parlando. La tecnica …

Sabatino Durante, agente Fifa, è intervenuto ai taccuini di ‘Calcio GP’ per analizzare i movimenti di mercato della Juventus e dare qualche consiglio a Giuseppe Marotta in merito ad alcuni talenti brasiliani. Ecco quanto dichiarato dallo scopritore di talenti sudamericani…

NEYMAR…
“Fortissimo. Ma avete presente Giovinco? Il peso specifico è quello, atleticamente parlando. La tecnica è fuori dal comune, ma bisogna fare molta attenzione alle caratteristiche del campionato italiano. Costa 30 milioni e per la Juve sarebbe un’operazione ad altissimo fattore-rischio. Anche per il carattere del giocatore. Piuttosto, fossi Marotta, punterei sul coetaneo Lucas: può costare qualcosa di meno ed è un giocatore alla Hernanes, per intenderci. Cioé quello che serve ai bianconeri”.

HERNANES…
“Straordinario. L’avevo consigliato a Secco nel 2008, quando era notoriamente e pubblicamente il miglior Under 23 in circolazione nel ruolo più delicato in assoluto. Picche. Nel 2009 era ormai dell’Inter, ma per la questione Coutinho non se ne fece nulla. Interessa alla Juve? Tutto è possibile, ma sarebbe un paradosso. La Lazio ha fatto un affare: la cifra reale che ha speso Lotito è pari 9,5 milioni di euro”.

BASTOS…
“Un buon giocatore. Nulla più. A quelle cifre, si parla di un range tra i 15 e i 18 milioni, è una trattativa dalla quale la Juventus dovrebbe stare alla larga. Lui viene dalla Figuerense, conosciuto in Brasile per la continua produzione di ottimi esterni mancini: con 4 milioni ne porto cinque come Bastos a Torino. E va ricordata una cosa: non è un terzino, anche se adattabile. Mi auguro che Marotta e Paratici non pensino a lui come il fluidificante mancino ideale. E comunque: Massimo Briaschi era più forte”.

PIAZON…
“Scelta inopportuna quella di portare il ragazzo a Torino per dieci giorni senza un contratto scritto con il giocatore. E’ vero, l’ho sempre detto, l’accordo tra Juve e San Paolo è fatto per 6,5 milioni. Ma in Brasile, e nell’intero panorama sudamericano, il peso dei procuratori è ancora più decisivo che in Europa. E’ un altro mondo: so per certo che chi gestisce il giocatore non l’ha presa proprio bene… Mi auguro per la Juve che questa ‘disattenzione’ non le costi l’ingaggio. Perché Piazon in prospettiva è uno dei numeri uno”.

UN CONSIGLIO SPASSIONATO…
“Elano. Non un giovane. Alla Juventus servono centrocampisti intelligenti di sostanza e capacità tattica. Gente che sappia cucire il gioco e fare le due fasi. E questo centrocampista non è Melo. E badate bene che Felipe lo portai io in prova alla Lazio quando c’era Papadopulo, Lotito restò impressionato ma non poté tesserarlo. E allora andò all’Almeria. Ma non era ciò che serviva alla Juve nonostante alla Fiorentina avesse fatto davvero bene”.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi